Sogni all’ombra di un ciliegio, fra sè ed un raggio di sole

Caldo. M’impongo il Buon Umore. In casa silenzio. Dormono. E’ un pomeriggio estivo. Primo pomeriggio. Faccio fatica a concentrarmi qui, su smilingdog. Tito dorme sulla sua amata seggiolina. Respiro come se respirassi aria salmastra, la finestra è chiusa, socchiusa da persiane che non vorrebbero vedere .. Mi metto all’ascolto del cuore ed ascolto un ritmo allegro, sereno, nonostante i pensieri che a quest’ora non riescono a fermarsi. Rasserenarsi. Un’onda, m’immagino, rinfresca d’aria e profuma l’intera stanza e me. Sì certo, faccio i conti con me stessa, l’Esistenza, e un po’ di quiete. Un sorso di Coca-Cola fresca sembra rinfrescarmi le idee. Deglutisco. E penso. Alle cose che ho letto questa mattina. Mi lascio forse influenzare e non poco, poi magistralmente ricordo la voce di mia madre: “Pensa con la tua mente, con la tua testa” e già.. penso con la mia testa, come a volte o spesso ho anche agito. E così eccomi qui, a sorridere di me, forse anche un po’ inquieta.. la mia mente .. già.. sospiro, silenzioso un ritmo del cuore mi rincuora. Doveva essere così, e sorrido sì, ed eccomi qua a scrivere nel mio diario di bordo. con le dita sospese sopra la tastiera. Un movimento delle mie mani che mi piacciono e subitaneamente mi trovo a mio agio. anche se il respiro e forse un pensiero agita me ed il mio corpo, immobile mentre scrivo qua. Ho ritrovato il gusto del leggere, proprio come tanto tempo fa ed appunto mi piace moltissimo. Si cambia, forse si cresce e si torna a pensare in maniera più seria sulla Vita e le sue cose, e così mentre mi sveglio poco dopo penso, la spontaneità.. Vanna, la spontaneità non è un bel essere, un bel modo di vivere? Ricordo la spontaneità faceva parte del mio bagaglio di essere. La spontaneità e sorridere, ed ascoltare i moti dell’Anima agitarsi, muoversi ondosi verso Lidi di sorrisi. Già la Spontaneità.. chissà se m’appartiene ancora.. o perduta nei meandri degli incontri, di un mancato sorriso, di una beffa, di errori pagati cari nella Vita.. deglutisco e qui di fronte al foglio bianco mi sento bene. Non mi sento affatto fuori luogo. Sospiro più lieve, una carezza m’accarezza il volto, il mio sorriso che vorrebbe sorridere sempre, sorride. una sigaretta, compagna di scritti e di notti di Luna Piena, l’accendo. Lei sa attendere. Lei è fedele compagna di viaggio. E mentre scrivo pensieri spontanei, un silenzio quasi mi placa. Chiudo gli occhi, aspiro il fumo argenteo della sigaretta e come se cominciassi a sognare.. la quiete, un respiro, un albero di ciliegio a far ombra e .. riposare abbracciati a se stessi, coccolarsi, un meriggio al mare, riposarsi, e con una folata di vento lasciare giorni trascorsi andarsene via, chiudo gli occhi e sogno.. nel mio cuore mia madre Mara è vicinissima, sorrido a lei ed alla mia fantasia, che rosa vorrebbe essere e a colori, colorata d’ombra felci e aria azzurra e fresca.. il suo sorriso stampato sui miei occhi che vorrebbero salutare timidi il mondo.. un mondo che sognando non vedo più..

Oggi ho salutato un paio di amiche. che non sentivo da tempo.

Quasi quasi mi preparo un caffè, che credo sia antidepressivo, credo, comunque mi solleva sì. Leggerò un libro che come tanto tempo fa leggo voracemente ed attentamente in un sol giorno, di libri in casa ne ho tanti, tantissimi.. saggistica mistica indiana soprattutto, mi diletta, mi piacciono, i pensieri, gli aforismi, le differenti culture.

Ho visto un bellissimo video contro l’abbandono degli animali soprattutto in Estate. In Strada. La canzone che hanno scelto è “Baciami Ancora” di Jovanotti. E cagnolini felici e uomini ancor più felici di un bacio d’Amore dal proprio cane, Amico, per la Vita.

E così in televisione non solo storture e violenza ma anche amore e sensibilità che non dovrebbero mai mancare.

Il mio Timbuctu dorme felice ora che sono in casa. Io ed Hermano ci prenderemo un caffè più tardi all’ombra, parlando e parlando di tante cose. L’affetto, l’Amicizia non mancano.

Ah, se i buoni Principi fossero valori che valessero nella Vita, davvero forse chi sogna alla fine riuscirà a vederla un po’ di Luce nella propria? Ah se nei Principi si fosse valorosi e coerenti, chissà? Chissà se nel contatore dell’Amore, contano anche le idee, i pensieri, i valori che pur restano attaccati all’Anima e portatori di Pace? Io son testarda, ma cambio anche idea, pur ragionando con la mia mente forse  deflorata oppure no, ma pur pensante, mi dico:  Vanna, non è facile affatto perseguire i propri principi, con azioni poco opportune, ma forse il Tempo, una preghiera, un silenzio di rispetto, potrebbero un giorno anche dirti sì, Vanna, non hai poi così sbagliato.. e sedermi davvero sognante sotto un albero di ciliegio e sorridere ad un sole al tramonto..

smilingdog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.