Bisogna sperare

“E’ proprio dal Caos che nasce una stella che danza” .. già.. io ancora la devo capire, chiaro questo concetto, che lo devo capire.. ma poi.. resta il fatto che ho un freddo glaciale nel corpo e nel petto. Un freddo difficilissimo da consolare, come un pianto che è un fiume in piena.. ed è un freddo chè non conoscevo prima.. brividi lungo le spalle e la schiena.. e così sentirsi soli fra la gente.. camminare controcorrente ed un Vento da tutte le parti.. com’è difficile camminare.. ora.. così m’impegno nello scrivere.. dò la colpa all’influenza.. certo.. chè mi porto dietro da un po’.. le mani sono fredde, i pensieri cercano di scaldarmi un po’.. sorrido .. lieve a me stessa.. mi tocco gli occhi.. stanchi anch’essi tanto..

E così non mi resta che essere me stessa.. giro gli occhi da una parte all’altra.. chissà se passerà anche questo di periodo difficile? mah.. non saprei.. non lo so..

Sospiro.. poche sono le parole da scrivere.. qua..

E così anche questa domenica se ne va..

poco e niente da dire in effetti..

Un momento difficile.. molto..

una canzone..

un post

tutto qua

una canzone di Luca Carboni Milano

molto bella..

Ecco.. forse spero di no.. la musica è tutta qua.. e forse non è neppure tempo di fare musica.. ma di sperare ancora sì, è necessario ed importante..

smilingdog

Canzone

“Cosa sei cosa sei cosa sei.. mentre apro il foglio del post subito mi connetto fra me e me e subito questa canzone “Cosa sei” dei Ricchi e Poveri mi sovviene da dentro di me.. sorrido mentre penso.. mentre scrivo, quasi una lettera per te.. come nell’aria una nuova Primavera.. non immaginata.. ma proprio fiorita.. a fiorellini.. Ci sono giorni anche così che la Vita ti regala.. Non chiedermi perchè.. non chiederlo a me.. so solo che un vento più fresco.. e dolce e soave risplende oggi nel mio cuore.. nella casa più calore.. e tutto sembra aver anche un senso se senso si può chiamare.. se un senso si può dare.. chiamalo pure Amore.. Amore dal cuore..

Basta poco a volte, ed il mio karma davvero si dà anche non dico delle arie, no.. ma è più su.. più lieve è il passo.. oggi.. più lieve.. profumato.. ed il passo più leggero.. sorrido veramente.. di gaudio! perchè l’Amore solo può guarire, lenire, asciugare, rimarginare le Ferite.. solo l’Amore lo può fare.. non ci sono altre cure..

Accendo la sigaretta.. Timbuctu gironzola per casa, anzi è proprio qui vicino a me.. sopra la televisione che mi guarda bello, imperioso, bellissimo mentre scrivo qua.. su un blog che ha una certa età! E ne sono sì, fiera, orgogliosa.. mi riempe di soddisfazioni.. mi regala momenti di respiro, ho la gioia di poter dire la mia.. e neppure.. essere contraddetta! Cosa che a volte.. è davvero consolante..

E così torno a ridere, sorridere, cantare insieme a Vasco Rossi la qual cosa non è poi così male.. Starmene su facebook ed incontrare proprio belle belle persone dolci e carine ed anche amici cari di sempre! di sempre! Sì mi piace scrivere in metrica.. già.. rime strane ma precise.. la metrica.. quanta metrica si studiava.. quanta! E con che gioia! Alla fine sembrava davvero un Canto! In Greco Antico Un Canto Meraviglioso.. Ha! che bei ricordi! Ha! che Gioia! Sorrido e mi sento anche bene..

La mia allegria che c’è sempre stata dentro di me riaffiora..

Come una Gioia Nuova.. come un Canto d’Amore.. come un Amore che non vuol morire mai

Come l’Onda si assopisce.. sulla riva.. stanca.. ma anche felice..

