Come l’Aquila che cerca il suo nido

Apro il blog smilingdog e già sorrido. Sono già entrata in me.. qui di fronte al foglio bianco lucido disegnando parole come la mia fantasia come una nuvola resta impressa nella mente, nel cuore, anche se in orizzontale. Scrivo qui, distesa sul mio letto d’ospedale, una signora racconta le sue cose, la sua vita, le sue intemperanze alle ingiustizie, e tutto scorre come un fiume .. come in un giardino dalle mille foglie.. è già Autunno.

Non mi resta che la poesia per volare più in Alto e sognare ancora di più.. ancora tu.. i tuoi occhi.. Sorrido. Nonostante tutto. Sorrido e ci credo!

Sì, ci credo.. nel giardino segreto che ognuno ha nel proprio cuore.. come un cuore afflitto come un cuore in soffitto.. e ci credo ancora in un balzo dal cuore ed ad una carezza che sfiorata dal vento ancora ristora l’Anima, sì.. l’Anima già stanca di respirare.. ma non di volare.. di raggiungere anche per un solo momento, un attimo, il tuo bel volto. Lo sai che chi scrive inventa.. inventa di tutto.. anche una poesia.. così la mia, che inventa una poesia che fu.. che esiste.. e se è stato così è..

Prendo fiato, respiro e ricomicio a correre.. sorrido, non m’importa di chi fossi in passato, resto qui, presente a me stessa.. ascolto musica, sì la musica che mi ha rivelato tante cose.. già, ma sognare e sorridere anche ad un cielo piovoso e plumbeo come la neve della brughiera, della steppa e della lontana Terra natia, non fanno altro che aumentare la mia di speranza di uscire ancor oggi, libera e più felice di allora. Libera di credere, Libera di piangere, e soprattutto libera di pregare, Libera di sperare, di sorridere ancora sincera, Libera.. in un cielo azzurro fatto di ali che appena si sfiorano subito dopo la Tempesta, e tornano già a volare.. Liberi..

Sospiro, ascolto il mio cuore e mi accorgo di essere serena, sì.. e ne è valsa la pena soffrire così.. per poter sfiorare di nuovo il tuo volto..

io sono qui.. ad attendere un tuo prossimo cenno.. anche in un sogno.. Perchè, come tu spero credi nelle mie lacrime, ci credo ancora all’Amore.. e credo davvero ai miei anni fanciulleschi ed alle mie, nostre primavere..

Forse, non è scesa ancora la sera..e ti sorrido! Ti sorrido ancora.. ancora di più.. perchè tu esisti davvero, ed io.. sinceramente, ci credo

smilingdog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.