caldo e sereno..

il blog si riapre come per magia in un pomeriggio estivo ventilato sornione quasi giè  stanco di fumo di sigarette .. e sono solo le 17.33 .. silenzio intorno dopo un pomeriggio di musica rilassante, note dolci che arrivano al cuore direttamente dal Cielo tramite un vento caldo

scrivo diversamente dalle altre volte oppure ho solo l’impressione perchè non ho sotto le mie dita il solito pc ma un Mac prestatomi da Hermano perchè il mio è a riparare.. questo splendido pc tutto bianco è bellissimo come ogni cosa nuova per me come un giocattolone nuovo e mi diverte tippettare anche se con più fatica.. va bene, il cielo alla mia destra è limpido chiaro lucente trasparente quasi, e decido di accendermi un altra sigaretta.. tutta luce intorno a me, in casa ed il chiarore del sole estivo entra con i suoi raggi chiari oggi senza nuvole.. è tanto che non scrivo perciò ho come la netta sensazione di non saper più tippettare.. non demordo continuo a fumare e le parole vengono da sè.. non faccio bilanci sui giorni trascorsi.. i bilanci non portano mai.. e cosi tranquilla sto con me stessa la mia voce interiore, Wisky che dorme alla mia sinistra appoggiata la testa sulla sua sedia e le piantine che hanno fiorito un fiorellino, stupore e meraviglia ed una grande gioia di primo mattino scoprirlo tutto rosa davvero un fiorellino splendido.. intanto la vita prosegue con i suoi ritmi che non so se sono i miei oppure no ma intanto cammino lentamente, in realtè  sto con me con i miei pensieri i miei caffè caldi, le mie speranze e le mie mani in tasca

scrivere lo scrivere allevia il mio senso di solitudine di inadeguatezza alla vita il mio sentirmi spesso a disagio con gli altri tranne qualche rara volta, e accade, la qual cosa mi riempie di gioia di senso vero di libertè  pertanto di amore e gratitudine e fiducia oltre che nella vita anche in me stessa.. insomma ci sono giorni più delicati e dolci come le parole che escono da bocche care e carine da cuori dolci.. e cosi respiro ancora, prendo fiato e continuo a camminare con un sorriso un po’ più forte nel cuore mio.. e rientro in me stessa al centro mio di gravitè  e rivedo i colori della mia cittè , i colori dei miei vestiti che sembrano addirittura più belli..

intanto qui la ventola del ventilatore sembra non accorgersi dei miei mutamenti dei miei pensieri e gira veloce a rinfrescarmi.. fa il suo dovere senza disturbare il sonno del mio amato cagnolone

e cosi il pomeriggio scivola pigro di un sabato estivo

altre parole non ho da aggiungere .. fumero’ una sigaretta dalla finestra che da’ sulla strada che da’ sul mare.. un po’ di malinconia affiora sulla pelle, è l’ora del tramonto.. è naturale provare questo sentimento al calar del sole.. e domani è un nuovo giorno…

smilingdog

Annunci