oro

Che adesso arrivi la pace desiderata mi sembra opportuno anche se poco realistico. L’avvenire di un solo giorno può trasformare il tutto in un fiume calmo e azzurro di verdi acque silenziose. trascorro il tempo ascoltando il mio silenzio ora. e nuovi rumori e vita scorre fuori. In armonia cammino quieta. E’ un solo giorno. ma può bastare a rilassarmi di stanchezza atavica e rinnovata energia attraversa il cuore che batte in un oasi d’oro dove un sole al tramonto colora d’oro un’amabile sogno. trascorro le ore meno velocemente. un abbraccio ieri profondo di nuove braccia amiche e il tatto di pelle ravviva la circolazione. abbracciamoci forte che il sole entrerè  arancione e oro. oro come il tuo sogno da bambino e oro come il mio sogno di donna. soporifero il dolce sonno e una nuova aurora questa mattina a colorare il cielo terso celeste e una voglia di viaggio nuovo. ferma attesa non invano. un ti amo tra le righe di occhi socchiusi, dormire e svegliarsi ancora questo il sogno questo il battito di ciglia che ti trova ancora vicino.