Avere per esempio l’incoraggiamento di mia nipote Bibi! L’Amore di mia nipote Vanessina! L’Amore! L’incoraggiamento che è fondamentale.. chi incoraggia sempre è perchè in realtà ha molto molta necessità di essere incoraggiato.. e tutti ma sì, proprio tutti ne abbiamo fame e necessità! e Urgenza! Così oggi io sono completamente felice dopo tanto tempo che questo non accadeva..

Mi piace scrivere.. l’ho scritto milioni di volte.. e l’entusiasmo si riaccende, come una luce splendida in un giorno di Sole..

Oggi sono riuscita a parlare anche con mia sorella, e sono stata molto contenta.. ma tanto contenta.. eh sì! E la ringrazio anche da qui.. dal mio spazio web, le sorrido, e la ringrazio.. una telefonata che mi ha fatto molto tanto bene..

La sigaretta fuma..

Avrei voglia di scrivere per tutta la notte.. sì..

Mi sembra Primavera

Come aver scalato una Montagna.. ed essere tornata sana e salva..

e questo sentire forse appartiene a tanti.. forse a tutti.. non so..

Un giorno d’Amore..

Chiudo gli occhi.. sogno

Mi piace solo l’idea che mia nipote Bibi possa leggere le mie note qua.. ed anche Vany, certo! mi piace.. a chi non piacerebbe? Ecco! Sì sono una blogger da tanti anni.. e la cosa mi piace ancora.. molto..

Tante persone mi dicono e mi hanno ripetuto che io scrivo e scrivo molto bene.. io non ci credo proprio mai.. ed ho sempre bisogno come non so.. forse tutti! sì! di non dico avere successo.. no.. ma di sentirselo dire..

Il vero successo, sono altre cose che tutti noi si sa..

Ci sono dei giorni che sono proprio contenta ed anche che non so mai se sono all’altezza o meno.. ecco.. l’insicurezza appartiene a tante persone, sì, forse a tutti.. e la sensibilità.. ognuno ha la sua.. Davvero mai nessuno dovrebbe criticare nessuno.. nessuno.. mai dire a qualcuno “Tu sei nessuno”.. nessuno.. fra gli umani.. Nessuno mai dovrebbe essere offeso nè tanto meno offendere..

Ieri piangevo molto..

L’altro ieri anche..

Oggi mi sento bene..

E così torna l’equilibrio..

tornano tante altre cose..

Intanto volevo scrivere una cosa più bella.. e dolce.. ma io sono così.. volevo scrivere altre belle e dolci note.. più dolci del mondo.. più rosee di una rosa.. semplicemente non è facile.. no.. l’importante.. è incontrarsi.. abbracciarsi.. ancora..

Come uno splendido giorno Nuovo

smilingdog

Non piangere.. stasera..

“Accade.. la canzone di Renato Zero.. mentre apro il blog e ripeto fra me e me …. “Accade.. che incontra il buio la Fede.. “Accade.. che più nessuno ti crede.. “Accade..

Accade..

Accade che sei qui di fronte al tuo pc.. con le mani veloci come ma meno del Vento.. di un Inverno tanto freddo.. tanto.. così per scaldarmi leggo il messaggio ricevuto qui sul Blog e .. mi fa molto piacere.. leggere.. e scrivere qui.. sulla mia finestra sul Mondo che tanto io non amai.. forse mai? me lo chiedo.. ora.. Accendo una sigaretta.. sono qua sola con il mio gattino.. le paure di ieri sono scivolate.. nel sonno.. mi sveglio piano ed ancora spero.... ancora spero.. una piccola sigaretta.. fuma lieve.. forse stanca chi lo sa?.. stanca anche lei.. così mentre sorseggio il caffè caldo, respiro, il caffè .. i miei pensieri.. una telefonata chè è Domenica, ci provo, cerco ancora di provare a comportarmi bene.. anche quando è tutto contro di me.. soprattutto il mio passato.. che impaurisce il mio futuro.. non so.. il presente.. dicono che è importante.. io non lo so.. so che non perdono tante cose, ma tante, che insomma.. meglio tacere.. sì.. che ti senti completamenente un errore..

