In un mondo che corre.. io mi fermo.. almeno un momento.. respiro.. e spero..

Credi… credi.. sorrido sarcasticamente in un giorno di vuoto quindi ossigenato.. ossigenato .. e la cosa mi piace.. mi fa star bene.. il silenzio è qui. Il lampione fedele è acceso da oggi pomeriggio. Sorrido. Nulla da dire come sempre.. sorrido.. indifferente.. indifferente.. e mi dispiace tanto. Ecco qua.. la situazione. Leggo e scrivo.. solamente ora per me. Non m’importa davvero oggi di tante cose e mi sento anche leggera. Il silenzio di tutta una giornata intera non mi è sembrato forse neppur vero. Ho respirato. Accendo la mia sigaretta. Mentre i pensieri corrono veloci nella mente. Così un giorno di sole. Deglutisco il dolore. Sorrido ed anche i miei occhi sono sorridenti. Sorrido. L’impotenza accade. Ed impotente mi sento. O forse solo indifferente.. non lo so. Non lo so. Non so. Sì il dolore lo sento dentro il cuore.. il dolore.. al quale non riesco più a dire niente. Sono ormai senza una parola. Mi hanno aggredito .. ed io inerme.. non mi sono saputa difendere.. Da tanto tempo che è così…. ed allora? tante domande.. e pochissime risposte.. poche.. essenziali. Sì. Un amico per fortuna mi chiama. Mi solleva immediatamente. Un mio amico carissimo. del cuore. un caro amico che stimo moltissimo. una persona gradita. Mi sollevo subito. Anche un paio di mie carissime mie amiche si fanno sentire proprio oggi. Già. Sospiro e divento leggera. Non mi chiedono nulla ma nulla. Ci si vuole bene. Ritemprata da loro.. ritorno alla mia vita quotidiana. Ascolto la musica.. pigramente.. guardo fb annoiatissima.. accade anche a me! Ogni tanto. Il telefono spento per tutto il giorno significa tutto. Il Silenzio e te stesso. Guardo il Cielo oggi. Una stella che brilla. Un Cielo limpido.. blu e lucido e trasparente. Mi accorgo di star bene oggi. Così. Come per un miracolo.. ormai! Davvero! Sì non mi manca nessuno. Anche questo è vero.. forse.. sì.. non mi manca nessuno.. per fortuna! Nè mia madre, nè mio padre, nessuno. Un giorno non certo di letizia, ma un giorno qualunque. Un giorno normale. Sarà anche che ho dormito questa notte bene. senza sogni brutti. Ho fatto una bella dormita e ieri ho anche mangiato! Ecco forse il motivo che sto meglio. Sì. Ore di sonno. e una mangiatina. Ogni tanto ci vuole. Non sentire più le voci di chi non vuoi più ascoltare.. non so se è possibile.. non lo so.. ma oggi intanto è accaduto. Sì, spero anch’io..

Non dico che torno a volare.. sorrido poco.. ma oggi per me è un giorno Speciale, un giorno Buono. Un giorno senza freddo nel cuore. Senza la solita solitudine che tanto mi fa soffrire. Senza le offese e le umiliazioni che tanto fanno del male. Senza sensi di colpa. Ecco. Con la Speranza in una mano. Nascosta dentro una tasca vuota. Una Vita difficilissima.. difficilissima.. ma oggi. è oggi. E sto bene. Così sento il fluire caldo del sangue nelle vene.. mi sento viva. come se reagissi bene a tutto con l’ausilio di alcuni amici cari sparsi per il mondo. ai quali voglio molto bene. Ma questa è un’ovvietà. Certo che gli voglio bene. Il difficile è voler bene a chi non te ne vuole. Ecco. Io non ci riesco. Forse più. No. Ma.. non so.. sono stata talmente male.. che adesso mi vorrei se fosse solo possibile riprendere solo un po’. E possibilmente non vedervi più.. così.. così lontano.. da poter respirare.. l’ossigeno che se no.. non c’è. Sbuffo al solo pensiero. Non posso pensare ora. Ora sono in convalescenza. Respiro.

Faccio i conti con me.

E a volte la quadratura del cerchio riesce. A volte. La matematica è anche opinione. Ma non sento neppure più la tua di mancanza. No. Per fortuna. Io dico per fortuna!

Non posso parlare di tante altre cose.. o sì?.. sorrido. Sono sola da quando ero una bambina. Inventavo giochi, mi divertivo fra me e me.. e la mia amica invisibile. Arrivata a una certa età. Credo avessi nove anni. Sorrido. L’amica ideale. La più bella avuta. Nell’infanzia. Non ricordo bene la mia età.. ma insomma c’era. Sorrido di gusto.

Poi, non so.. potrei scrivere ancora.. per ore.. mi diletto così.. fra me e me..

Io sono stata un’illusa da sempre.

M’illudo! M’illudo sulle false amicizie.. ormai ci rido su! credo a tutto quello che mi raccontano.. e io credevo di poter capire.. nulla di più falso. Mi sono impegnata in tante cose.. ed oggi è un giorno buono.. un Giorno che ha avuto pietà di me.. un giorno che hanno avuto pietà di me! il Silenzio “bello” mi è stato donato e belle parole ho ascoltato. Ecco tutto qui. Il Natale è stato anche buono. Nulla di speciale. Ma buono. Io continuo a pregare. Non so con quali risultati.. ma intanto la Speranza si è rifatta viva! mi sento più forte di prima. Ecco. Più forte di prima. Non cerco l’Amore ora. No. Non ne ho più l’età! Nè la capacità.. poi chissà? Non lo so. Non m’interessa davvero più. Oggi. E forse un po’.. da sempre.. Mi interessavano di più le amicizie.. ora.. anche. Le mie amiche sono le più belle! E i miei amici anche!

Tu di me che credi di aver capito tante cose, ed hai sofferto ti chiedo scusa sai! Scusa! Io avrei voluto regalarti tante belle cose ed invece ti ho fatto piangere. Ti chiedo ora Scusa!

Tu, sei stato un grande Amico! Immenso! Tanto! il Tuo dolore è anche il mio! Non posso far altro che chiedere scusa e piangere anche oggi… lacrime che sanno di sale, di una grandissima immensa Lontananza, rimpianti ed anche un grande Amore.. E’ stata la Vita. la Vita a voler così.. io ti voglio bene.. e questo è! non lo dico il tuo nome, tu sei .. caro!

smilingdog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.