tanto per parlare un po’..

Sono in concentrazione, penso a smilingdog di questo periodo mattutino..

Mi sveglio dopo sogni non simpatici.. va bene! Però il miagolìo di Timbuctu appena sveglio che mi viene a salutare e fare le fusa mi tranquillizza subito!

Accendo la prima sigaretta del giorno.. noto che c’è tanta luce nella stanza.. penso subito che siano le 10.30 del mattino per quanto ho dormito profondamente.. ed invece, puntuale, sono le 8.30 circa! Bene! Acqua calda e limone spremuto per la dieta, il cucchiaino di miele, ah! le medicine.. me ne ricordo! le prendo sicura di me.. mi fanno bene, mi dico mentre le ingurgito, mi fanno decisamente bene, e poi preparo il caffè.. la caffettiera brontola là in cucina, mentre io assorta nei miei pensieri e non pensieri assorta fumo silenziosa la mia sigaretta.. un po’ tremulante.. un po’ titubante.. quasi pensierosa, ripenso ai sogni notturni.. forse.. deglutisco e accendo una seconda sigaretta.. “è solo un brutto sogno Vanna” mi ripeto le parole a memoria del mio bravissimo e bellissimo psicoterapeuta un brutto sogno! cosa vuoi che sia! Capita! così mi tranquillizzo.. ed il mattino ha inizio.. Apro le finestre per far girare l’Aria.. Timbuctu ha mangiato e saltella qua e là fra la casa ed il terrazzino.. mentre io, nel frattempo, sorseggio il mio caffè.. Io e Timbuctu siamo in simbiosi. Intanto penso al blogsmilingdog a quello che scriverò.. all’argomento che tratterò.. penso e fumo.. fumo grigio..

Il Cielo oggi è bianco e striato di azzurro, e nuvole autunnali.. il sole è nascosto.. fra le sue nuvole che lo proteggono.. ed io ora, sono serena e sono appena le 10.09.. Quanta fatica fa la mente per rasserenarsi.. quante cose bisogna inventarsi.. e poi arriva la serenità improvvisa anch’essa.. e si sta bene in questa condizione.. si sta proprio bene..

Sono vestita con un paio di pantaloni caldi e color rosa da casa, ma così comodi.. me li ha regalati una carissima compagna di Reparto! Cara generosa e gentile! I pantaloni sono comodi, carinissimi e caldi! Ah come sto bene! Accendo allegra una sigaretta! Ogni volta la scusa c’è.. la sigaretta c’è sempre..

Fumo.. prendo una piccola pausa da tutto.. da me stessa.. fumo e mi gusto la sigaretta con il suo silenzio bellissimo..

Quando scrivo indosso le cuffie per non sentire niente.. ho bisogno di un grande silenzio.. oltre a quello dentro di me.. al mio silenzio interiore..

Dentro di me c’è tanto Silenzio e la qual cosa mi tranquillizza.. mi “centra”.. non mi fa confondere, un silenzio Amico, il quale poi mi permette di pensare meglio e più concentrata.. insomma sono di pochissime parole..

Ne accendo un’altra di sigaretta..

Ho tanta fantasia da venderne.. e la mia casa è una bicocca! colorata e calda.. piena di oggetti ed oggettini colorati..

Pasqualino è lì.. al suo posto, come ogni cosa od oggetto.. credo nell’Animismo, credo fermamente convinta che ogni oggetto ma proprio tutti gli oggetti abbiano un’Anima con i suoi propri ricordi e Vita, oltre che portare con sé tanti ricordi..

La mia casa è calda proprio calda.. e mi piace tanto, soprattutto quando è in ordine.. la qual cosa avviene diciamolo sinceramente così sporadicamente! ma in questo periodo è proprio perfetta e soprattutto pulita!

Vivo da sola da sempre.. ogni tanto qualche amica od amico si è soffermato qui da me.. ma fondamentalmente amo vivere da sola.. mi piace il mio spazio ed il mio silenzio perché amo talmente tanto la libertà che non ho mai convissuto con nessuno tranne un periodo con Hermano, mio carissimo Amico e Fratello, con il quale abbiamo condiviso la casa e siamo stati anche bene.. poi ognuno a casa sua.. sono single.. una single romantica.. 

Oggi non ho ancora letto l’Oroscopo.. oh! Santo Cielo!

E’ un’abitudine che ho da sempre.. come tantissime persone.. l’Astrologia, i suoi Pianeti a favore e all’opposizione.. oh! come si fanno sentire.. oh! Oh! che grande mistero! Oh! quanto è vero!.. poi le solite discussioni alle quali io non voglio nemmeno partecipare.. io l’Oroscopo lo leggo con gusto ed attenzione.. anche se poi mi dimentico i consigli.. e va bene! non si può pretendere la Perfezione!

Sono un’abitudinaria.. Amo le abitudini, solide.. ferree.. ferme.. chè se ne stanno lì.. e sembrano attendermi.. mi fanno da ponte con la realtà.. io cieca camminerei a tentoni senza le mie brave abitudini.. non è l’età che porta alle abitudini.. sono io che ne ho bisogno da sempre.. ma non è solo che ne ho bisogno.. io le Amo proprio! Come sorbirmi, per esempio, il mio caffè delle quattro del pomeriggio.. Forse dovevo nascere davvero in Inghilterra! che ne so! io che fra le altre cose sono anche una grande confusionaria! amo tutte le mie piccole ed amate abitudini.. le adoro.. mi fanno sentire viva ed allegra anche ed umana! Le abitudini quelle belle! quelle sane.. che tengono il passo ai miei ritmi.. alla mia vita, così preziosa..!

Il fatto che ogni tanto io vada in Reparto.. è tutta un’altra cosa.. Non c’entra niente con la mia Vita di tutti i giorni.. non c’entra niente.. si tratta della mia fantasia che quando mi stanco comincia a non fermarsi.. e mi fa volare lontanissimo.. soprattutto da me stessa.. ma questo è un altro argomento..

Il Cielo oggi è striato di azzurro e di bianco.. il mare silenzioso..

