Tutto qua..

E ritorno da te senza tante parole.. sembra il Cielo parlarmi da lassù .. così vicino.. così blu.. ed io che canticchio una canzone mentre rientro in casa, salgo le scale e Timbuctu mi saluta facendomi le feste.. quasi anzi senza quasi.. scodinzolando.. il mio panterino tutto nero.. sì sono uscita di casa.. dopo che la serotonina è ritornata a livelli molto buoni.. così sono risalite le mie difese immunitarie e la mia innata allegria in breve in brevissimo momento.. mi sono rilassata.. una buona dormita.. qualche scelta credo azzeccata.. e così ricomincio ad essere completamente in equilibrio e con una sana voglia di vivere.. di ridere.. di esserci.. con me ma anche con gli altri.. ecco.. e così avevo per oggi deciso di non scrivere qui sull’amato diario di bordo.. ma eccomi qua.. sono le 00.39.. ovviamente non ho sonno.. e trascrivo come mia consuetudine la mia giornata.. le mie emozioni.. i miei momenti.. sono uscita, dicevo, dopo giorni di claustrofobica “clausura”.. dovuta a tanti motivi personali che io ho addirittura additato come una mefitica mortifera depressione.. “Eccoci Vanna.. siamo tornati di nuovo qui.. !”.. io ho giustamente, conoscendola, reagito, pregato ovviamente.. e mi sono rimboccata le maniche.. all’improvviso.. veramente.. all’improvviso come proprio un vero Miracolo.. sì, ma anche grazie alla mia età.. e a me.. e alle mie esperienze di questo male oscuro ed i suoi rimedi.. ho rimediato alla mia maniera.. come ormai in effetti faccio.. da tanti anni.. appunto.. evitando la situazione e andando avanti.. non eludendola.. ma proprio prendere quello che è accaduto come una crisi normale.. che può capitare.. che capita.. ma la vita va avanti.. no indietro.. ed io oggi ho reagito grazie ripeto all’esperienza avuta.. e mi ritrovo così.. me stessa ma la depressione si è volatilizzata.. sparita.. e di conseguenza sto benone.. bene.. di buon umore tanto che appunto ho infilato il piumino nuovo nuovo e sono uscita. La ragazza del bar.. sorridente mi ha chiesto come mai la mia assenza molto carinemente.. io senza nessun senso di vergogna.. che pur può sussistere.. senza nessun problema di sorta.. ho risposto .. sorridente.. la verità.. più o meno ero chiusa in casa.. quasi fossi in prigione da me.. lei mi risponde sorridente.. capita.. capita.. ma non deve capitare, tra me e me.. risponderei.. ma nel frattempo il caffè è lì sul bel bancone rosso fiammante.. il caffè è buono insieme ad un succo di albicocca.. decido di uscire all’aperto.. il mare.. il venticello.. la pioggia appena caduta che ha rinfrescato l’aria e la collina vicina.. le barche sul molo ed io a chattare con un mio amico del più e del meno.. in una sana allegria.. e  bonarietà.. dovuta anche all’ossigeno di cui questa sera ho fatto il pieno.. in libertà.. poi un paio di sigarette.. e sono rientrata in casa.. ho ringraziato ovviamente il Cielo di questo mio stato “di grazia”.. e sono qui.. al mio posto.. nella mia casa che non mi sembra più neanche così tanto “incasinata”.. piuttosto la mia solita e fedele casa.. che mi attende al ritorno.. dalla mia solita passeggiatina lungo la mia via di casa che porta al bar.. vincere la depressione in un sol momento dopo giorni lunghi di quasi “agonia psichica”.. e solitudini multiforme.. è una vittoria enorme.. enorme.. e non posso non trascriverla qui.. sul mio amato diario di bordo.. diario di mille ma molti di più giorni vissuti.. ed ora sorrido dall’anima dal cuore e dal volto.. non posso non sono un’indifferente.. ho resistito al dolore.. ne ho scoperte le cause.. e semplicemente rimosse.. sono qui a raccontarle.. a ridere di gusto.. a vivere.. il passato è passato.. anche quello remoto.. I Ching sostengono che nessuno in realtà può conoscere se stesso.. io i miei dubbi ne ho al riguardo.. ne ho.. io conosco la