domani un altro giorno.. arriverà 

così stanca da non riuscire neppure a scrivere.. dormo.. dormo.. rumori in strada disturbano i miei sogni.. Timbuctu dorme vicino a me per tutto il pomeriggio.. pomeriggi caldi e quasi è Autunno, un autunno caldo e afoso .. non sembra neppure di essere nella mia città .. nervi scossi.. sogni infranti.. ed io che mi credevo chissachi e chissache.. respiro sospirando, la televisione è accesa.. decido di aprire il blog.. ed ognuno pensa a sè.. così anch’io penso a me scrivendo qui .. cercando le parole che dal cuore escono veloci.. il caldo in casa c’è.. mi accendo una sigaretta cerco invano di trovare un posto per me.. di ritrovare me stessa.. ne ho bisogno.. il fumo della sigaretta fuma lento verso l’alto.. fumo penso, fumo fumo caldo anch’esso.. quasi quasi mi dimentico di essere una blogger .. giorni strani e strane ore.. non esisto ma esisto qui.. ecco ecco tutto.. esisto in quanto scrivo e non parlo.. non mi va.. tutto qui.. tutto qua.. non è facile ritrovare il ritmo giusto.. se non si parla.. un lungo respiro.. accecato dal fumo.. al quale non rinuncio.. non è facile affatto amare.. non lo è per me.. e non è facile essere amati.. tutto qui.. sempre per me.. deglutisco con difficoltà .. il caldo assorbe le mie energie.. un panino.. un sorso d’acqua per rinfrescare l’anima mia.. ho difficoltà serie a parlare sicuramente.. ed ognuno vuol parlare.. come me.. per fortuna, mi dico ora, c’è il foglio bianco di smilingdog .. per fortuna.. gli occhialini inforcati sul naso e voglia di andarmene sul terrazzino a guardare il Cielo, un cielo terso .. ho bisogno d’aria fresca.. ho bisogno di me.. mi accendo una seconda sigaretta.. ed io che mi credevo chissachi.. non ho voglia di parlare.. nè tanto meno di ascoltare musica in compenso ho dormito per ore ed ore intere.. basta così poco per sentire mal di stomaco.. basta così poco una parola un pugno.. un pacchetto di sigarette.. voglia di fuggire via.. così fuggo qui.. non c’è bisogno di allontanarsi poi così tanto.. chilometri e chilometri di lontananza.. sono qui e sono già distante.. da tutto e tutti.. respiro .. ho spento il cellulare.. e dormo un sonno senza sogni.. dormo per tutto il pomeriggio insieme al mio gattino che mi segue ovunque.. ma quando piove mi chiedo quando pioverà?.. domanda .. domando..

sentire la mancanza acceca lo stomaco..

quasi quasi mi preparo un caffè caldo.. le abitudini cambiate io che vivo come tutti di abitudini da sempre.. un caffè.. per svegliarmi un pochino..

forse uscirò verso il bar lungo la via sotto casa.. un po’ di vento per ritemprarmi ma non ho voglia di parlare .. ma di guardare le nuvole che camminano seguendo il vento.. e le onde si susseguono una dietro l’altra come i giorni ognuno diverso.. onde anomale che cambiano seguendo correnti che non conoscevi.. il mare.. il mare di fronte a me sembra avermi ingannato.. ma proprio ingannato.. ingannati i miei pensieri e me stessa.. come un sogno avverato..

disillusa da i miei sogni.. sospiro e alzo lo sguardo in alto, verso il mio papagallino rosa fucsia.. lui invece mi sorride come sempre .. e come sempre m’incoraggia.. ah! se non ci fosse lui.. che da sempre mi consola ed esorta dandomi tanta tanta forza con la forza del suo bel sorriso.. già .. quanto costa sorridere all’animo? quanto costa sorridere chè dà  tanta gioia in un solo istante a chi lo riceve e per sempre? così mi ritempro già .. Albertino anche lui mi sorride anche se ormai tanti anni fa.. ma mi sorride anche lui.. così il cuore riprende il suo battito.. ed io.. continuo per la mia via.. qui.. sul foglio bianco imbrattato di parole e pensieri del giorno.. con l’anima di nuovo color rosa.. un rosa pallido oggi.. in cerca di un senso colorato alla vita.. chè ci sono giorni delusi e giorni felici..

smilingdog

Un pensiero su “domani un altro giorno.. arriverà 

  1. david mcmillan

    Abitudini sommerse dal caldo di una interminabile estate, sommesse
    parole disorientate dai caffè caldi.
    Smilingdog è un po’ così, oggi, deluso e disilluso ma che coglie il modo,
    ugualmente, di trovare nei sorrisi una traccia buona, quell’orma da
    inseguire per arrivare a ricordarci che ci sono pure i giorni buoni.
    Buoni al punto da allargare i sorrisi persino ai lupi e ai pappagalli e,
    perchè no, pure ai gatti neri… 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.