E avere un gattino per casa è già Silenzio! anche se poi il miagolese lo parla benissimo.. ci capiamo così bene.. da esserne orgogliosi tutti e due e felici.. la vita con Timbuctu è decisamente felice..

Fumo..

Come sempre ho la giornata tutta per me.. una giornata senza impegni.. solo il blog.. la mia patologia non permette a me di stancarmi.. non mi posso stancare.. così scrivo.. e poi mi riposo.. leggo.. ascolto la musica guardando i video.. non ho un lavoro nella vita quotidiana.. sono una blogger e mi basta! Leggo poesie meravigliose e mi piace fare nuove conoscenze.. la cultura.. chè mi fa tanta compagnia.. leggere qua e là.. insomma esserci e non esserci.. al contempo..

Da sola non mi annoio mai però.. e questo sì che non è male.. non conosco la noia di vivere.. non la conosco.. la noia, davvero! e mi sento fortunata.. credo che la noia sia una delle sensazioni più pesanti che un uomo possa provare.. certo ora che ci penso meglio la noia la conosco e bene! e la evito accuratamente.. me ne sto in casa, nella mia bicocca salvavita! 

Parlare, comunicare a voce mi annoia terribilmente soprattutto quando ascolto vacuità.. Per fortuna di voci ne sento poche ormai e rarissimamente.. la patologia.. ma è anche il mio carattere mi portano ad essere chiusa.. di poche parole.. sì la noia l’ho conosciuta anch’io ed è decisamente insopportabile!

smilingdog

 

 

 

Annunci

Sogni nascosti..

Mi sveglio di ottimo umore! Mi stupisco! Devo dire che era tanto tempo che non mi accadeva! In genere.. prima di tante traversie, sia di salute che altro.. io sono sempre stata una persona che si svegliava di buon umore, sempre! La giornata tutta da vivere, e mi svegliavo sempre di buon umore! E questo buon umore.. dopo tanti anni, in sordina, è tornato! è tornato anche dopo ieri sera che invece ero in preda a pensieri così bui da averne paura.. ah! La Depressione tipica della mia Domenica.. vedevo l’Abisso! Vedevo l’Abisso! e non dormivo.. poi puntuali e improvvisi i passi soffici di Timbuctu a salvarmi la pelle che con le sue fusa e coccole mi ha dato calore e amore ed allora mi sono girata, appollaiata sui miei due cuscini comodi comodi e mi sono addormentata poco dopo.. Ho dormito come piombo..

Mi risveglio ed eccomi qui.. piena di buona energia e felice di vivere.. di essere viva.. e non mi sento neppure malata non mi sento menomata.. non mi sento infelice non mi sento perduta negli abissi della Vita.. ho visto nero ieri sera.. all’imbrunire.. nel letto a pensare all’oscurità.. Ed oggi, questo mattino un caffè.. e tanta energia in corpo e nell’Anima, da sentirmi completamente normale e di ottimo umore! Così eccomi qui al mio posto.. al pc.. a scribacchiare di me.. delle mie cose.. della mia vita, delle mie sensazioni, dei miei pensieri.. come una persona normale e con la stima di me stessa rinnovata, normale, né alta né bassa, senza far bilanci! e sto qui.. a scrivere sull’amato diario di bordo che mi piace tanto!

Oggi sembra di stare in Val Padana.. il sole è nascosto fra le nuvole.. ho acceso il termosifone e la casa è tutta bella calda.. Tito si è arreso e non esce sul terrazzino oggi.. oggi gioca per casa.. del resto i suoi giochini e gli spazi per saltellare e per nascondersi li ha..

Si, è un giorno tipico di Autunno ed ho anche voglia di ascoltare musica e non per riempire il mio silenzio ma per arricchirlo.. di note.. chè vibrano nel cuore e nell’aria..

Fumo distrattamente.. il blog è un grande punto di riferimento per me.. e le parole le trovo oggi per smilingdog, in fondo essere asociali è un po’ la mia peculiarità.. non vado d’accordo con tutti.. ma chi lo fa? chi riesce ad andare d’accordo con tutti tutti? Io oggi ho buoni pensieri riguardo la mia persona e non sono così cattiva con me stessa, come lo sono stata solo ieri sera.. al buio della mia Anima e dei miei pensieri, torturata da pensieri che bruciavano ed ombre di paura. Ora invece e per fortuna respiro.. e sospiro.. e mi dico.. è passato Vanna, è passata Vanna la tua inquietudine di ieri sera.. è la Depressione che ti fa brutti scherzi e poi ieri era Domenica e lo sai! che la Domenica per te è sempre stata triste (non ne conosco il motivo) .. già.. triste lo era anche quando avevo cinque anni! Non disperare.. oggi è già Lunedì ed io amo il Lunedì.. la Vita riprende i suoi ritmi.. i suoi giorni.. la Domenica sembra fermare tutto ed io detesto l’immobilità.. il silenzio della Domenica.. forse detesto anche il riposo.. chi lo sa? Ricordo che amavo andare a scuola.. Mi piaceva starmene con i miei compagni di classe! Mi divertivo anche a studiare..! Sì, insomma la Domenica era sin dai tempi più remoti.. il giorno più avvilito e triste di tutta la settimana.. A meno che mia mamma per rallegrarci me e mia sorella non s’inventava all’improvviso un monte di frittelle fritte con lo zucchero sopra allora sì che era festa! Io e Cristina felicissime davanti alla televisione, i nostri occhi che si guardavano felici! golosissimi ed eccitati dalla bontà e quantità di frittelle fritte tutte per noi.. per non parlare del profumo, dell’aroma, che proveniva dalla cucina, di là, che riempiva tutta la nostra casa.. profumo di olio fritto.. e zucchero a volontà.. La Felicità..

Credo di essere rimasta ancora una bambina.. ne sono quasi certa ormai..

