HAPPY

Qui su smilingdog voglio essere serena.. Ed infatti non solo me lo impongo.. ma lo sono davvero.

Quello che ho scritto ho scritto. E non è vero che tutto è scritto. E’ un malinconico alibi..

Io penso e sorrido.. che ognuno è il frutto delle proprie scelte.. della propria natura bella o brutta che sia.. delle proprie esperienze.. di certe cose dette.. ed alcune no.. di tante cose.. non è tutto scritto. Secondo me. Io nana. Secondo te. Ma, ora m’impongo.. me lo impongo.. di essere me stessa.. con i pro e con i bei momenti vissuti.. sì.. già dimenticati.. sì..

Ormai soffro di nausea da un po’ di tempo. Il meteo! Sorrido quanto te.. quanto chiunque può quando può sorridere.. la Felicità esiste.. forse è incoscienza.. sì.. forse sì.. forse è proprio incoscienza.. sospiro, stringo le spalle fra me e me.. e provo ci provo a non lamentarmi.. In effetti che ho da lamentare? In effetti che ho da lamentare? Basta già un po’ di sole in camera ad illuminarmi, le coccole dolci dolci di Timbuctu ed io sorrido.. mi alzo.. sospiro un sospiro di sollievo.. il cielo è sereno.. qualche canzone da ascoltare.. nessun Amore da ricordare.. che meglio non si può stare! secondo me! ed il Caffè è già pronto. Ho dormito tanto. Fatto sogni meravigliosi. Sì un Amore dolce mi è venuto a trovare in sogno questa notte.. ci siamo guardati negli occhi negli occhi ed abbiamo sorriso felici! Tanto è così. E’ così. Un sogno meraviglioso

Già.

Fumo la mia sigaretta! Me la gusto..

I pensieri sono come gli anelli del fumo che sale verso il soffitto.. deglutisco e sì.. ricordo.. e i ricordi alcuni fanno malissimo. Ma tanto male. Mi fanno tanto male.. sì.. ricordo..

Ma sono anche stanchissima di chiedere sempre Scusa. Eh! Tanto stanca.. e credo che il prezzo dei miei errori li sto pagando.. ancora.. e ancora.. e ancora.. già.. insaziabile la rabbia.. ed hai anche ragione.. Scusa proprio come parola anche sentita forse non può essere sufficiente.. non lo è

E così sospiro, alzo le mie mani come a dire.. ormai.. il danno è fatto.. è stato fatto.. ed ognuno paga.. se c’è da pagare.. e c’è da pagare! io pago.. e continuo Così pago un prezzo finora che si chiama La Solitudine. La Grande Solitudine di chi sbaglia e continua a sbagliare e persevera, sì, persevera.. a sbagliare.. ancora. La Sigaretta.. me l’accendo ugualmente.. questa ancora di punizione non me la sono data.. mi è stata concessa.. cioè.. me la concedo.. 

La Famosa Libertà.. di fumarsi una sigaretta.. come a darsi un tono.. ..

Un’attimo di pausa.. dalla paura.. dal tremore.. di essere di nuovo rinchiusa.. imprigionata e picchiata di notte al buio.. finche non ti rompono gli arti, le braccia.. le gambe.. e così via.. a chi vile è stato, a chi ha tradito, a … chi …. ha parlato..

A chi ha deluso, a chi si è sbagliato, a chi non vuol imparare le regole della Vita, a chi è stupido, insomma.. a chi erra! Deve pagare! E non sono i peccati a portarti al Manicomio.. ma chi ti dice sempre bugie, chi ti svia, chi in realtà non ti ama mai e da tanto tempo.. chi non perdona l’Onta! Chi ti uccide. E chiude la chiave. Sì. Accade a tante persone che hanno sbagliato, è così.. Come praticamente ai tempi del Gattopardo, nell’800 ed anche prima.. Chi sbaglia, paga! E’ una legge millenaria.. Le persone non gradite.. vengono portate via dalla polizia per prima cosa, e poi finalmente rinchiuse al punto da non poter sentire più le loro urla! i loro gemiti! Sì! Un po’ come un film.. di un po’ di tempo fa..

Sospiro.

Basaglia.. chissà che direbbe se fosse ancora in vita? che direbbe Basaglia.. di questa situazione? Secondo me lo hanno ucciso.. ma sono solo ipotesi.. solo ipotesi..

Già.

Ormai io non chiedo più scusa a nessuno! No!

Anche se non basta mai.. non vi basta mai.. eh sì.. è così..

E la Vita va.. avanti.. da sè.. cantava una canzone tanto tempo fa.. la vita va da sè.. con me o senza di me.. così il tempo sembra fermarsi qui.. sopra la tastiera.. il tempo di scrivere una lettera.. sì.. od un post chiamalo come vuoi.. il fumo sale verso il soffitto.. sorrido.. non so se è incoscienza oppure serenità.. una serenità.. a volte che disturba a volte disturbata da un Vento fortissimo fortissimo.. che porta via lontano tutto.. tutto..

Ci sono dei giorni chè ricordo mia madre che rideva..

Eh sì! La Grande Solitudine

Personalmente ho sempre pensato.. di non essere mai stata capita.. ed invece forse.. Hanno capito prima gli altri di me.. e così se ne sono andati via come me.. come me ne vado via io.. quando qualcosa non mi piace davvero più.. e cioè.. quasi subito.. o forse neppure questo è vero.. mah.. meglio ascoltare una canzone.. una canzone leggera.. leggera.. che soffi un po’ più su.. se c’è.. se c’è nel mio cuore.. se il mio cuore è connesso.. con l’etere.. non lo so.

Ora è l’ora del Tramonto.. il Cielo ha colori splendidi.. meravigliosi.. celeste bianco.. con sfumature gialle del Sole..

Non credo ci si rivedrà più.. credo di no.. ma mai dire mai! Resta dentro di me uno spicchio piccolo piccolo di Luna, che ha il sapore dolce di una mela verde che si chiama Speranza.. sì.. un velo di Speranza.. sottile.. quasi utopico ormai..

Accendo la sigaretta. Sorrido credo dolcemente.. Alzo lo sguardo verso il soffitto bianco.. guardo fotografie antiche ormai.. di me con Albertino che ci amiamo.. in bianco e nero.. Una lacrima scende..

Mi giro indietro, guardo verso la Città.. la sigaretta fuma.. ancora.. ho perso già.. già ho perso.. già.. il mio sorriso arriva puntuale, però.. fra me e me ed il foglio bianco pulito e trasparente.. forse perchè.. sono Happy?

smilingdog

Annunci