“ma che colore ha una giornata uggiosa..

Il ragazzo della via Gluck – Adriano Celentano

è una giornata uggiosa decisamente .. piove.. e continua a piovere delicatamente ma piove .. il cielo è completamente grigio.. non un solo squarcio di luce di raggio solare.. un cielo tipico di Autunno.. non mi dispiace.. il cielo è grigio con una luminositè  lunare bianca.. in casa si sta bene.. Wisky sta dormendo vicino a me.. sereno le piantine.. le mie dolci gallinelle sembrano rinvigorite dall’acqua piovana.. le foglie più verdi ed una piantina sembra nascondere un bel bosco con foglioline appena nate.. una delizia ed anche una meraviglia… questa notte hanno dormito in casa comunque..

io sono riposata.. ho dormito per ben 8 ore e forse un po’ di più.. verso le 7 del mattino mi sono svegliata.. la luce era un po’ in penombra ancora nella camera.. ho acceso una sigaretta.. di buon umore.. non eccessivamente ottimo ma contenta di essermi svegliata.. ho fumato serenamente mentre.. mentre il cervello… ragionava ininterrottamente.. veloce.. ho respirato.. fumo.. ho fatto un gran respiro mi sono alzata e mi sembrava che la stanza fosse tutta verde.. verde pastello.. sono andata in sala.. il caffè era giè  pronto.. con calma e nel silenzio mattutino.. ho bevuto caffè e fumato lentamente un paio di sigarette.. le nuvole di fumo e il cielo erano dello stesso colore… grigio… un colore che mi acquieta.. nel frattempo ho aperto qualche finestra.. gocce di pioggia trasparente spuntavano qua e lè  e rinfrescavano lo spirito ed anche la vista e l’olfatto.. profumo di fresco..

non ho fretta di uscire questa mattina.. me la prendo con comodo.. è lunedì.. e non ho fretta..

indugio ancora un po’ poi mi decido.. ed esco.. vestita come un pescatore norvegese come dice un mio amico.. indosso per la prima volta questa stagione una tuta calda per i miei muscoli indolenziti.. clocks rosso acceso! e un maglione beige al quale sono affezionatissima anche perchè mi tiene un gran caldo.. esco.. l’aria è fresca.. la pioggia è diminuita.. le pozzanghere mi ricordano strade irlandesi.. il bar vicino casa è aperto..

incontro un mio amico di vecchia data, ci prendiamo il caffè insieme e scambiamo quattro chiacchiere.. veloce esco e mi siedo e mi accendo una sigaretta all’aperto.. in cerca di ispirazione per il mio diario di bordo… e noto con piacere alzando lo sguardo verso l’alto piccioni che volano liberi e felici verso il mare.. insieme ad un piccione più piccolo ed ho pensato e credo giustamente che fosse il loro cucciolo.. sembrava una colomba dal suo piumaggio così bello chiaro.. quasi trasparente.. e volava insieme felice alla coppia di piccioni che spiccavano il volo di primo mattino…. una splendida visione… che mi ha rincuorato.. e fatto vedere per un momento le nuvole al di sopra e al di lè  del mare.. color rosa.. un’istante di felicitè .. pura.. .. la loro..

accendo un altra sigaretta.. mi sento leggera.. saluto e torno verso casa.. cammino senza pensare..

apro il pc.. e tutto il resto… è… musica.. ! 🙂

opto per musica italiana.. e la canzone di oggi è un classico di Adriano Celentano.. i colori della nebbia.. i colori del’autunno.. i colori di un mese che ci saluta anche lui.. i colori che vedo dalla mia finestra mi hanno ispirato questa splendida canzone..

buona giornata a te che passi e leggi!!!

smilingdog


http://count.vivistats.com/laser.asp?CountId=59015

ViviStats

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.