Una bambina di una certa età, con i suoi vezzi e capricci.. e voglia di scherzare sempre e di giocare.. sì una bambina.. che a volte è tristissima ma così triste.. da non poterci far nulla! Ma proprio nulla, e che poi si addormenta.. dorme, e si sveglia.. ed eccola là.. con la voglia di ascoltare una bella canzone.. una canzone al ritmo con il proprio cuore.. e di gustarsi il proprio caffè felice!

Una bambina che però fuma sigarette e tante! Proprio ora me ne accendo una ed ascolto i miei pensieri mentre la fumo..

Sorrido mentre fumo..

E mi giro lentamente verso la mia finestra e noto il Cielo chè sembra farmi, complice, l’occhiolino.. il Cielo come lo vorrei mio Amico! Quanta compagnia mi ha sempre fatto il Cielo.. chè è sempe lì, alimentando la mia fantasia ed ogni speranza.. quanti colori e sogni mi ha donato.. fantasticare.. lo stupore.. ogni giorno colori differenti.. oh! Quanto lo Vorrei Amico mio! Soltanto per me.. per poterci giocare alle nuvole.. sopra le nuvole.. a disegnare colori diversi.. sfumature.. e giocare ai sogni.. un gioco nuovo..

Io in fondo in fondo sono e resto una sognatrice.. e sin da bambina stavo spesso con il naso all’insù guardando sognante e stupita il Cielo.. pensando, immaginandomi meravigliosi e mai visti giardini nascosti dalle nuvole.. i giardini per gli innamorati, per chi non si lascia più.. E’ stata mia madre, Mara, la prima persona ad indicarmi la bellezza del Cielo ed i suoi sogni.. parlandomi dolcemente e prendendomi la manina: “Vedi Vanna, guarda lassù.. guarda il Cielo.. Nonna Clara ora è lassù.. indicando con il dito indice.. è lassù.. ed è Felice” Così io da bambina cominciai ad immaginare.. a dare il via alla mia immaginazione e cinquenne guardavo questo dipinto d’Azzurro e le sue nuvole belle e cominciai a sognare.. a sognare con queste nuvole.. e cominciavo ad immaginare.. e a credere all’esistenza di questo splendido Giardino nascosto ed immenso..

Io i giardini li ho sempre amati.. così amo il Cielo.. la sua Bellezza e dove come tesori segretissimi si nascondono i sogni di tutti noi, di tutti! guardando lassù dal cuore, l’ampiezza ed i colori del Cielo che dona ogni giorno gioia e speranza al solo guardarlo..

Il Cielo è qui.. è il Capolavoro.. ed ogni tanto ci fa l’occhiolino, ed al mattino si fa trovare lì.. al suo posto puntuale.. 

Ho una casa da dove il Cielo si vede bene.. e la luce in casa oggi è bianca.. illuminata naturalmente.. bianca.. il sole è nascosto e le sue nuvole giochi per bambini per tutti i bambini adulti o più grandi.. i bambini che non lo mollano il proprio sogno.. non lo mollano e lasciano la Realtà dove pure il Cielo c’è ed i suoi limiti, perché ai sognatori la Realtà non è mai piaciuta.. sono stati delusi dalla realtà.. ma il Cielo è anche per i disillusi.. il Cielo è per tutti.. con le sue nuvole di tanti colori e forme.. Fra sogno e realtà.. il Cielo non deluderà.. ne sono convinta.. Esso che c’è sempre sopra di noi, così indifesi.. piccoli.. che soli soli camminiamo sulla stessa via..

smilingdog

 

 

 

 

L’Amore richiama l’Amore

Avevo deciso di non scrivere niente oggi. “E’ Domenica e riposo!” Poi apro il pc.. l’Oroscopo .. essenziale! Soprattutto quando è favorevole.. e t’incoraggia a fare.. Una canzone per cominciare bene la giornata.. il Cielo a fumarmi una sigaretta di primo mattino.. io e Tito soli sul balconcino di casa.. le nuvole rosa e arancioni alla mia sinistra ed una stella.. a brillare solitaria.. un’immagine divina.. Non scrivo.. mi dico decisa oggi. No. Non scrivo. E’ domenica. Mi devo pur riposare mentre il caffè è buono e caldo! Un po’ di marmellata.. e una sigaretta fra non pensieri ed il buio della mattina presto.. appena sveglia. Mi sono svegliata alle 5.30 era buio.. e Timbuctu mi saluta gaio con un miao dolcissimo.. Accendo una sigaretta e sono di buon umore.. chè bello svegliarsi di buon umore.. chè bello! Mi alzo lenta ma neppure tanto.. i panni stesi ieri sono già asciutti e profumati.. sto bene..

Mi siedo sul terrazzino.. Timbuctu fa giochi circensi sul bordo della terrazza.. io cerco invano di starmene tranquilla e provare a sembrare indifferente, senza far nulla, a dargli fiducia.. come insegnano a tutte le mamme ansiose certamente.. dare la famosa fiducia a questi nanerottoli che ne combinano di tutti i colori.. chè bisogno c’era, mi chiedo, che bisogno c’era che Timbuctu si mettesse sul bordo del terrazzino in cerca di insetti? Così la sigaretta la fumo in fretta e furia.. guardo il Cielo con un sospiro.. e rientro in casa.. Accendo il termosifone.. riscaldo la casa.. chè è un po’ fredda.. il caffè è ormai pronto e me lo gusto.. sì è domenica.. ed in genere la domenica sono sempre malinconica.. ma oggi.. mi sento più forte.. e vado di corsa! verso il buon umore.. chè se vado giù.. vado giù a picco! “Circense” anch’io!

Così oscillante.. (copio!).. così oscillante e forte.. mi mangio un cucchiaino di miele che mi dà una forza erculea.. energia pura di primo mattino.. sì, mi sento forte e continuo con le parole.. e poi chissà.. cosa ne viene fuori..

Ieri mi son venuti a trovare una coppia di amici carinissimi. Mi ha fatto davvero un gran piacere! Davvero.. Un caffè insieme.. parole, risate e considerazioni.. “.. Lo hai più visto.. il nostro amico?” e via dicendo.. sì, è stata una graditissima sorpresa.. Mi sono addormentata contenta..

