Genny è pazza

sola me ne vo per la città .. e già .. sembro cantare guardando la strada bagnata di pioggia e le nuvole lassù in alto colorate di bianco.. cielo nord-europeo.. caldo afoso .. pioggia .. giorni di noia.. giorni soli.. giorni di pensieri, caffè caldi e sigarette solitarie.. sto bene così, però .. sola con me ed i giorni le cui ore passano senza voce alcuna.. i colori sembrano sbiaditi ed i giorni festivi sono ormai alla fine.. la sigaretta fuma annoiata anch’essa sembrerebbe.. ed io mi nutro di caffè.. ancora caffè.. e sonno.. solitaria giro per la casa.. riposando la mente, i pensieri.. ne approfitto di questi due giorni festivi per occuparmi di me, del mio riposo.. chè non mi riposo mai in realtà .. così eccomi qui a scrivere solo ora, nel tardo pomeriggio.. sono anche serena qui di fronte al pc, il mio foglio bianco e le mie dita che tippettano veloci sulla tastiera.. non ho molto da raccontare.. come spesso accade.. quasi niente.. mentre le onde scivolano sulla riva distanti anch’esse da me.. celesti color dell’autunno.. chè autunno ancora non è.. onde silenti e distanti anch’esse.. come tutto il resto del mondo.. da me..

sbuffo annoiata.. ma sempre meno di altri giorni.. il colore del cielo è chiaro e promette ancora pioggia.. non ho voglia di tante parole.. il silenzio che è qui con me.. mi fa una grande compagnia.. come il fumo della sigaretta appena spenta chè sale su piano piano come una stella filante verso il soffitto bianco.. non ho tante parole dolci da raccontare nè da scrivere.. forse non sono nè dolce.. nè un bel niente di tutto questo.. l’amaro si fa sentire in bocca e la tendenza a fare un paio di conti con la vita c’è.. un paio di considerazioni tra me e la vita ci sarebbero da fare.. sbuffo nervosa.. la mia maglia color fucsia di cotone buono e leggero non mi consola.. non sono giù di morale.. no.. ed anzi mi piacerebbe uno stile di vita così.. spartano spartano.. con poche parole da dare e dire.. quasi vorrei buttare il telefono dalla finestra.. e con le cuffie ascoltare buona musica.. m’accendo un altra sigaretta.. faccio un paio di conti e mi accorgo che son ben due giorni che sono rintanata in casa senza uscire affatto.. forse anche questo il senso di chiusura verso il mondo esterno.. m’accendo la sigaretta.. aspiro e non intendo cercare ispirazione.. o c’è e non c’è.. le mie mani mi fanno intendere che non ci sono problemi.. ci pensano loro a scrivere il post di oggi .. ok.. mi fido delle mie mani.. mi fido.. e alla cieca quasi mi ritrovo a scrivere fumando, ed ascoltando me stessa.. il mio essere interiore.. mentre un cane là fuori abbaia abbaia.. al vento caldo di questo pomeriggio.. le auto transitano come fossero in gita.. io di colpo cresciuta.. e ritrovo me.. con i miei limiti e la mia essenza.. tutto in un granello.. tutto in un centro al centro di me stessa.. un centro che si vorrebbe anche ribellare ma anche no.. a questo stato di cose.. a questo stile di vita.. e più attiva vorrei essere.. ma forse anche no.. mi piace scrivere qui.. mi accontento anche così.. se solo.. se solo.. e sorrido ora sorniona.. ma anche debolmente.. amareggiata da limiti che questo mondo dà con la convinzione dentro di me di non meritarmeli.. già.. meglio fumarsi questa sigaretta in silenzio.. ancor di più.. un silenzio che chissà chi può ascoltare.. come posso pretendere ormai che qualcuno ascolti il mio di silenzio.. quando.. quando .. forse è ormai tardi.. quando il silenzio esiste.. e forse è l’essenza del tuo essere.. la solitudine esiste.. e per fortuna.. c’è la musica a farmi compagnia.. da tanto tempo.. che ne ho perso il conto.. e va bene .. va bene .. anche così.. ci sono giorni.. chè sto con me stessa.. e mi sento.. innocente..

smilingdog

Annunci

Un pensiero su “Genny è pazza

  1. david mcmillan

    Tra sbuffi e sensazioni di solitudine, sta scemando il caldo di una
    estate bollente che non è riuscito però ad annichilire il brulichio
    dei pensieri di smilingdog.
    Fumo e macchine in lontananza su di uno sfondo classicamente
    “felino” con la sua felpata innocenza.
    La speranza che l’estate se ne vada con un mezzo sorriso, almeno,
    c’è ancora, un graffio di allegria…. 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.