Così diversa.. così diversi..

Finalmente sola! Finalmente apro Internet e le sue connessioni sempre da sola! Sembra poco e forse lo è, ma a me sembra già tantissimo! Eccomi qua, libera di scrivere, tippettare, gioire e cantare.. Libera.. come forse ormai da anni e anni solo un foglio bianco e lucido e trasparente ed un pennino riescono a farmi sentire.. insieme ovviamente ad un buon caffè con una sigaretta fumante in mano al cui piacere certo non rinuncio.

Sono esattamente le 20.19, domani rientro in casa. Esco dall’Ospedale. Ho parlato ancora con il mio bel psichiatra che mi ha trovato in forma.. ed eccomi qua.. a scrivere di me.. delle mie giornate, dei miei pensieri, delle mie gioie..

Domani tanti di noi saranno dimessi.. Praticamente si ricomincia.. ma devo ammettere con una nuova energia e soprattutto con molto più rispetto nella mia persona.. con Amore e gentilezza.. e così rientro in casa..

Timbuctu, il mio gattone, sarà felicissimo, Hermano si è emozionato a rivedermi così, in forma e grintosa, la voglia di ricominciare c’è, e questo è quanto. La forza di difendermi c’è sempre stata, latente, ma ora è più presente, più attiva, esiste.. e poi, soprattutto, mi sento supportata, aiutata.. le mie idee, i miei pensieri, io! sono piaciuta! il mio blog anche! Ed io ci credo! Ed è questa la novità..

Sorrido! la mia autostima si è elevata senza esaltazione.. cosa fondamentale ed ho le idee molto chiare.. cosa che realmente non accadeva da troppo tempo!

La psichiatria ha fatto passi da gigante, secondo me, e tutto sembra.. procedere..

Certo, non ho più voglia di ascoltare le lamentele altrui, no.. non è più tempo, non ho voglia di giocare come giocavo “alle signore” un po’ di tempo fa, tento, cerco solo di migliorarmi, di perdonare, di migliorarmi, e di difendere il mio pensiero che non svelo molto spesso, ma è il mio carattere e non cambia! non credo si possa, pertanto, non mi resta che accettarmi così come sono, inquieta, nervosa, volubile, gioiosa, amabile e scontrosa.. Sorrido.

Nel frattempo penso agli occhi dolci di Timbuctu. Amo gli animali tutti e non amo chi non ama gli animali anzi .. proprio li detesto.. Amo la mia casa in ordine, e non amo le persone ipocrite, non ho più trent’anni, per fortuna ed anche no! ma anche la mia bella età ha le sue bellezze ed i suoi fascini, la mia esperienza psichiatrica di oltre venti anni mi è stata da Scuola, mi ha insegnato mille e più di un segreto e di atrocità! Credo mi siano servite queste lezioni, mi è servito soprattutto per capire molto meglio il dolore umano, di qualsiasi genere, non è talento, si tratta di educazione ed esperienze di vita, fra mille mura lungo un corridoio a correre per una sigaretta senza mai nessuno che te le porti. E chi ha il buon cuore di spendere il proprio tempo per persone comunque ricoverate in un ospedale che sembra più un carcere che una clinica sono da tutti noi, ovviamente ma tanto amate, tanto! Ci vorrebbero persone più disponibili ad aiutare, anche gratuitamente volontariamente tutti noi, magari regalando anche ogni tanto un pacchetto di sigarette,  od un cioccolatino, od un amatissimo caffè! e vedrà con i propri occhi la Felicità! un Sorriso, forse malinconico scaturirà, sgorgherà forse una lacrima dal proprio cuore, ma, e può accadere, anche un Sorriso gioioso potrebbe giungere inaspettato, solo perchè ha donato..

Troppi i cuori induriti dalla propria solitudine, dalla propria miseria, troppo il dolore da sopportare per un solo Uomo, abbiamo bisogno di vero aiuto ed anche di soldi, ma.. a volte si aprono porte che sembravano chiuse con il cemento armato, ed una brezza leggera sfiora la speranza che il sogno di un solo Uomo o forse, anche di  altri, hanno sognato.. Fuori dalle gabbie!

Aria fresca, capelli liberi come il vento, un po’ di soldi per tutti, una casa, amore, tanto amore, libertà di amare e non la derisione.. ma una forma di rispetto,  perchè tanto abbiamo ancora da imparare e da insegnare..

Certo che la nostra vita nel frattempo, negli anni, è cambiata e cresciuta e maturata!

Ormai ho altri nomi, sono differente.. ho amici e amiche sparse e solidali ed intelligenti! Se mi cercherai, un giorno, mi troverai certamente diversa.., cresciuta e maturata, come te, e come me, forse direi proprio come tutti! .. nessuna differenza.. solamente ognuno, con esperienze edificanti tanto, e di estremo dolore.. differenti. Insieme..

smilingdog