Rivedere dopo tanto tempo Rossella bellissima ed in forma con Diego mi rende felice.. il caffè insieme a loro era buonissimo! Come sempre..

Ieri era anche il giorno (Sabato) durante il quale rompo la dieta.. mi sono preparata un piatto di tagliatelle ai funghi.. oh! Come ho dormito bene! Dovrei farmele più spesso! il mio pensiero di questa mattina.. ma poi.. mi dico.. non posso! Non posso.. La dieta non è ferrea ma è importante! Sembra che non ci tenga a me stessa.. me lo dicono tutti di continuo.. “peccato che non ci tieni a te stessa!” ed io sinceramente mi stupisco veramente! di queste parole.. sempre le stesse e con la stessa cadenza! accumunate da tutti o quasi.. Io ci tengo a me stessa! Eccome! Eccome! Così continuo una dieta lieve e leggera.. ma sempre dieta è! Certo tenere a se stessi non è soltanto una dieta.. ma io ci tengo ai capelli.. alla mia preparazione.. alla mia curiosità.. al mio riposo.. alla mia Vita! Ci tengo eccome! e poi ci tengo talmente tanto chè più di tanto i consigli non voluti non cercati non li ascolto praticamente mai! Faccio sempre di testa mia.. qualunque essa sia! Mi fido di me.. anche se poi pecco in errori dai quali nessuno è immune..

I consigli.. già.. dipende anche chi te li dà.. quanta stima hai di chi te li dà con premurosità, con affetto, con simpatia.. con amore bè, quelli li ascolto con orecchie grandi e nel cuore.. li faccio miei come un tesoro..

Fumo una sigaretta.. il Cielo promette una grande giornata di Sole..

Al tramonto, però, la malinconia si fa sempre sentire nel cuore.. non c’è nulla da fare.. il tramonto ha questa peculiarità.. la melanconia della fine di un giorno.. dell’arrivo dell’ignota notte con i suoi misteri e sogni.. ed il buio.. che fa sempre paura e sentire un po’ soli.. quasi piango dal vuoto che sento.. Per fortuna all’improvviso e puntuale arriva.. chi arriva? Ma Timbuctu! il quale si accoccola vicino a me.. oh! Il mio gattino quanto è soave e dolce.. si acciambella sopra il mio braccio destro e poco dopo ci addormentiamo.. eccoci qua..

Questa mattina ricevo complimenti per come scrivo.. da Paola, altra blogger, in diretta comunichiamo fra di noi.. la cosa m’inorgoglisce.. tutti noi blogger, scrittori, artisti abbiamo bisogno di supporto morale e di parole belle sui nostri lavori sulle nostre creazioni.. altrimenti che Artisti saremmo? E così le sue belle e dolcissime parole mi hanno edificato, dato forza e più sicurezza in me che continuo perterrita a ripetere.. Ma come scrivo? Ma come scrivo? nonostante tante persone mi abbiano incoraggiato e detto e ripetuto: “Bene! Vanna! Bene”.. non mi basta mai! Anche gli altri come me saranno forse così fragili ed insicuri? Ed allora una Pietas mi coglie, all’improvviso, nell’Anima, nel cuore.. quanti siamo a cercare Amore e Comprensione? Quanto Amore bisogna dare ogni giorno senza soffermarsi sulle proprie ferite.. ma anzi.. avere la forza e la Pìetas che un tempo avevo dentro di me.. e solo ora sento quanto arido è divenuto il mio cuore..

Abbiamo bisogno tutti di conforto.. tutti hanno bisogno di essere riconosciuti, amati.. ma, secondo me, è necessario che qualcuno te lo apra il cuore, affinché il tuo ne apra un altro.. come una catena d’Amore.. ma come è difficile amare il tuo Prossimo.. 

smilingdog

 

 

 

 

L’Amore, fra danze e dolori…

Tutto Silenzio intorno a me. E’ un Sabato mattina con il Sole.. un lieve venticello sta rinfrescando l’aria per casa.. Timbuctu gironzola sveglio dopo una sana dormita.. sta sul terrazzino e si gode l’arietta fresca.. tutto tace intorno a me.. le onde del mare sono calme.. quiete.. sembra non ci sia nessuno qui intorno a me.. le case con le finestre ancora chiuse.. io mi sveglio verso le 7.30 nebbiolina.. mi fumo una sigaretta ed apro gli occhi.. ho dormito bene.. un caffè.. la mente che si sveglia piano piano… in silenzio.. tutto sembra procedere.. ho dato l’acqua ai fiorellini.. una lavatrice sta lavando i miei panni.. e mi sembra di aver fatto già il mio dovere.. Hermano oggi non lavora e mi verrà a trovare anche questa mattina.. l’umore? stabile verso il giù.. direi al mio psicoterapeuta.. verso il giù.. analisi.. bilanci.. pensieri.. immagini.. mi vedo e non mi piaccio.. passerà mi dico, passerà! Sospiro..

Accendo una sigaretta fumo e penso..

Oggi è un giorno di ricordi, di malinconie.. di immagini perdute nel tempo.. sarà l’Autunno? od il fatto che mi senta sola.. e nello stesso tempo.. non ho voglia di starmene con nessuno? Non saprei cosa dire e fare.. sarei senza parole.. e forse mi annoierei anche.. chissà.. meglio sola.. decisamente meglio sola! con le mie canzoni.. le mie dita che scribacchiano sopra la tastiera le stesse parole di sempre.. la sigaretta al suo posto ed io ed io.. che non me la cavo mai.. solo qui.. sopra il pc mi sento bene..

Anche questa mia età è assai difficile.. mezza età.. mezzo tutto.. non sei troppo anziano.. né più giovane.. mi deprimo facilmente.. da sempre.. mi deprimo.. mi butto giù.. e l’ansia affiora.. lieve ma c’è.. Credo di avere avuto una educazione rigidissima.. ne sono convinta.. mia madre era severa.. ed anche fredda.. mio padre lo ricordo più dolce.. finchè ero bambina.. poi severo e freddo anche lui.. io ero già andata via lontanissimo da tutto e da tutti quasi subito.. giovane e forse già molto sola.. deglutisco.. con l’amaro in bocca..

