y tu…

Nat King Cole – Perfidia

y tu… canzone splendida per me… se ognuno potesse esprimersi con la musica che ha dentro il cuore chissè … ma forse sarebbe peggio sì.. senz’altro peggio.. meglio ascoltarsela da sè la musica che viene dal cuore dall’aria dalla mente e dall’animo… e questa canzone riflette il giorno mio di oggi…. riposata non accaldata dall’afosa estate.. di buonissimo umore e con la voglia di cantare… sì i pomeriggi sono lunghi è vero… ma neanche troppo… sto bene così… come se avessi in mano carte buone e sto.. non rischio… sto… e al mattino scopro di avere il punto… non c’è carta! ah che bel sentire..per me è! per me! e così mi sveglio serena.. alle 10 del mattino il tempo è clemente.. ed io riposata… mi bevo caffè freddo in casa fumando quasi direi felice le mie adorate sigarette… guardo mi prendo cura delle piantine.. stanno bene …. Wisky si sveglia insieme a me e mangia la sua pappa con biscotto annesso… fumo un’altra sigaretta… accendo la tv.. guardo un po’ poi mi preparo ed esco per la colazione al bar vicino casa… indosso la mia maglietta preferita in assoluto… come un eroe dei fumetti ma è realtè  e credo capiti un po’ a tutti.. con questa maglietta mi sento invincibile ed anche di ottimo umore ovviamente quando ci si sente così… una maglia magica!!!!!! sorseggio caffè… mi bevo la spremuta d’arancio fresca con un po’ di limone… all’aria aperta e in ombra.. c’è un bel venticello… ristoratore..ed io respiro serena… ah che bel sentire!!!!

sentirmi libera la sensazione di libertè  la sto vivendo da un po’ di giorni ma forse da una vita.. solo che ne sto prendendo consapevolezza solo ora… e sono entusiasta … normalmente entusiasta… il vento qui dalla finestra vicino a dove scrivo intanto mi viene a rinfrescare la mente e le mani che tippettano e non si stancano di tippettare libere e contente…! mi accorgo che più sto per conto mio e meglio sto.. mi sembra una cosa ottima… anche quando ero in gioventù vivevo quasi così solo che erano più selvaggi i miei comportamenti… più istintivi … più veloci… ma è trascorso tempo e si cresce… e ho l’impressione che la libertè  mi stia venendo a trovare molto più spesso… ed io sospiro di sollievo… non cerco amore… lo sogno quello sì… ma non sempre.. ed oggi è uno di quei giorni che mi sento come quando ero ragazza “libera libera” e senza bisogno di affetto.. senza troppi sogni per la testa… mi sento così libera… ed anche piacevole… a me a me e la cosa è la cosa più importante… !!!! che poi io cambi idea che che sprofondi nelle malinconie fa anche questo parte del carattere… ma non mi preoccupo… oggi sono così come in una tavola da surf guidata da un delfino veloce sui mari del Cielo tra stelle nuvole aliti di vento che trasportano leggeri me… a braccia aperte..

la lievitè … anche quella è una scelta senza dubbio e fa parte anche del carattere… comunque secondo me si tratta di scegliere sempre… anche se quando c’è vento fresco a favore chiaramente tutto ti sembra semplice…. e bello!

buona giornata a te che leggi!

smilingdog


http://count.vivistats.com/laser.asp?CountId=36189

statistiche sito web

2 pensieri su “y tu…

  1. david mcmillan

    Nella frizzante leggerezza del pezzo odierno di smilingdog, sembrerebbe che
    l’attore protagonista sia il buon umore. E certamente c’è ma è la poesia che
    vince tra la spuma dei marosi creati dal guizzare del delfino e del surf. Eppoi
    tra le righe compare pure la filosofia : Kierkegaard e Sant’Agostino! 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.