E sorridere..

è caldo, poi ventate di fresco, il tempo è instabile.. ed io sono stanca.. Timbuctu è disteso accucciato su di una poltrona, comoda comoda, mi accendo una sigaretta e decido di aprire il mio blog smilingdog, sono un po’ stanca, da tutto il giorno, dovrei andarmene a dormire subito una vocina dentro di me mi suggerisce già da un po’.. ma come una bambina piccola che non vuole, eccomi qui a tippettare, sospiro, e scrivo quasi lentamente quanto per come respiro.. l’aria è decisamente calda.. ed anche soffocante.. fumo.. dimentico che siamo ancora nel mese di Agosto.. dimentico.. e mi stupisco di questa calura chè mi spossa tanto.. sono giorni e giorni che il tempo corre corre velocemente e non ho mai un momento per me.. e la cosa da una parte non mi dispiace dall’altra.. mi vengono a mancare le parole che sorgono in me solo quando me ne sto per conto mio.. in silenzio interiore.. fumando magari una sigaretta appoggiata al mio amato tavolo da lavoro.. guardando sospirando i miei fiorellini sulla finestra del mio soggiorno.. il tempo cambia come cambiano anche le stagioni mentre cerco di porre resistenza, almeno ora, ai giorni che corrono via portando via anche me stessa.. ecco.. ho bisogno anche di me.. soprattutto di me.. come del resto ho bisogno di tantissime cose.. persone.. voci.. abbracci.. e via via.. dicendo.. sospiro stancamente.. mentre le dita solo ora sembrano rilassarsi.. come me forse.. solo ora.. mi piacciono le ombre qui nella stanza che sembrano farmi compagnia chiaro scure inframezzate da ombre color del miele.. potrei essere in chissà quale posto.. ed invece sono qui.. con me.. come altre sere della mia vita.. una vita che non narro.. non più..

ed il tempo corre e se ne va.. i colori dell’Autunno si avvicinano..

intorno silenzio.. non è ancora notte.. le onde sono distanti..

tante domande ancora da porsi.. e accorgendosene che ce ne sono.. mi sento più viva..

il cielo è senza stelle.. le nuvole si rincorrevano questo pomeriggio bianche in un cielo terso ed azzurro.. il mare una visione all’improvviso.. ed il vento a rinfrescarmi l’anima..

ci sono giorni chè sembrano non avere senso.. ma ogni giorno ha motivo di esistere.. e darne valore è un dovere secondo me.. oggi Timbuctu, per esempio, ed è poesia.., ha incontrato il suo primo “amichetto”, un cagnolino simpaticissimo, di nome Golia, il mio gattino non ha inarcato la schiena ma anzi con la sua flebile vocina dolce ed unica ha salutato con un dolcissimo miao il suo primo “amico”, Golia da par suo ha scodinzolato annusando felice..

guardo l’ora, sono le 22.10, il mio vicino di casa ha ripreso l’abitudine da oggi di ascoltare la sua musica .. sì, mi manca il cielo da guardare.. l’aria da respirare.. la mia sigaretta tra i fiorellini.. mi viene quasi voglia di andarmene da qui.. dalla città.. mi viene voglia di verde.. di aria libera.. di libertà per il mio gattino Timbuctu, aria aperta e verde intorno.. chissà forse un giorno potrei anche andarmene da qui.. e mi viene da sorridere.. perchè forse il cuore ha bisogno di sogni.. ha bisogno d’aria sì, ma anche di sognare.. e di far felice chi ami.. ed anche te..

sorrido ora, mentre ascolto musica buona dall’altra parte della parete.. musica napoletana.. sospiro.. mentre fumo ancora fumo e salsedine di mare..

non ho tante energie.. ma ancora non ho voglia di andarmene a dormire.. leggerò forse qualcosa o ascolterò musica.. o ascolterò forse quel che rimane dei miei pensieri..

è anche questa un’età difficile.. giorni buoni e giorni più pesanti.. ma non è adesso il caso di parlarne..

piccole annotazioni.. e mentre scrivo provo a connettermi con l’etere dal cielo alla terra a me.. per inserire una canzone qui.. demotivatamente.. mi metto all’ascolto.. una sola canzone nel cuore, Vivere .. .. è passato tanto tempo.. .. una poesia di canzone.. che non mi stanca mai.. incisa nel cuore..

Annunci

Un pensiero su “E sorridere..

  1. david mcmillan

    …e pensare che domani sarà sempre meglio…, così, si esce dalla lettura degli
    appunti di smilingdog. Con questa canzone in testa, un bellissimo pezzo di
    Vasco Rossi.
    Eppure preferisco la poesia del diario di smilingdog, che scende giù, quasi
    come un ottovolante, nelle discese abitate dalla tristezza e dalle domande ma
    poi risale, uscendo dai tubi delle onde australiane, con la fierezza di chi, le
    onde le affronta.
    E con la certezza che vivere non è un comandamento… 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.