Un errore che ne segue un altro..

ed allora piango piango..

E non so davvero che fare.. mentre scrivo e fumo la mia sigaretta, penso, i ricordi riaffiorano.. così.. come una Tempesta nella mente.. nel cuore.. mia madre

sorrido amara.. il vento si fa forte.. e tutto diventa od è già Tempesta

Ricordare

non si possono domare i ricordi..

tutto è già contro di me..

mi guardo intorno..

Vorrei dire parole di Speranza.. di Gioia.. di un sussulto al cuore di Amore.. ma come posso? come potrei?

Quando.. non c’è niente e nessuno che ti consola.. (credi..) quando ti senti sola.. quando neppure un brivido.. ma dolore al cuore..

Accade!

Sospiro.. ed io che mi credevo chissachè.. e chissachi! mi sentivo Speciale, Amatissima..

Speciale

Amata,

Quando un giorno qualsiasi.. un onda.. arriva.. a corrodere.. la montagna.. di illusioni.. di risate allegre.. di essere stata amata..

di continuare ad “amarecosì.. io che perdonare non so proprio che cosa sia.. il significato.. sì.. non lo so.. cosi per consolarmi ritorno indietro un giorno.. che mi sentivo nel Giusto .. e pregavo ed amavo e pregavo ed amavo..

Così m’appello a quel giorno

Un giorno così importante.. era

chè mi sono sentita così Amata così emozionata.. da sentirmi così Sposa

così.. una Sposa

e m’appello ancora a quel Giorno.. mentre salivo le scale..

smilingdog

 

 

 

 

 

Chissà.. chissà..

Un giorno lungo una vita, pesante ed una fortissima tensione…

Infilo gli occhialini, ed apro il blog, provo a rilassarmi, ci provo, sono le 01.56 della notte. Tito si è addormentato già da un po’. Io me ne sto qui a scrivere, di me e scrivo stanca.. stanca.

E’ stato un giorno veramente difficile..

ricordi vanno.. e tornano, anche quelli belli.. in un momento, lampioni bianchi, una rosa coltivata in Inverno.. momenti di poesia e pace

A volte spero, ed ho ancora desiderio di essere amata.. poi.. succede! chè cado nella mia consueta amarezza, chè si consola, a volte nella bella melanconia, come un Dono, che colora il cuore a colori..

E così, torno come bambina nel mio rifugio segreto a sognare, immersa anche d’Amore e nella fantasia colorata rossa e d’oro..

Non so qualcuno forse legge o forse no, non so..

un bacio..

Un sorriso,

smilingdog

 

Il sogno della Sopravvivenza

“E’ andata come è andata, l’importante è.. che sia finita! .. Sorrido già di gusto. Una parte mia, sorride di gusto, sbuffando e ridendo tantissimo! Sì. Sospiro sbuffando già.. le mie mani sono velocissime.. oggi.. questa mattina presto! sono le 06.08 di una domenica mattina. E’ tutto buio fuori e davvero è freddissimo.. io sto qui. In casa, e la casa è calda, vestita da casa, ho appena preso il caffè con lo zucchero e del latte fresco, la lavatrice va da sè.. un rumore che sa di casa, che sa di me.. ed oggi per fortuna ed anche per mio volere, sono per conto mio.. non sono così vecchia, come mi vogliono far credere, chi dice a voce alta e a voce bassa, ancor oggi, di volermi tanto, ma tanto bene.. preferisco di no! come diceva un comico preferisco di NO! dire ancora una volta NO! No! Ora la pagina si è chiusa.. tutte le pagine sono chiuse.. tutte! Una nuova situazione e non lo mando certo a dire! Sì, come tutti.. semplice.. come tutti.. e la cosa m’intristisce tanto.. così tanto.. da riderci anche sopra! Non m’importa.. Non più.. m’importava, tanto tempo fa, ora non più.. M’importa, ancora, di cose più dolorose, gravi, e tragiche e davvero importanti..

