e ti ricorderai..

faccio i conti con me.. e Ti vengo a cercare.. un sorriso dal volto e dal cuore mi rincuorano subito. immediatamente la forza. immediatamente un Canto dal cuore.. da due cuori. sono emozionata. non accade spesso. già. sorrido. sorrido di cuore. Timbuctu gioca nel silenzio della sera con le sue scartoffie.. in fondo mi imita. anch’io ho le mie scartoffie ed i miei pensieri.. anche se lo ammetto la musica prende gran parte del mio tempo chè si dilata o si restringe seguendo i ritmi miei del mio cuore.. dei miei battiti.. così non ho tempo o forse ne ho.. per far altro.. non sono distante da me. al contrario sono io. centrata. concentrata. mentre un’alito di vento m’innalza.. lo spirito. sono ora le 22.48, un paio di birre. un paio di sigarette. ed eccomi qui a scrivere per il mio amato diario di bordo smilingdog. le auto transitano sotto la strada. io con le cuffie per non sentire niente altro che le parole che arrivano qui sul foglio. mentre dall’altra parte della stanza un film western.. le onde marine si seguono.. susseguendosi.. lente .. costanti.. lunghe come in una sera di luna piena. io scrivo veloce con le due dita sopra la tastiera mentre gli occhialini questa volta rosso color del fuoco accesi.. sembrano proteggermi dalle intemperie del mondo esterno.. mi accendo una sigaretta. sono serenamente qui sulla mia postazione in soggiorno. solo una luce è accesa. oggi sono stata completamente fuori dal mondo. in ottima compagnia di me stessa e delle mie musiche.. sì.. la testa era piena di buoni propositi ma ho fatto i conti con la mia mente.. ero stanca e così .. e così.. mi sono semplicemente riposata. e mi accorgo chè non tutti sono capaci di riposarsi. forse è la famosa “ansia da prestazione” nel mondo e forse nei confronti di se stessi. anche io ho sofferto di questa patologia lieve lieve ma mi è passata (forse). Mi piace rilassarmi. del resto esiste il riposo. il riposo durante il giorno e magari la notte starsene svegli.. chi a scrivere.. chi a guardarsi la televisione.. chi a fumarsi in silenzio una sigaretta in santa pace.. ecco.. io sto qui. per rilassarmi e opto per il foglio bianco. scrivo qui. annoto qui la giornata. scrivo lettere. annoto musica. insomma mi sento libera. butto fuori le parole. chè hanno bisogno di esserci anch’esse. non solo note musicali. non solo .. le parole sono amiche e sono importanti. respiro. un treno transita tra me ed il mare. la luna questa notte è ampia e grande. bianchissima. il Cielo non ho potuto guardare. sono stata impegnata a far altro. anche se questa mattina ho visto gli albori di questo giorno. sono stata del resto sveglia fino alle 5 del mattino. tra musica caffè.. e pensieri .. lievi.. è Autunno. sono in casa. e la casa fa il suo dovere. è calda. viva. e ricca di cose buone da mangiare.. spaghetti.. biscotti.. vino buono.. e questa sera.. birra fresca..

ci si sente forse sempre liberi ma quando ti riappropri di te stessa.. con le tue libertà interiori.. bè è differente la qualità della vita. già.

non sono allegra questa sera. sorrido. certamente. ma non sono allegra. ma va bene così.. deve andare così.. non trattengo e so con certezza che il mio buon umore è lì, nascosto ma c’è.

in realtà sono giorni molto importanti per me personalmente.. e non  solo per me. ma questo non lo scrivo.

non sopporto le persone curiose.. mi piace il riserbo. parlare troppo non è mai cosa buona. parlare poco sì. è cosa buona.

mi manco un po’ questo è forse vero. le emozioni a volte anzi spesso ti allontanano dal centro di te stessa. fanno confusione nella concentrazione nella mente. fare troppe cose non va bene. non mi va. e le giornate corrono molto più velocemente se ci si emoziona e l’emozione blocca l’azione. tutto qua. forse è anche normale emozionarsi. ma l’eccesso non va bene per lo meno per me. chè ho bisogno assai di concentrazione e di una mente libera. non sono del parere che pensare faccia poi così bene. ecco. la mente deve rimanere vuota naturalmente affinchè possa respirare e funzionare bene. certo una birra od anche due fanno il loro dovere.. rilassano .. certamente.. e così la giornata anche oggi ha termine ed io non voglio non voglio andarmene a dormire. ascolterò ancora musica, credo.. e no.. proprio come mi assomiglio! proprio dicevo proprio come da bambina la notte è piccola per me.. e solo ora sembro davvero svegliarmi. del resto è stato quasi sempre così.. e sorrido.. ora sorrido.. e mi sovvengono serate splendide.. in ottima compagnia di amici e musica dove l’orologio non funzionava.. ed il mattino ci trovava.. svegli..

smilingdog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.