Finalmente!

mi giro, nel letto, mi rigiro, nel letto, mi alzo mi preparo una tazza di caffè caldo con del latte fresco. Timbuctu si sveglia con me e mi fa tante coccole! mangiamo insieme, facciamo colazione insieme in questo giorno tipico invernale.. sono di buon umore appena sveglia.. sì.. mi sveglio bene dopo sogni belli e colorati.. guardo improvvisamente fuori dalla finestra.. controllo e saluto le mie fedeli piantine nuove foglioline verdi e grandi sono spuntate all’alba.. che meraviglia! mi dico.. salutando le nuove arrivate chè sanno di verde, di fresco, di Vita che nasce .. nonostante la nebbia, la forte nebbiolina di fuori.. tanto che ho pensato: “Ha piovuto questa notte”.. mentre dormivo beatamente sogni sereni riposanti.. belli, dicevo mi sveglio e noto, oltre le mie piantine che sembrano più vive che mai come a volermi festeggiare, le loro nuove foglioline bellissime salutare felici il mio ritorno a casa, la mia voce che le saluta.. il mio sapore di sigaretta .. chè fuma solitariamente, la notte tra di esse.. scrutando il Cielo notturno.. come a ringraziarlo, il Cielo, della mia Vita, del mio Mondo, della mia Felicità.. di vivere.. di essere di nuovo qui.. sentendomi Fortunata.. e così chiudo la finestra saluto il Cielo, chiudo le persiane.. e saluto con la mia voce le piantine.. lì, belle.. all’aria aperta.. sì, mi sembrano anch’esse in gran spolvero.. in forma! sorrido ora.. mentre il pomeriggio, lo ammetto la malinconìa ha fatto capolino.. ma, mi dico, è anche naturale questa malinconia autunnale, invernale con questa nebbia fuori dalle finestre.. così mi rinfilo nel letto.. e comincio a navigare fra i miei pensieri .. con mille sigarette nel comodino, un succo alla pera.. e canzoni canzoni canzoni.. e saluti agli Amici sul social facebook.. chè mi diverto.. e tanto.. intanto .. attendo una telefonata.. già.. anch’io in attesa di una telefonata.. arriverà? mi chiedo romanticamente ed anche agitata, sfogliando la mia di margherita.. arriverà? si sarà dimenticato della mia Vita, di me.. di noi? eppure fino a ieri.. ed intanto sfoglio la margherita.. sì.. perchè l’Amore è anche e soprattutto delicato come una foglia di margherita.. e vorrei chiamare invano ciarlatani, cartomanti, indovini.. insomma vorrei chiedere ad una Stella se la mia Stella sta bene.. solo questo.. se la mia Stella che ho e che brilla nel cuore sta Bene.. e scruto curiosa anche le nuvole dal Cielo in cerca di una risposta veloce e veritiera.. lusinghiera..  ma anche le stelle dal Cielo sono mute oggi.. non parlano.. silenziose.. così.. procede il mio pomeriggio.. una telefonata da parte di una carissima Amica mi consola e mi conforta.. senza parlare certo delle mie ansie amorose.. no.. la sola sua voce già mi consola .. e così.. un altro caffè e latte.. e succo alla pera.. e sono arrivate le 17.20.. mi giro alla mia destra.. verso la finestra che dà sulla via.. sul Mondo.. sul mare.. increspato e scuro oggi.. chè dà verso il Faro.. che ancora non è acceso.. e Immagino.. immagino.. Intanto i lampioni sono lì.. a rammentarmi chi sono.. mi fanno una grande compagnia.. dolci.. ed arancioni.. illuminano la Strada ed il mio cuore.. il mio pappagallino messicano è sempre qui.. sopra di me.. sul suo trespolo.. a rassicurarmi.. “Va tutto bene Vanna! va tutto bene! sembra dirmi sorridente.. e così.. sospiro.. prendo fiato.. e continuo a scrivere.. mentre un treno merci si confonde con il rumore delle onde del mare che sembrano infrangersi sugli scogli di fronte la mia bella e comoda casa.. calda.. invernale.. tipicamente invernale..

decido di accendermi una sigaretta.. sorrido e mi dico: “Te la meriti Vanna, te la meriti!” sorridendo.. il mio accendino color rosso del fuoco mi rammenta i colori dell’Amore.. sì di un Amore, oserei direi passionale chè anche questo accade.. E così rido ora! .. sì.. perchè non c’è niente di male di un Amore passionale.. sorrido ora ancor di più, nell’animo nel cuore mio.. ricordando appena ieri.. ricordando.. vivendo.. sognando.. e così con la sigaretta accesa.. sorridendo.. alla mia età! rientro in me.. sfogliando sempre la mia margherita personale.. no.. non parlerò di te.. gelosa come sono.. non parlerò di te.. mi limito a chiedermi.. sorridente però.. quando mi chiamerai? ed allora.. finalmente.. potrò cantare felice di nuovo.. come approdare nelle rive dell’Eden.. una canzone dal cuore.. un cuore felice.. e innamoratissimo..

Finalmente tu!

smilingdog

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.