Gli altri.. li lascio.. andare via lontano da me.. lontano..

Non sono stata un buon esempio di virtù, è vero! ma neppure chi mi è stato vicino o neppure così vicino ma insomma adiacente, lo è stato. Ognuno al proprio posto. Ognuno, il proprio di cammino. No. Non muoio di dolore proprio No, per alcune cose proprio no! Se la cosa fa piacere, o no non m’interessa, proprio affatto! Le carte che leggevo per far soldi! e qui rido di gusto! le ho lette, e fatte sinceramente con tutta me stessa! ora no! Hanno consumato le mie energie.. ma ho sempre avuto difficoltà a trovare lavoro… le famose Caste! E chi mi ha aiutato a trovare lavoro .. bè.. meglio dimenticare! meglio dimenticare.. sì.. e andare via così lontano.. Le Caste non sono certo solo per le Caste Alte no! tutti si aiutano ovviamente ognuno con i propri parenti.. sì.. Io, di parenti non ne ho, per fortuna! E quelli che ho avuto non mi hanno mai aiutato, anzi, mi hanno affossato oltre che umiliato, se è possibile, ancor di più nella melma, fra i miei dolori, cinicamente..

Così, un giorno lontano, decisi tutto all’improvviso di andarmene Via per sempre. Non che sia accaduto nulla di niente. Mi spiace solamente per una persona.. ma anche queste cose sono passate.. ne è passata talmente tanta di acqua.. chè ormai.. non si può fare proprio niente. Ho sbagliato! Nessuno mi ha perdonato ed allora mi perdono da me.

Accendo ora la mia sigaretta.

La Vita, nel frattempo lentamente o velocemente dipende.. va.. Nel frattempo ho avuto modo di conoscere nuove persone, ed antiche amicizie ritrovate. Mi fa solo piacere. Sorrido!

E mi viene anche voglia di cantare.. per fortuna..

La bellezza di avere questa età è sorridere alla Vita, anche se a volte è assurda e beffarda! sorridere e credere ancora in te stessa.. nonostante le umiliazioni, le offese, tante, tantissime, a destra, a sinistra ed al centro del cuore!

Mah.. l’amarezza no.. oggi.. no..

Sospiro..

Lieve.. le mani si fermano un momento.. rifletto velocemente .. pertanto mi fermo.. un momento.. Non ho mai smesso di camminare.. mai..

Essere arrabbiati non c’è niente che non va.. è necessario arrabbiarsi! sì! è doveroso!

Come doveroso avere un certo tipo di nausea..

Non sto qui.. per difendere nè tanto per attaccare.. no..

Ognuno alla fine si tiene i propri di pensieri.. se li ha!

Io, anch’io ho le mie di opinioni.. nonostante venti opposti e contrari e botte!

Non ho il camice da medico.. chè i medici, alcuni non dovrebbero neppure indossarlo! Per esempio.. non ho alcun camice .. no.. ho solo il mio blog! smilingdog.. le mie visioni.. sì! i miei ricordi.. belli.. (pochi e deliziosi!) ed orrendi! e le mie  parole.. e le mie mani! Io non preparo dolci e dolcetti e non mangio mai! quello che mangio è solo frutta, latte e caffè, ovviamente condito da un monte di medicine! Chè il nucleo ancora non hanno ucciso! Il mio diario.. semplicemente il mio diario.. sorrido se fa sorridere.. è amaro amaro.. come latte acido! sì lo so, è anche questo vero. L’amarezza al cuore arriva .. arriva.. come la delusione di una vita intera..

