ehi ci stai a farti una risata…

cominicazioni interrotte un caffè ed è giè  subito… sera…(clicca qui)

non riesco più a scrivere eppure sono qui appuntamenti al buio dove rincorro isole deserte con una palma ridente di giochi e paure… paura che la Veritè  fa male.. la veritè  peggiora la mia sitiuazione in bilico tra amore fantasia oblio del giorno prima e così scrivo per ricordare… anche solo sogni e le tue parole e i tuoi giochi. Mi dico sono così vecchia ormai che non mi resta che giocare e parlare ed è così in realtè … tu così giovane ….

il vero esiste… qualcosa di vero forse c’è… bisogna pur credere in qualcosa che non sia non amore eppure la tendenza del mio io è quella di non esistere per nessuno e che nessuno ami me.. come è accaduto ed anche se accade il cammino è arduo per me ad abbracciare tenere una mano che non sia una mano di un bambino di una bambina serena e pulita. Ho paura degli uomini come delle donne feriscono a vita a volte e le ferite non si rimarginano… e allora andiamo via con le nostre lacrime asciutte le mie invero asciutte e l’amaro che respiro assomiglia troppo ad una morte che è giè  mia quando amo quando amo è malinconia pura ed io non riesco ad amare diversamente. Mi manchi ….

lettera

smilingdog

Annunci