Oggi non ho voglia di prendermi tutte le responsabilità della mia Vita.. no! Ognuno fa i conti con se stesso alla fine di tutto.. Ogni giorno fa i conti con se stesso.. ed io.. è una vita intera che faccio i conti con me.. con le offese, i danni ricevuti.. i miei pensieri silenziosi.. i miei Amori vissuti solitariamente.. o quasi..

Ripenso a Fratello Sioux.. e mi mancano la sua voce e le sue battute.. i suoi occhi.. ho perso un grande Amico perdendo lui.. davvero.. e non credevo  che i dolori tornassero vivi e vividi così dopo tanto tempo.. mi mancano i nostri pomeriggi ad ascoltare la musica e a ridere! ridere di gusto.. dopo di lui.. il vuoto.. il silenzio.. ed il dolore.. silenzioso anch’esso.. ma forte forte..da non parlarne con nessuno.. ma anzi provare a riderne come insegnano gli orientali.. a ridere perché Fratello Sioux ora è libero in Cielo! Io no. Sto qui pomeriggi interi in casa.. con Fratello Sioux mi divertivo moltissimo.. è stata una grande presenza nella mia vita e mi manca..

Amori..

Già.. quando finisce un’Amore.. è sempre dolore.. dolore fisico animico e mentale.. fisico direi.. Un dolore fisico.. che non va via.. passerà mi dico passerà.. ma intanto non passa mai..

Accendo una sigaretta.. fumo, penso, rifletto.. mi fermo un momento.. chè ferma non so stare..

Non so stare ferma mai.. in tutti i sensi.. fisicamente.. mentalmente.. sempre.. non so stare ferma.. immobile mai!.. devo fare sempre qualche cosa.. altrimenti.. vado in nevrosi subito!

Hermano è un grande Amore avuto in gioventù.. poi si è trasformato in una bellissima Amicizia Fratellanza siamo in simbiosi.. nevrotici tutti e due.. e non sappiamo fare a meno l’uno dell’altro.. se fossimo fidanzati ora saremmo un disastro!

Ed io alla mia età ho desiderio e voglia ancora di Amore.. di quelli meravigliosi e fantastici.. di baci sui prati.. abbracciati e che non finiscono mai.. di un Primo Amore chè forse e purtroppo non ho mai avuto.. e qui.. la mia sofferenza.. il mio dolore vero.. la mia mancanza.. e qui.. il mio vuoto.. Il Primo Amore che non ho avuto.. che tristezza e quale malinconia incolmabile.. un Amore vero ce l’ho avuto però.. ma come la polvere.. od un Uragano.. od un Vento fortissimo se ne è andato.. via.. nascondendosi.. andando via.. lontano.. lontano da me.. così mi viene da piangere ancora un po’.. lacrime vere.. il cuore sta soffrendo.. e mi chiedo curiosa.. ma come farà lui.. a vivere senza di me? Un’Amore.. così bello? Navigo fra illusioni.. dolore.. parole.. e lacrime.. il cuore mi sta facendo male.. non c’entra la depressione o la malattia.. è l’Amore chè se n’è andato e che fa male, ed il mio povero cuore spera ancora..

Già non parlo mai d’Amore. L’Amore si racchiude tutto in un abbraccio forte forte.. tutto qui.. in un bacio non dato per pudore.. in un bacio desiderato oppure in una canzone.. che lieve e leggera è nell’Aria e nei due cuori.. chè un giorno torneranno a volare.. perché no? come ogni volta che s’incontrano.. L’Amore ha i suoi tempi e tutto lo Spazio.. e L’Eterno che c’è! .. E’ il Cielo.. che ci fa ancora sperare al solo guardarlo.. il suo Sole con le sue stelle che ci fa mirare altrove, dove non esiste corpo.. dove le anime si fondono.. per sempre.. in una danza inventata e ballata..

E’ l’Amore chè ci rende Folli.. e che ci fa sperare ancora..

Folli d’Amore e di Vento.. Volare così.. liberi e senza corpo.. Volare.. volare d’Amore..

smilingdog

 

 

 

 

 

Siamo quello che vogliamo?

Mi sveglio in ritardo. E’ Timbuctu  a svegliarmi di corsa.. come se dovessimo andare chissà dove.. mi alzo di fretta! Già le medicine!.. E l’Acqua calda con il limone ed un cucchiaino di miele a stomaco vuoto.. cosa si fa per rimanere in forma.. per dimagrire un po’ per essere un po’ carina chè anche questo è importante.. mangio vegetariano.. da una Vita.. insomma faccio secondo me, tutto! tutto quello che si deve fare per essere una brava persona come piace a me! Non mangio carni animali da tanto tempo.. pizza pizza pizza.. formaggi magri.. latte magro.. sono molto più di venti anni che vivo così.. è una questione di Amore nei confronti degli Animali.. di rispetto.. di non essere così cruenti.. cannibali.. insomma la carne non la mangio da tanto tempo.. il caffè però con la marmellata non me lo levo! No! Così tutta di fretta faccio colazione.. il Sole è alto grande maestoso.. del resto guardo l’ora! Mi sveglio e sono le 8.38 del mattino.. dopo sogni invadentissimi.. forse ho avuto caldo durante la notte..