Accendo un altra sigaretta

Non è una gara credo.. arrivare al gran finale.. Non è una gara.. purtroppo.. e per fortuna.. però lo vogliono ce lo impongono.. violentandoci.. tramite atti, parole, pensieri..

“Do ut Des” dicevano i Latini.. è così vero.. così tristemente vero..

Così inadatta a vivere..

così pentita di essere nata e vissuta.. così in un mondo violento.. il mio.. in un mondo.. dove ho sbagliato da subito! non c’è nessuno che t’insegna a vivere.. no.. e chi t’insegna è duro come una Montagna da scalare! e non si arriva mai.. ma mai.. alla cima.. e se si arriva alla cima.. io non ci sono mai arrivata è chiaro! ma se arrivassi alla cima.. mi butterebbero giù come gli Spartani ai figli non amati, ai figli sbagliati, ai figli nati male, ai figli non voluti, ai figli così deboli.. eh!

Ma.. non è colpa forse, non lo so.. neppure di chi insegna.. la colpa è solo mia.. non lo so.. e se lo so io.. lo sanno anche gli altri.. non sto qui ad indagare nè tanto meno ad insegnare.. Ognuno ha il suo di vissuto..

Il mio è un diario di bordo, su questa nave che vacilla, in mezzo alla Tempesta, mentre ci sono persone, intere popolazioni proprio qui vicino, fuori, al freddo senza cibo, senza niente! chè muoiono al ghiaccio.. di chi non li accoglie e cammina cammina verso lidi di speranza.. verso una strada con un sogno enorme e grande, il primo è quello di non morire..

smilingdog

Agli Emarginati.. Agli inascoltati, A chi sa sorridere, a chi si sente solo, a chi non viene mai creduto.. A chi non ha mai ragione!

“No, Signora no… No! No! Signora no!.. non vivo più senza te anche se anche se.. mi viene da sorridere, alle ore 01.17 della notte. Preso il mio caffè caldo con il latte fresco e zucchero in abbondanza.. sorrido fra me e lo schermo del computer.. sì, sorrido contenta.. contenta.. non c’è sempre un motivo per il quale essere contenti.. forse..

ho mangiato sì, mangiato e la qual cosa accade molto di rado.. lo so non si direbbe affatto, però sono e sono nata inappetente.. già.. Sorrido di gusto.. se penso che la cosa possa interessare.. forse a qualcuno che possa leggere questo mio amato blog.. le cose cambiano come dice la canzone stessa di Biagio Antonacci, sì le cose cambiano.. siamo sicuri? mi chiedo? siamo proprio così sicuri? mah.. non lo so.. e neppure ho voglia a quest’ora di ragionare troppo.. mai avuta in realtà.. ricordo.. sì ricordo che mia madre Mara si sforzava poverina tanto a farmi ragionare.. tanto! ed era per me in realtà uno sforzo incredibile.. andarmene via dal mio mondo e scendere a terra e ragionare.. già allora era uno sforzo incredibile.. e così, come per parlare e camminare anche ragionare era un problema .. sono in realtà stata sempre un problema esistenziale credo per i miei cari e belli e giovani genitori .. e poi certamente anche per me! Ovvio.. così, dicevo, scendevo dalla mia nuvola, non lo so.. dalla mia tipica Assenza, amata Assenza, scendevo e dovevo ragionare ed ascoltare! (altra fatica erculea.. immensa per me!) mia madre, credo, fosse già allora senza speranze! Ed ho fatto anche il Liceo Classico! Una tortura vivente! Una Tortura! Chiaramente una Tortura che come Fantozzi alla fine ed all’inizio anche già mi piaceva moltissimo.. ormai ero abituata a sforzi sovraumani! Traduzioni fra greco e latino, traduzioni fra latino e greco, tennis al pomeriggio! Storia no! Avevo optato per non studiarla, ho avuto pietà di me! Storia no! La matematica invece l’amavo, , moltissimo.. moltissimo, ed anche la Fisica amavo ed amo tantissimo! .. mi sono diplomata anch’io!

