Silenzio e musica

Ho dormito tanto oggi pomeriggio ed allora non ho voglia di dormire.. ancora.. sono qua ed è già sera.. Ho voglia di scrivere sul blog.. non so che parole e che colori.. non lo so.. Timbuctu dorme già da un po’.. ed io vorrei scrivere un bel pezzo. Un bel post. Qui su smilingdog. Il suo nome solo ascoltarlo mi fa sorridere.. mio compagno di viaggio da tanto tempo.. mi è sempre piaciuto tenere un diario.. Amo la forma diaristica, forse perchè è la più semplice per me.. da leggere e da scrivere.. forse perchè sono una persona anche semplice.. e così ricordo diari letti e scritti.. storie di persone al presente.. che sono diventate storie.. racconti.. narrazioni.. già la diaristica, qualcuno la ama qualcuno la trova noiosa.. io non saprei.. quelli che ho letto,  mi sono piaciuti moltissimo..

e poi molti romanzi sono in realtà diari di vita.. molti..

sono scarna di pensieri e di parole.. sono sì un po’ stanca.. avrei voglia di ascoltare la mia amata musica.. pur di non andarmene a dormire come se dormire fosse un po’ una perdita di tempo per me.. forse è proprio così.. ed in più mi piace la notte.. e questo non è da oggi… ma da sempre.. sin da quando sono nata.. ho sempre amato la notte e la sua magia ed il suo colore e silenzio

Già

Così i ricordi dell’anima riaffiorano e si colorano di colori più forti e più vividi ed anche le voci nascoste, fra i ricordi, si fanno più vivide.. la notte e la sua gente.. la notte con le sue nebbie in inverno.. la notte e la sua magia.. i suoi lampioni e le sue luci..

sorrido perchè mi rendo conto di scrivere tante ovvietà.. dò la colpa alla stanchezza.. ma ricordo che quando giocavo a tennis tanto tempo fa.. a volte quando ero stanca davo il massimo del risultato.. chissà poi perchè.. non sempre, ma è capitato..

Certo il sonno è fondamentale.. non ci son dubbi.. per me sicuramente, mi rigenera.. ma ci sono notti che ho bisogno di starmene alzata, sveglia, mi sento più libera.. ecco.. tutto qui.

E non ci deve essere proprio nessuno a dirmi “Devi andare a dormire Vanna!” (me lo dico da me!) perchè mi gestisco appunto da me e con l’aiuto grande del mio medico che riconosce in me la mia parte artistica, e si sa gli artisti vivono la notte.. la notte vivono..

Ok

Accendo una Marlboro

Mi rilasso un po’.. e mi sento anche più vera..

Mi fermo.. sospiro, respiro, accendo la sigaretta.. e mi fermo.. dove non so.. in che zona della mente non saprei.. a guardare le nuvole del fumo.. per dire.. nella mia amata Assenza che mi permette di essere me stessa veramente..

E’ del tutto naturale che mi venga in mente mia madre Mara la prima che ha scorto in me questa particolarità di me stessa, questa peculiarità, la mia Assenza

chè non è distrazione

è proprio Assenza come essere in uno stato limbico meraviglioso per me

dove non c’è niente e ci sono io  .. come descriverla? non saprei.. è meravigliosa.. sorrido..

E’ mia e ne sono talmente gelosa!

Ci tengo così tanto..

Che vivere in questo mondo faccio una fatica erculea! davvero..

A volte mi sento come un Guru

che ha bisogno di fumare e gli basta

iniziare a pensare secondo me è già un livello più basso, un livello inferiore.. sì

L’Assenza è più alta.. più bella e dove regna il Silenzio

La mia Vita

Ecco..

per questo penso che non bisogna stimolare troppo i bambini.. ma lasciarli vivere

E cosa significa lasciarli vivere? Significa lasciarli liberi di vivere la loro Essenza senza forzare la mano ed avere il coraggio di avere figli diversi dagli altri, figli differenti dalla società che li vuole inquadrare.. insomma figli non violentati, non educati dai dettami del culto del migliore in questa Società malata, bensì dall’amore ..
Lo so, non è facile.

La scuola non è poi così fondamentale.. è già una violenza.. per esempio e per essere semplicissimi nello specifico..

E’ fondamentale il rispetto del bambino. E’ fondamentale rispettare la natura del bimbo. Dell’essere senziente. Dell’essere vivente e umano. Questa si chiama cultura secondo me. Cultura della non-violenza..

Accendo una sigaretta..

Il divertimento è fondamentale.. senza dubbio.. e quello che pensano gli altri davvero non conta nulla.. ma nulla..

Questa si chiama Libertà

Libertà di essere come si è

smilingdog

Samba della Rosa – Ornella Vanoni, Vinicius de Moraes & Toquinho

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.