un mattino fa…

Domani è un altro giorno Ornella Vanoni Claudio Baglioni

è uno di quei giorni che rivedi tutta la tua vita… è un giorno di pioggia autunnale.. e sembra non voler terminare questo senso di inadeguatezza e quasi inerzia… demotivazioni varie e molteplici… oggi non sono e se fossi sono così.. come la canzone che amo e che ho inserito qui sull’amato smiling una canzone in versione diversa cantata oltre che da Ornella Vanoni anche da Claudio Baglioni due Grandi della musica italiana…

non ho voglia di far niente .. sono le 13.28 in casa tutto silenzio… il ventilatore l’ho appena acceso e giè  un sentore di vita… l’aria fresca… dietro le spalle… non ho voglia di far niente se non stare davanti al pc e voler scrivere a tutti i costi… le mani almeno le mani vorrei muovere dal momento che è come se fossi bloccata dall’assenza di ossigeno di oggi e dai miei pensieri che mi sottovalutano… da non sottovalutare… e così faccio bilanci e quadrature… il cielo è grigio come piace a me.. è lunedì come piace a me.. che non lavoro .. ci sono le condizioni per poter star bene ma fare i conti con il proprio umore è difficile… difficilissimo… per tutti..

mi sono svegliata presto questa mattina .. erano le 4.30 e fuori era tutto buio.. mi sono accesa una sigaretta dopo sogni antipatici… ho fumato senza pensare a niente … e veloce mi sono preparata e sono uscita di casa… mi sono sentita bene camminando solitaria lungo la via .. la via era libera lunga solitaria … s’intravedeva soltanto nella notte l’insegna accesa del bar appena aperto… nemmeno un auto passava… un gran silenzio.. mi sono subito sentita bene e cantavo giè  in petto “tutta mia la cittè …..!” allegramente giè  dimentica della notte e dei suoi sogni… ero felice … mi stavo pregustando la gioia dell’Aurora ….

entro al bar fiduciosa.. vedo che non sono la sola avventrice.. ma anzi oggi alle 5 del mattino il bar era frequentatissimo.. un andirivieni… di persone.. Il mio umore si è adombrato … ho bevuto i miei caffè… il succo.. e sono uscita veloce per cercare aria…. mi sono seduta ed ho acceso distrattamente la mia sigaretta… ho guardato il cielo ma non ho fatto tanta attenzione… ai suoi bei colori azzurro argentei…

il silenzio del mattino.. interrotto ha interrotto subito il mio di silenzio.. così sono tornata a casa malinconica.. cantando tra me e il cielo che ascoltava ma non consolava.. una canzone di Franco Califano … del quale sento la mancanza…. una canzone d’amore…

la finestra qui alla mia destra mi è complice comunque sorridendo con le nuvole dalle quali filtra un varco di luce… una luce chiara…

non posso e non voglio lamentarmi anche se sarei tentata oggi di fare capricci… ma … ognuno combatte una lotta tutti i giorni con se stesso e gli altri è rara la serenitè  e i suoi giorni.. non posso e non voglio lamentarmi… un sorriso che ho ricordato di questo mattino è degno di essere vissuto e ricordato… val la pena di un magico silenzio! ….

concludo così…

buona giornata a te che leggi!

SMILINGDOG


http://count.vivistats.com/laser.asp?CountId=36189

statistiche sito web