In realtà ho smesso di studiare nel senso che non ho continuato gli studi.. perchè e non l’ho detto mai a nessuno, perchè ho cominciato a seguire una Moda.. che sciocca! nel senso che ho acceso la radio e ho tentato di studiare ugualmente contemporaneamente studio e radiolina accesa! Errore disastroso! Sbagliato completamente. Non ho più studiato ed ho ascoltato le canzonette.. e così non solo non mi sono laureata, no, ed è stato davvero un peccato ed un gran dolore per me, per prima cosa, e poi ancor più grave, un gran dolore ai miei cari genitori! Sì. Purtroppo è così che è andata.. per la musica .. per la radiolina accesa.. non sono più riuscita a concentrarmi.. e quando perdi il ritmo della concentrazione ed ascolti altri ritmi.. insomma la mia mente, ovvero io, sono andata via lontano lontano dal mio mondo bello bellissimo di studio di silenzio, di concentrazione. Ricordo che per studiare, per avere ancor più silenzio possibile tappavo anche le mie orecchie, e lo studio mi riusciva anche bene.. e così un ricordo d’Estate.. mai seguire le mode o quello che ti dicono ad un orecchio sottovoce.. mai! a parte alcuni riti iniziatici.. ma questo è un’altro capitolo.. di una vita che si chiede solo ora solo ora quanto sia stata vana o meno.. non lo so.. non so.. so solo che ancora Spero.. tante cose.. tante.. cose.. soprattutto di essere dalla parte giusta.. seduta o non seduta ma dalla parte giusta.. ovvero.. essere realmente Amata!

E.. così.. tanti ricordi, tanti ammonimenti dimenticati nel corso della Vita, tornano..

Un sospiro di sollievo

Sorrido e dolcemente

Accendo ora una sigaretta.. che non è mai spenta.. no..

E così ritorna la Speranza che sola già Essa ti fa sentire vivo, ti fa sentire anche importante, chè esisti e quello che credevi perduto forse anche per sempre.. forse non è per nulla così.. no.. che forse vali! che sorridi, che forse ha un senso tutto questo.. che forse ha un buon senso anche tutto quello che hai vissuto visto e pianto.. che ha un senso la paura che ha un senso lo smarrimento.. che forse anche ma sì! che forse sei stato anche perdonato.. ! Ci credi! Ci credi ancora come allora! Ci credi! la Fede in te stesso ritorna in un istante o dopo tanto tanto tanto tempo.. la Fede torna! E forse non sei neppure così sbagliato!

Così eccomi!

Qua a scrivere..

Sorrido! ..e forse il mio cuore si commuove..

Il cinismo accade! certo!

La Rabbia esiste

Il Dubbio anche..

come la Delusione..

.. e a volte non si torna indietro.. non si torna indietro.. solo chi Ama veramente Ama lo fa.. come un Pescatore.. che sa attendere.. per amare.. chi è caduto in alto mare..

Dedicato a chi piange nel cuore e in silenzio, a chi si sente tanto solo! dedicato a chi soffre, dedicato a chi si sente sbagliato, a chi è melanconico da sempre, a chi piange solitario, a chi è al buio, a chi non si ama più, a chi non spera più, a chi ha deciso di non sorridere più! Dedicato a chi è stato deluso, a chi è sempre, da tanto tempo amareggiato. Dedicato a chi deve sempre lottare per farsi ascoltare.. Dedicato un po’ a tutti! Eroi malinconici dei nostri.. dei nostri durissimi Tempi!

Una canzone, per sorridere un po’ magari anche insieme!

smilingdog

Buon Natale a tutti i Protestanti!