La casa oggi è tutta illuminata dai raggi di sole che la imbiancano di Aria fresca.. Tito gironzola per casa e miagola anche.. è un gatto chiacchierino e nel giro di pochi giorni si è già dimagrito. Quando sono rientrata dai miei 55 giorni di Reparto l’ho trovato che era una palla.. ora è snello.. paffutello sì.. ma già snello.. Ieri ho scritto un bel post ne ero e ne sono orgogliosa.. oggi ci ho pensato un po’ prima di aprire il blog.. poi  mi sono detta.. perché non scrivere anche oggi? Sospiro.. sono piena di energie e di parole… le dita vanno veloci sulla tastiera.. le canzoni nella mente ne ho tante.. e note e parole vanno d’accordo.. sono mielata d’umore.. sto bene.. il mattino mi piace.. ha l’oro in bocca.. ed il silenzio c’è.. solo il rumore delle lunghe onde che arrivano fino al mare.. lente lente.. uno sciabordio che mi culla.. chè mi fa compagnia a me ed alle parole qui sul blog.. le onde sono regolari.. il suono viene da lontano.. lontano.. ed arriva fin qui.. portando con sé i riflessi dorati del mare.. i riflessi del sole mattutino..

mi guardo intorno tutto è al suo posto.. la casa è un pochino in disordine.. ma ancora ci si vive.. accendo una sigaretta e fumo..

La casa è colorata.. di mille colori.. giallo rosso.. rosa.. marrone.. ed il Cielo che ancora devo guardare è alla mia destra.. luminoso, azzurro con striature di nuvole bianche bianche perfette, i ciclamini alla finestra fanno la loro figura.. e noto Pasqualino, l’Ovone di Pasqua.. anche lui qui.. allegro.. con il suo fioccone grande e rosa, rosa fucsia, bello ed arricciato.. E’ meraviglioso.. come un bambinone il primo giorno di scuola.. sì.. l’ho già scritto e descritto così, ma Pasqualino sembra proprio un bambino, allegro e al cioccolato..

Sorrido..

Scrivere forse serve oltre che alla Bellezza anche e soprattutto all’umore.. affinché riaffiori il buon umore da dove non so.. ma riaffiori… come un bocciolo di fiorellini nascosto ma che c’è.. così m’impegno nella scrittura per sconfiggere i tanti demoni, le tante paure.. affollate nell’inconscio..

Penso a Borges che scriveva pur essendo cieco..

La cecità esiste.. come il mutismo.. come l’autismo.. che è una forma di mutismo interiore.. i traumi esistono ed io a volte credo che lo scrivere faccia proprio bene per comunicare io che ho avuto sempre problemi di comunicazione.. fra la mia timidezza, insicurezza e paure.. di dire la mia.. di poter esprimere un mio pensiero.. parlare.. ed allora, oltre che andare anni ed anni in psicoterapia, scrivo qui.. lettere e lettere, parole a volte dolci a volte dure.. dipende.. dall’argomento.. so solo che scrivere non mi fa sentire sola.. chè è la cosa più importante per me chè detesto la solitudine quella subita.. l’emarginazione.. il non essere accettata per come sono.. certo di errori certo che ne ho commessi.. se sono quello che sono non è soltanto colpa altrui.. me le prendo le mie responsabilità.. ho sbagliato talmente tanto durante questo lungo viaggio che è la Vita, chè non mi resta che scrivere che m’aiuta a conoscermi meglio.. Già la solitudine.. Amo il Silenzio e chi lo ama.. non sopporto parlare più di tanto.. preferisco ascoltare un disco, leggere una poesia, starmene all’ombra a non pensare.. a riflettere.. a sognare una Vita diversa.. a volte e nello stesso tempo ad amare la mia Vita così.. come la volevo proprio io.. silenziosa.. blogger.. nella mia casa.. il mio tetto.. io che cerco sempre conferme, titubante e di una grande insicurezza in me stessa.. dovuta ad una timidezza immensa.. e scarsi punti di riferimento.. non è colpa di nessuno .. è la mia Natura.. che è così.. non ci posso far niente.. posso soltanto accettarmi e rafforzarmi.. e non dover dipendere da qualcuno che ti dica sempre, per esempio: sì il pezzo è buono.. sì hai fatto bene così.. tanto le mie orecchie non sentono.. come fossi sorda davvero.. e isolata nella mia isola da anni.. sempre la stessa isola, che però non mi ha ancora stancato.. Paradossi..

Fumo e prendo una pausa di riflessione.. vorrei starmene sempre qui a scribacchiare di me, della mia vita.. dei miei ricordi e dei miei colori..

Al Ricovero per 55 giorni consecutivi non ho fatto tante amicizie questa volta.. erano purtroppo tutti molto giovani.. giovanissimi che parlavano fra loro.. e giustamente.. io ero là, solitaria, con le mie invenzioni, la mia Follia, la quale sembra non lasciarmi andar via.. si è affezionata a me.. forse solo lei.. ah! A volte che ridere.. a volte chè piangere.. poi mi riprendo.. all’improvviso come all’improvviso appare.. ed eccomi qua a ragionare come qualunque altra persona.. non è facile.. per niente..

La Follia è un grande mistero.. è laddove la mente si rifugia per non impazzire per sempre.. ecco che cos’è secondo me.. Inventa storie, è un gioco per le persone che non resistono.. che non hanno retto dolori e traumi.. non è uno scherzo.. non si può giocare con la Follia, ti può far soffrire come un cane torturato.. e a volte, sporadicamente.. voli come una libera farfalla chè insegue i suoi sogni tutti tutti veri.. Alda Merini augura un po’ di Follia a tutti, io no. Non la auguro a nessuno! Ma proprio a nessuno! La Fantasia è bella e radiosa, fantastica quando è sana.. quando la riesci a domare.. la Follia non si riesce a domare.. mai.. e mai.. perciò non la auguro a nessuno.. si è in balìa degli Eventi della Vita.. e le mura chiuse senza aria esistono ancora.. insomma.. anche questo non è un pezzo allegro.. ma di cosa dovrei scrivere.. Sono una persona seriafragile.. e a volte guizzo di allegria anch’io, sì, guizzo.. di Felicità.. già.. la Felicità.. mai demordere! chè è sempre in agguato la Felicità.. di un nuovo giorno.. di un nuovo Amore.. di un bel pezzo scritto sul blog! Eccola la Felicità.. e non mi accontento di poco.. la Vita è giusta.. sta a noi.. saperla vivere.. Pro e contro.. mai fare bilanci.. chè non portano mai..!

smilingdog

 

 

Mille bolle blù..

