Il mio Amico per sempre

Avevo desiderio di scrivere ieri qui sul blog. Poi mi sono addormentata, sogni suadenti hanno accompagnato la notte fredda, quasi volevo chiudere la finestra, il vento si agitava forte.. mentre i sogni mi sembravano dolci.. Mi sveglio questa mattina, le auto transitano come sempre.. un paio di cappuccini un po’ di pensieri e sigarette chè fumano loro silenziose quasi quanto me. Non ho molte parole da scrivere. Oggi forse uscirò. Mentre appoggio il mento ad un avambraccio la melanconia sorridendo mesta si avvicina a me.. i colori del cielo bianco e quasi inespressivo quasi mi consolano, oggi

Le onde del mare sussurrano speranze ad un orecchio attento. Mi devo rilassare. Rilassati e nel vento le parole dolci s’inseguono nel tempo

Dubbi su me stessa, una calma interiore però rafforza la mia fisica debolezza, a ritroso vado verso la mia infanzia di gioco e di preghiera. Una preghiera dolce dolce, che asciuga il pianto e che fa piangere, sono lì.

Mio padre dolcemente mi parla

Un sospiro e ti senti al posto giusto, trattieni il respiro e la fantasia vola nei meandri fra paura oblio reminiscenza e speranza. Non è facile l’Esistenza mentre una boccata di fumo traspare in trasparenza.

Sospiro. Un sorriso ironico spunta fra le labbra, non avrei mai voluto essere fraintesa, mai. Ed ora accade a me di fraintendere, fraintendere l’Amore? Fraintendere l’Amore? Come può un essere umano fraintendere l’Amore? Purezza Luce, Speranza di un Amico per sempre Eppure il cuore fragile fraintende e come! Così mi tocco la fronte e un lieve venticello che accarezza le mani mi riporta qui. Nel presente. Tutto continua, ed io ancora a chiedere, a chiedere.. Perchè? Un sussulto di vita e di gioia fanciullesca tocca il mio cuore, che sorride adesso come allora di allegria e di gioia, come può un cuore dire bugie?

smilingdog