mi sono specchiata.. ed ero.. un fumetto!

tiro al volo un biscotto a forma di osso a Wisky IV.. lo prende lo mangia con gusto e appena apro il foglio bianco del mio diario di bordo eccolo che sta fermo davanti a me e mi guarda ma non abbaia.. appena comincio a scrivere qui.. appena inforco gli occhiali e mi dò un’aria seriosa… o quasi lui mi guarda rispettando il tippettio .. sembrerebbe far così.. oggi non mi sembra.. sta chiedendo ancora un altro biscotto questa volta alla farina di riso che lui letteralmente adora.. insomma tippetto ma Wisky abbaia.. va bene tra me e me mi dico con un altro biscottino.. forse ce la faccio a “comprare il suo silenzio”.. solo forse.. intanto che se lo gusta voracemente tippetto.. e la ventola sembra girare al ritmo delle mie dita.. veloci anche loro.. intanto tutto il resto sembra essere dipinto da un pittore olandese con squarci di ombre scure e oro.. “Un fiammingo! oserebbe dire Hermano.. ed io gli darei ragione dall’alto del mio “sapere” e amore per i dipinti… sì il cielo ora è notturno.. sono le 21.51 tutto buio intorno e fuori è anche un po’ freddo.. nonostante il freschetto sono uscita che sembravo un personaggio di Walt Disney.. e sono stata buona con me stessa.. pantaloni blu .. camicia bianca.. borsetta rossa a tracolla ma rossa rossa.. e clocks.. rosa confetto.. mi sono specchiata nelle vetrine e sembravo un personaggio appunto di qualche fumetto.. un’alzata di spalle alla faccia di chi non ha ironia .. e ho sorriso tra me e me sulla mia malcelata “eleganza”.. sembravo un’americana in Italia.. ma meglio di tutti un personaggio disegnato da qualche bambina o bambino fantasioso.. ecco.. e ci stavo bene e mi sentivo bene vestita così.. ecco tutta frou frou direbbe un mio amico.. ok.. andiamo avanti.. nel frattempo che scrivo mi faccio un autotrattamento reiki .. l’ansia non cè ma sembra esserci.. pongo una mano sul plesso.. e con l’altra scrivo.. Wisky oggi non sembra prendere sul serio il mio diario di bordo.. e solo ora sembra andarsi a coricare qui vicino a me comunque.. per non saper nulla mi accendo una sigaretta l’ennesima .. e alzo lo sguardo un po’ più in alto e il mio pappagallo messicano appare nella sua bellezza e simpatia.. devo dire che è bellissimo.. se penso che alla dogana italiana volevano aprirmelo solo perchè ero vestita in maniera tropicale anche io pertanto sospettata di chissachè.. ma con un pianto più grande del mio cappello multicolore sono riuscita a salvarlo.. il mio pappagallo.. che è qui con me da tantissimi anni ormai.. ed è sempre in forma.. e coloratissimo… ricordo ancora il momento giovane che lo comprai.. dovevo scegliere tra tanti pappagalli in legno coloratissimi ma quando vidi lui o meglio quando lui vide me .. insomma fu un amore a prima vista e siamo ancora .. insieme!

sono stata a mangiare fuori questa sera .. gamberi fritti e calamaretti.. sapore di pesce fresco buono con una spruzzata di acqua e vino freschi.. un sorbetto al caffè.. e sono stata bene io e Hermano.. senza parlare troppo.. il pesce era veramente buono e fritto mette una grande allegria.. ricordava un po’ la Grecia ed il cielo con le sue grandi nuvole e vento e squarci di rosa e azzurro era veramente un vedere paradisiaco.. un bell’essere..

intanto la ventola gira più attiva che mai.. direi grintosa.. l’aria fresca gira per la casa.. mi sento più giovane oggi.. ma non ho voglia di leggere niente.. a differenza di quando ero così appunto più giovane che passavo ore nella lettura (se non avevo di meglio da fare.. ma mi piaceva anche leggere eccome!).. ora non ho tanta voglia di mettermi nel letto a leggere.. forse anche perchè sto troppe ore su facebook che è diventato un abitudine quasi ossessiva (senza il quasi).. come la televisione un epoca fa per me.. ma la stessa identica cosa.. così mi sono stancata anche di fb e dei suoi rituali e cambiamenti ma che è sempre la stessa cosa.. comodo sì ma .. dopo tanti anni anche io… mi arrendo.. e chissè .. cos’altra diavoleria inventeranno o inventerò per starmene in compagnia di me stessa video.. musica e.. fantasia… non lo so ancora..

per il momento concludo così il post di oggi.. detto tutto detto nulla.. tipico del mio segno zodiacale diciamo tutto e non diciamo niente ma anche perchè niente c’è da aggiungere da parte mia.. sono allegra.. di buon umore.. la malinconia svanita.. cosa ci vuole ancora per mettermi a tacere?

bè buonanotte a te che passi e leggi! 🙂

smilingdog

Un pensiero su “mi sono specchiata.. ed ero.. un fumetto!

  1. david mcmillan

    Quando nella serata della leggerezza, fritto compreso, si tippetta e si respira
    davanti ad un cielo quasi-quadro fiammingo, beh allora la pace esiste ancora.
    Sarè  stata forse la pioggia a rinfrescarci, lavando via le ansie ma non c’è più
    la necessitè  di leggere, neppure il menù, quando si può ordinare un po’ di
    serenitè … 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.