Accendo la sigaretta e penso.. rifletto di primo mattino.. il Cielo è ancora scuro.. eppure sono già le 07.00 del mattino.. sono calma.. ho fumato dopo tanto tempo una sigaretta sotto il Cielo.. un Cielo scuro e grande.. fra le mie piantine.. ho respirato aria ed ossigeno.. calma.. tutto taceva.. qualche treno merci transitava ed il mare era calmo.. respiravo la sigaretta senza fretta.. come vogliono i rituali del mattino presto in casa mia.. il caffè con della marmellata dentro.. mi sono custodita.. Timbuctu che gironzola per casa ancora assonnato.. tutto sembra procedere e vado piano piano come se andare piano riuscisse a fermare momenti belli e senza problemi come questi. Vado piano come a volerne fermare il tempo.. voler fermare qualcosa di bello.. di silenzioso come il silenzio del mattino che è sacro.. Ho dormito con sogni quasi invadenti, mi sveglio però contenta.. le onde del mare ora si fanno sentire con il loro sciabordio lungo e lento.. tutto è soffice.. morbido.. contro ogni nevrosi.. contro ogni cosa che rientri poi nel mondo del giorno.. quando c’è la luce e tutti, tutti corrono chissà dove.. chissà.. quando cominciano i rumori.. antipatici della Vita.. Il mattino è solo mio.. ed è un momento di quiete e di pace.. Penso.. pensieri silenti anch’essi.. Respiro aria pulita, mi sembra.. fumo serenamente.. ed il caffè anch’esso è più buono.. Mentre sorseggio il caffè, canticchio canzoncine.. cerco i titoli nella mia mente.. mentre il ciclamino reclama, oggi, l’acqua! Ed è ora! Solo ora mi giro verso la finestra alla mia destra.. è sorta l’aurora.. il Cielo è striato ed è meraviglioso.. Azzurro.. nuvole colorate sfumate di rosa.. un incanto! Sorrido oggi per la prima volta! L’aurora.. chè meraviglia.. e che meraviglia poterla vedere.. sono soltanto le 07.14.. no.. non si è fatta attendere.. e respiro un sospiro di sollievo.. anche oggi è un giorno nuovo.. non ho sorprese belle che mi attendono.. non sono così ragazzina.. ma il bagliore di questo Cielo mi tempra le membra.. i polmoni.. l’Anima! Il color celeste fra le nuvole bianche ovattate da sembrare neve è così puro.. da volare.. lassù.. insieme agli uccellini.. Il mattino ha le sue bellezze e non solo il suo silenzio.. la Natura si magnifica ed è un’esplosione di colori.. ed io.. io.. respiro..

Ho la tentazione di aprire le finestre ed affacciarmi.. ma il freddo mi ferma.. sto qui sopra la tastiera del pc.. chè è più caldo.. mi sento più a “casa mia”.. rientro in cerca.. in cerca di parole..

Fumo una sigaretta e scatto fotografie ad un Cielo maestoso dipinto di nuvole arancioni..

Ho gli occhialini adatti a scrivere post da blogger rossi e blù.. sono le mani chè sono ferme ed anche il cervello! Non riesco a scrivere.. non riesco a scrivere.. il blocco dello scrittore dura abbastanza.. ma io non demordo.. e continuo ad allenarmi.. a muovere le dita sulla mia tastiera e mi dico.. prima o poi mi sbloccherò.. certamente.. e continuo.. a scrivere cose che neppure mi convincono.. cose che non mi piacciono.. veramente difficile e antipatico il blocco.. che sia il pc nuovo? trovo tante scuse ma forse non è neppure il blocco da scrittore.. son proprio io che mi sono bloccata ed allora? Allora sì che mi dispiacerebbe.. sto bene in fin dei conti qui di fronte al pc nuovo bianco e comodo.. mi ci sento bene.. e scrivere la mattina presto.. mi piace.. forse sono troppo severa con me stessa.. mi dico… ma poi non so..

Fumo accendo un’altra sigaretta.. come se fumare portasse argomentazioni e parole nuove.. meglio fermarsi un momento.. fumare in santa pace.. e godersi questi momenti mattutini chè non tornano..

Oggi non saprei dire di che umore sono.. sono del resto appena sveglia.. o quasi.. sì.. sono quasi addormentata ancora.. i caffè li ho diminuiti.. decisamente ne bevevo troppi.. è un momento di passaggio.. fra lo stare svegli e volersene tornare a dormire per un altro po’.. ma poi non lo faccio.. ho voglia in realtà di ascoltare la musica e le mie canzoni.. questo sì.. un Don Backy con le sue poesie.. ci sono giorni di parole e giorni di musica.. la canzone le canzoni le amo quasi tutte.. e starei per tutto il giorno e lo faccio! ad ascoltare musica! La musica che riempe il mio silenzio.. io che già questa mattina presto canticchiavo Don Backy mentre sorseggiavo il mio primo caffè.. ecco.. qua.. tutto qua.. non riesco a non fare quello che voglio e che desidero fare.. un limite alla mia libertà.. se ci penso bene come una bambina che non è voluta o potuta crescere.. un voler deliziare i propri momenti come meglio crede.. ecco questa sono io.. antipatica per il resto del  mondo.. ed io che voglio solo ascoltare un disco..

Non ho orecchie per essere adulta in questo periodo della mia vita.. non ho parole per essere adulta in questo periodo della mia vita.. ma solo uno smartphone preziosissimo dove poter smanettare velocemente su youtube e vedermi le canzoni del mio cuore.. tutto qui.. la sincerità spiazza soprattutto a me.. non ho voglia di ascoltare altre parole e problemi altrui.. ma note e musica e basta.. le parole del blog.. sono quello che sono.. un diario di  bordo mio che sì sono cresciuta anch’io.. ma che nel frattempo è lì.. ferma con il suo giradischi ad ascoltare i tanti dischi che le facevano compagnia quando era una bambina.. ora con lo smartphone mi ritrovo ugualmente a poter scegliere quello che preferisco.. senza remore.. e come una bambina vivo..

