sereno è…

miguel bosè bravi ragazzi.. (clicca qui) per rifarmi degli occhi…

nessuna lettera. Il giorno è arrivato sereno leggero lieve azzurrino e piove … la pioggia ristora l’animo mio che ieri era tormentato nuovamente. Mi sono comunque addormentata. Wisky IV era con me dorme con me. I pop corn, i due cuscini il Cielo e poi sereno il sonno. Sogni di ricordi bui. Di persone che mi hanno delusa tanto. Per fortuna non rivedrò. Non sono stata disturbata. Mi sono svegliata con un respiro nuovo. Era azzurro il cielo nonostante fosse ancora notte fonda. Un paio di caffè un paio di sigarette. Lo stufato di fagioli con patate giè  pronto. Vita regolare. Una nausea di fronte al pc. Forse è il video. La luce accecante del video che mi si trova davanti agli occhi da quando ero ventenne… una vita fa…

ieri ho parlato con un carissimo amico dei miei lontani Venti anni e siamo stati bene! Ci siamo promessi un caffè insieme.. come tante altre volte..

la vita ci fa amare persone per sempre e per sempre le abbiamo perdute nei meandri nelle calli della vita. Nelle scelte nei percorsi nei vicoli…

ogni giorno è un giorno nuovo e mi accorgo che qui davanti alla tastiera mi manca l’ossigeno… mi manca l’energia.. mi manca il fiato.. ho il fiato corto e allora preferisco le mura di casa e l’aria aperta del bar qui vicino dove sorseggio al vento davanti alle onde marine un caffè in mia compagnia…

smiling