Perdono anima mia

Ricordo una favola..

Un bacio che non conoscevo.. era un po’ di tempo fa.. ricordi di giorni perduti perduti nei meandri di una mente che ancora ci crede nella Favola .. e vissero tutti felici e contenti..

Applaudo come una bambina innocente con le mani, chè mi sembrano ancora bambine ed innocenti..

I miei occhi sembrano sognare .. ancora, ancora.. e ancora.. nel frattempo continuo a pregare.. poco

Deglutisco..

mi mancano le mie sigarette, ed allora scrivo anche perchè sono decisamente nervosa.. capita! anche a me e spesso di sentirmi nervosa ed inadeguata, spesso..

Così riprendo le mie note, i miei appunti di un viaggio.. le onde a volte danno forti nausee.. il male di vivere accade, ti sorprende un poco, e poi ti sembra davvero di essere sempre stata ammalata di mal di vivere, un po’ come la nausea che dà il mare..

Ci provo ad essere più lieve e leggera, ci provo ad essere meno dura con me stessa, ci provo.. va bene..

senza sigarette, lo ammetto, non è facile scrivere qua, sul pc, che immobile vicino a me, sembra almeno esso fedele compagno di viaggio ed appunti..

Mi ripropongo sempre le stesse cose, da anni ed anni, e poi.. e poi, eccomi qua, allo specchio che forse anch’esso ormai dice bugie..

Trovo una sigaretta magicamente

Prego, spero, e credo di amare quando so già che non è vero

Continuo a pregare con le mani giunte, con un cuore che non conosco più, da tanto tempo..

il mare è già ora più vicino. Non amo ovviamente il mare, del quale non vedo più il suo colore blu e soprattutto il suo antico amato profumo..

Una luce dal sole opaco dietro le spalle, di fronte un muro, un vetro.. riflettono rami di alberi spogli che già conosco..

smilingdog

Luca Carboni – Nuovo Mondo

 

 

 

 

Annunci