mia vita.. non dico esageratamente di conoscermi.. forse non del tutto.. ma un’idea ce l’ho.. e non è superbia la mia credo.. è l’età.. la mia mezza età che mi permette.. di innanzitutto reagire ancora.. ovviamente.. di ricordare le cose che fanno bene e quelle che non fanno bene affatto .. insomma mi chiedo? se non mi conoscessi affatto.. come potrei essere.. vivere.. scegliere.. decidere? di me? per il meglio ovviamente.. e così ritorna la voglia spasmodica di musica.. di allegria.. di vitalità.. lo stato vitale.. la serotonina.. il mio quieto vivere che mi fa compagnia da tanti anni ormai.. mi avevano abbandonato per un  po’ di giorni.. sì.. ma io ne conosco i motivi.. e fortunatamente riesco anche a respirare nuovamente fuori di corsa dal “tunnel”.. che si era si stava già formando.. ho visto la Luce! direbbero i Blues Brothers.. esattamente così.. “Ho visto il buio.. e sono fuggita via.. non dalla mia vita presente.. che mi permette di essere così.. serenamente.. in pace con me stessa.. ma fuggita via.. da un tunnel senza luci colori e con sentimenti.. così privi di amore per se stessi.. così opachi.. che forse per uscirne fuori dalla depressione bisogna pur viverla.. per riconoscersela e autodiagnosticarsela.. così mi sono fatta coraggio.. ho pregato.. e deciso.. di non parlare più della mia vita trascorsa.. ormai è acqua passata.. se io sono così di buon umore oggi.. è anche perchè e non è rimozione.. ma la decisione presa dopo una certa età.. che parlare del proprio vissuto.. non è per me personalmente una buona cosa.. così torno a sorridere.. a vivere.. a sentirmi ancora carina.. a prendere appuntamento per una cena fuori.. mangiare del buon pesce.. insomma.. tutto procede.. che la morte mi trovi viva.. era uno slogan di tanti anni fa.. che la morte mi trovi viva! e non il contrario .. che la vita sia morte e dolore.. no.. così mi sento viva.. ed anche fortunata.. certo. quello sempre.. e faccio pace con il Cielo blu.. mi accendo una sigaretta.. ricordo i tempi gioiosi di serate in ottima compagnia.. sono sempre io.. la stessa.. Vanna.. che fa a pugni ancora con la psichiatria.. ridendo.. ma stando sul “pezzo”.. sempre.. o almeno ci provo.. ci provo da sempre.. così anche questa giornata è trascorsa.. anche Timbuctu sembra più gioioso.. più contento.. più giocarellone.. sì siamo in simbiosi e sono contenta anche per lui.. non è giusto per un cucciolo non essere in un ambiente allegro. Anche Hermano dolce compagno di una vita intera.. ha riso insieme a me oggi.. e domani si va ad acquistare il nuovo televisore.. sì perchè io a Paolo Fox non rinuncio.. ai suoi Pianeti.. alle loro potenti influenze.. chè a volte.. neppure noi.. esseri umani si può far tanto.. ma Paolo Fox come Branko ed altri bravissimi astrologi ugualmente.. ci danno giuste indicazioni ed anche spiegazioni a fenomeni.. chè altrimenti.. non avrebbero senso.. ma questo è altro argomento.. fumo un altra sigaretta in compagnia di smilingdog.. l’adrenalina è salita.. sonno non ne ho.. del resto ho dormito giorni e giorni interi.. recuperato le mie forze.. niente forse avviene per caso.. già.. chissà.. forse davvero siamo qui.. per qualcosa di più importante.. che fumarsi una sigaretta e scrivere qualcosa.. siamo qui.. e cerchiamo tutti (parlo a me!) di volerci più bene.. tutti.. forse è retorica.. ma oggi.. viene da pensarlo.. proprio.. come altri giorni.. sì.. ma oggi.. siamo tutti senza parole e con tanta musica da ascoltare.. da amare.. da ricordare.. chè è arte pura e nobile.. e solo oggi.. forse.. solo oggi forse.. mi accorgo di quanto siano importanti tutti i musicisti.. di ogni età e razza.. di quanto del bene facciano all’intero pianeta.. all’Uomo.. quanto possa la musica ed i musicisti tutti innalzare lo spirito umano.. e solo oggi.. forse me ne accorgo..

smilingdog