Mi sono rilassata, così eccomi qui di fronte al mio piccolo pc. Sorrido già e giustamente.. non c’è niente che non va.. Mi sono riposata. Sorseggiato un caffè che mi tira su con lo zucchero e del latte fresco. Sorrido.. Fuori è freddissimo. La casa è calda per fortuna! Ho il cuore che batte forte. Non so se sia ansia.. oppure non lo so.. Eh già ogni tanto l’amarezza sì, fa capolino e tanta.. purtroppo è così.. Fumo la mia sigaretta..

La Domenica mi mette sempre un po’ di malinconia nel cuore.. sin da quando ero una bambina.. sempre.. quando la televisione era in bianco e nero.. sospiro.. no. Non è stato facile l’anno trascorso.. no.. per nessuno proprio.. forse solo per alcuni.. ma è stato davvero terrificante.. già.. e così.. tiro fuori la forza che ho in me.. a volte flebile.. flebile talmente flebile che chiunque sì.. chiunque può dire la propria senza che io possa fare niente.. possa fare proprio nulla.. poi.. un po’ di Silenzio, fra te e te.. senza false illusioni.. senza troppo sognare.. ma colloquiare.. dentro di sè.. sento battere più forte il mio cuore.. e così la Speranza riappare.. forte più forte.. sorrido.. c’è chi legge forse anche con amore i miei appunti.. chissà.. non so.. non ho tante altre cose da aggiungere..

La Vita a volte ti delude assai.. moltissimo e moltissimo ti deludi da solo.. sì.. succede.. succede di deludersi.. per quanto ci siamo illusi.. per tante cose.. per tante cose che non si può capire proprio i motivi.. no.. ci sono cose che non si possono capire.. no.. per lo meno.. io

Amici ne ho.. lontani vicini e nel cuore..

E se ho sbagliato chiedo scusa.

Ognuno assomiglia a qualcuno.. sì.. e a volte mi accorgo di esagerare tanto.. un po’ troppo.. sono un’impulsiva.. sicuramente.. un’impulsiva.. ognuno ha le proprie battaglie da combattere.. sì..

E a volte dico “sfrondoni” come si diceva in casa mia soprattutto mia madre severa maestra, sì ancora li dico! li dico gli “sfrondoni”.. sì.. così eccomi qui.. come al solito.. sospiro.. un treno transita proprio ora vicino casa..

Mah..

Saturno Contro è terrificante! sì.. mah.. e siamo in tanti ad averlo in questo periodo.. storico.. in tanti..

Io combatto da sempre.. tante cose.. tante vigliaccherie.. subite.. traumi.. come tutti.. come quasi tutti.. ancora sono qua.. sembro resistere flebile alle intemperie che la Vita dà.. ormai.. ma la parola ormai non mi piace.. sorrido e sì.. davvero non mi piace.. già..

mi auguro tante cose.. prima di tutto di migliorare me stessa.. la qualità della vita.. il Dono della parola.. di una parola vera e buona.. possibilmente.. ma non rinvango il passato.. oggi è oggi. E un giorno di propositi. Ogni giorno potrebbe diventare così.. Un giorno di buoni propositi e parlare di più con se stessi.. sì.. fare un po’ di esame di coscienza.. sì.. parlo per me.. sì.. un’esame di coscienza.. magari.. tutte le sere.. come facevo quando ero giovane e bambina.. sì..

Ci si prova a diventare migliori.. ci si prova..

Ci si prova a non provare più rancori.. per esempio.. ci provo.. ci proverò..

Mai dare nulla di scontato.. mai.. lo dice sempre anche mio padre mai..

Accendo la sigaretta..

Ora sono un po’ stanca.. mi vado a riposare..

Forse leggerò I Ching..

Essere disfattisti.. proprio non serve, anzi fa malissimo secondo me.. ma a volte chissà perchè è così? mah.. no.. stasera di risposte non me le dò.. no..

buonanotte a chi passa e legge..

smilingdog