“Amore che vieni.. amore che .. vai..

Sono solo le 22.21, e già scrivo di fretta.. è quasi l’ora di andarsene a dormire.. già.. io che amo starmene la notte a volte e spesso sveglia. Io che amo la notte.. ed i suoi bei colori e silenzi.. e così comincio a scrivere solo ora.. dopo una giornata densa densa di impegni.. mah.. la Vita chi lo ha detto, è davvero bravo.. la vita è strana finalmente me ne sto con me stessa solo solo ora. sto bene in mia compagnia ed anche questa non è una novità. Sono abbastanza rilassata.. anche da questa postazione.. una stanza diversa dalle altre.. mi trovo bene è una stanza glaciale.. sembra di lavorare per la Nasa per quanto freddo siderale e pulizia maniacale c’è qui dentro. Prigioniera nella stanza più bella di tutto il posto. Una stanza che in realtà amo. Amo molto starmene qui.. con me stessa.. magari con una sigaretta accesa il cui fumo si vede così nitidamente da sembrare ossigeno allo stato puro .. sì ci sono sempre stata bene in questa stanza così antisettica dove l’anima è davvero nuda ed i pensieri si fanno marmorei per l’atmosfera che c’è. Non so se riesco bene a rendere l’idea. Ma io ci sto bene. Soprattutto perchè sono sola qui. senza le chiacchiere, le parole, forse come dice un mio caro amico sono sempre io, un pescatore norvegese.. in trasferta.. in una casa che conosco da tanto tempo.. forse troppo.. al punto di sentirmi a casa mia.. non mi accendo la sigaretta.. ovviamente qui è vietato fumare (e ci mancherebbe!) .. davvero.. e così tippetto sulle mie amate lettere del mio amato pc che fedele è il mio prolungamento delle mani.. un mio caro amico che non mi ha deluso mai. Certo si potrebbe obiettare che parlare con se stessi di fronte ad un foglio bianco ed una tastiera amica.. non è poi così difficile, non ti dà mai torto, ti dà facoltà di parola.. insomma il mio personal computer.. è davvero un amico fedele.. è bello non avere interlocutori che non siano i tuoi pensieri.. per lo meno per me.. che altrimenti.. in realtà mi annoio tantissimo.. ma tantissimo.. e così cambio Vita. Sorrido ora. Sì non sono un essere molto socievole.. mi diletto sovente, spesso, moltissimo.. ma sto bene in questo momento. che solo chi scrive seriamente.. lo può intuire.. anzi.. capire.. o solo chi ama fare ciò che ama con passione.. con passione e voglia desiderio di parola.. di non essere sempre interrotti dai dolori altrui.. che ognuno ne ha a sufficienza per far tremare la terra da e per sempre.. perciò io preferisco divertirmi.. provando.. se possibile.. di non mancare di rispetto a nessuno.. ma questo è arduo.. arduo.. difficile..

mi piace la sincerità, mi piace la chiarezza.. mi piacciono talmente tante cose che forse è anche per questo che il tempo per me si dilata.. coniando ore liete.. nuove.. gioiose.. chè invento, forse, sono fatte solo per me.. disegnate.. create solo per me.. stille di gioia.. che non va via.. per fortuna e me la tengo stretta.. stretta.. tentando cercando ovviamente.. di spargerla nell’aria.. abbiamo bisogno di belle canzoni allegre.. di amore.. da dare.. che ne abbiamo tutti una gran fame.. ma proprio tutti..

smilingdog

 

Nuvole

Sono appena le 22.12, un’ora giovane per me chè sono abituata a far tardi.. qui tutto intorno nei corridoi silenzi.. silenzi al neon.. e poche sigarette… cominciamo proprio male! ma non demordo e come una doccia fresca il tippettio delle mie dita sulla tastiera, mi rinvigorisce e mi fa sentire bene e viva.. la qual cosa è importante davvero. Ecco mi sento in realtà bene e libera e me stessa solo di fronte al mio foglio bianco e lucido del mio personal computer con le sue lettere fedeli al loro solito posto.. insomma sto cominciando solo ora .. forse a star bene. e devo scrivere di fretta.. altrimenti.. si sa non sono poi qui così libera.. e non si può disturbare.. tra queste quattro mura scrivo devo dire meglio.. si sa .. si sa.. ma io non lo sapevo.. che scrivere di fretta e in fretta.. poi riuscissero migliori post. provo a calmarmi. ma qui. è difficile. Sono sola. Le luci dei lampioni solo loro riescono imperterriti e imperturbabili a darmi la luce della sera.. tutto il resto ha il sapore.. ha un sapore .. che non mi piace poi così tanto.. così decido di accendermi e gustarmi in un sano silenzio, il mio, la mia sigaretta, sperando di non essere disturbata da niente e da nessuno.. il silenzio interiore non ha prezzo.. l’ho scritto e pensato tante di quelle volte.. chè ora la sigaretta me l’accendo per davvero.. io, sola, con i miei pensieri.. da quanto tempo non accadeva! .. lo spazio ed il tempo con il fumo di una sigaretta al vento ed i pensieri nella mente.. pensieri che si confondono .. con pensieri che s’incontrano come nuvole sospinte da un vento strano che le fa incontrare.. ed arriva un temporale.. improvviso.. così.. la Vita continua a stupirmi.. sempre.. sospiro.. provo a respirare.. deglutisco.. e vado avanti.. mi fermo? non mi fermo? ognuno ha un suo ruolo.. ed io.. ed io.. ho solo desiderio di una canzone da ascoltare.. non è superficialità.. ma scelte di vita.. scelte di vita fatte con coerenza..  Ogni giorno imparo qualcosa.. e la Vita non si ferma .. proprio mai, forse..

smilingdog