scissioni e bui dell’anima…

Sotto la pioggia – Antonello Venditti

.. non esiste la lontananza.. la lontananza non esiste se si è uniti non esistono ostacoli nè barriere.. ci si sente ci si incontra nei sogni e ci si pensa… per me l’amore è così… trasparente segreto passionale e soprattutto… un sogno non da realizzare ma da vivere come si vive un sogno… da non toccare e da non parlare… tacere e ascoltare la musica.. la musica e vedere i colori che ne scaturiscono… e così ci sono giorni nei quali i sogni ti vengono in cerca.. tu li senti e vivi… lasci aperta la porta del tuo cuore chiuso con una chiave ermetica d’oro .. non parli e vivi respirando questa aria che sa di vita.. che conosci … invano ragionare il ragionamento con l’amore non conta niente anzi allontana allontana tutto … la ratio non aiuta i sentimenti buoni come l’odore e il sapore del pane appena sfornato… la ratio non aiuta e così sogni … a colori.. e vivi…

vorrei avere ali per poter volare nel cielo azzurro oggi e ventilato… vorrei essere quel gabbiano che è in me.. e poter aprire le ali e volare verso le alture della cittè  e del mare per poter guardare.. per poter respirare.. per poter innalzare lo spirito mio che con orgoglio e una determinazione quasi autolesionista… blocca le mie iniziative che sfociano in titubanze ed insicurezze che non conoscono limiti ed anzi un muro si alza fatto di paure sdegno timidezza ed anche stupiditè  emotiva… la ratio è severa e rigida e dura… con me…

poi arriva la voglia infinita di libertè .. di voler essere sola con i miei sogni e le mie parole ed il mio silenzio… una forma di gioia infinita che non tutti conoscono credo… e poi arriva la voglia di danzare in allegria.. di giocare di essere amata.. e gioco di fantasia e s’interrompe il gioco mio.. ed una strada che conosco non voglio più fare… una strada che mi costa fatica prendere.. camminare inerpicarmi… e così scopro che forse invento tutto… che ho inventato tutto… che continuo ad inventare amore … anche se barlumi di giorni trascorsi.. a volte balenano nella mente e scopro il cuore battere e volare di gioia… e così mi chiedo e mi dico: che importa se si è amati o no… non conta il tuo di cuore.. anche il tuo cuore mente? vorrei essere clemente con il mio cuore essere carina con lui… farlo contento come se non facesse parte di me.. vorrei coccolarlo e farlo vivere… farlo gioire.. e così mi siedo su una nuvola tutta rosa e comincio a pensare-sognare … e la realtè  comincia a prendere forma .. la mia realtè .. che tanto amo e tanto mi spaventa anche…

i limiti che la mia razionalitè  impone a me stessa sono barriere altissime… gravose… pesanti.. e così spesso vince lei.. e il mio cuore si adombra… l’orgoglio vince… facendo soffrire il mio cuore malandato… che aveva solo voglia di sorridere….

smilingdog


http://count.vivistats.com/laser.asp?CountId=36189

statistiche sito web