Una bambina forse un po’ acciaccata dalla Vita come un po’ tutti o no? ma una bambina che adora estasiarsi con le note che le vengono da lassù.. dal Cielo e la fanno sognare ancora.. proprio come quando aveva cinque anni ed anche meno.. ah! L’infanzia è fondamentale per la crescita di ognuno.. sono le famosi basi ed io “sorda” ai richiami di mia madre e mio padre ascoltavo estasiata le mille bolle blù di Mina sognando ad occhi aperti mille e più bolle blù che volavano nel Cielo..

smilingdog

 

 

 

Il profumo buono dell’Aria fresca..

.. E poi dicono che i segni zodiacali non siano significativi! che l’Astrologia non sia una Scienza importante ed esatta! Lo è eccome! Io mi sono svegliata.. il Sole irradiava tutta casa.. i sogni allegri per carità! sono importanti anch’essi per la notte.. sì! ma quando il mattino verso le 8, mi sono svegliata allegra, accesa la mia sigaretta fumandomela serenamente.. Timbuctu che già girava per la casa miagolando.. ecco mi sono sentita bene.. sono un Segno d’Aria (Gemelli!) e aperte le finestre ho respirato l’Aria fresca! riscaldata da un Sole caldo e colorato, beh, tutte le mie “paturnie” e pensieri obliqui e bui di ieri per tutto il giorno sono spariti! scomparsi.. sì, sono volubile e meteropatica va bene, ma sentirsi bene così era davvero tanto tempo che non mi ci sentivo.. la finestra della cucina è aperta in modo che Timbuctu si possa godere il Sole dal terrazzino ed i fiorellini ciclamini rosa fucsia sono al vento di qua sulla finestra alla mia destra.. il tempo questa notte è stato minacciato da un forte Vento che io non ho sentito (dormivo..).. e così eccomi qui come nuova.. non so se faccio bene o male a scrivere.. ma non posso soltanto gettare parole buie ombrose su queste pagine.. sono anche e soprattutto allegra e di buon umore, a volte e spesso! I Gemelli, dicevo, amano la Primavera instabile.. come lo sono essi stessi.. amano l’Aria che gironzola libera per casa.. amano i colori ed un Cielo terso.. amano il bel tempo.. ed il buon umore arriva da sé.. come un miracolo oppure come la propria Natura determina.. vuole.. la sigaretta è là sul suo posacenere.. fumo un po’ meno.. Timbuctu è a dieta e ormai ha ripreso le sue forme.. è bellissimo! ed anch’io sto cercando di regolarmi con il cibo.. tendo ad ingrassare facendo vita sedentaria da una vita! Oggi Hermano mi porterà un paio di pezzi di pizza calda e buona.. non ne vedo già l’ora! Sono golosa.. e bisogna assolutamente che ci stia attenta.. va bene non sono argomenti da blog! Respiro aria azzurra! Ho bevuto il caffè mentre guardavo i ciclamini sul davanzale ed un raggio di sole illuminava tutta la stanza e l’orizzonte era splendido.. ah! La bellezza del Sole! Il sole tiepido.. che goduria.. i suoi colori autunnali ed il Cielo aperto ed illuminato! Un senso di sereno chè non ricordavo davvero più.. Solo ieri pensavo di essere in una lunga convalescenza di quelle che non finiscono mai.. ed ora, oggi, eccomi qui, a tamburellare sul pc parole lievi e leggere.. ah! come cambio di umore facilmente.. come si cambia da un giorno all’altro.. ieri sera mi sono addormentata immediatamente.. dopo un pomeriggio di lamenti continui con Hermano che cercava invano di consolarmi.. ed io che sono scoppiata in lacrime.. non vedevo via d’uscita.. oppressa dalla Depressione.. poi.. mi sono alzata.. ed ho mangiato un po’.. devo dirlo, mi sono sentita subito molto meglio.. e piano ed improvvisamente mi sono addormentata..

Accendo una sigaretta.. serenamente.. del resto non ho fretta.. dove devo andare.. se non sul foglio bianco del mio amato blog smilingdog che ha avuto inizio nell’ottobre del 2005! Quanti anni che scrivo! praticamente quasi ogni giorno.. no.. non voglio né posso perdermi questa bellissima abitudine.. mi fa compagnia.. scrivo penso.. e tippetto velocemente o lentamente dipende.. da come sto.. Comunque Buon Compleanno smilingdog! chè tante soddisfazioni mi hai dato, tantissime e soprattutto hai fatto in modo che io mi esprimessi.. a modo mio.. ma mi hai permesso di dire la mia su tanti argomenti e soprattutto di passare insieme a te, ore, mezz’ore.. minuti indimenticabili e colorati! Grazie!

Accendo ora, per davvero, la sigaretta.. penso.. prendo una pausa.. rifletto.. con il silenzio chè mi fa da compagnia.. il mare e le sue onde nel frattempo s’infrangono contro la scogliera qua di fronte casa mia..

Mi giro verso la cucina tutta gialla dai riflessi del Sole.. dall’altra parte, tutto Azzurro.. il Cielo e la mia piantina di ciclamini fiorita grande e forte.. no.. non è caduta questa notte dalle folate forti del Vento.. è resistente.. ed ogni volta resiste sempre di più alle intemperie del tempo, ed i suoi fiorellini sono semplicemente magnifici!

Oggi vorrei scrivere un post per smilingdog che assomigliasse alla bellezza di un giardino profumato e fiorito.. non credo di esserne capace.. ma questo il mio intento..

Ci sono giorni così bui dei quali poi me ne pento di quello che dico e poi scrivo.. e giorni fioriti dei quali vorrei farne sentire il profumo.. il profumo che c’è in casa mia oggi per esempio, che odora di Gioia e Libertà e di fiorellini qua e là.. sparsi nell’Aria e dentro di me, chè sono di ottimo umore e per la casa che ha il colore bianco dell’Aria che gira e che profuma di pulito.. di ossigeno.. e di buono..

C’è sempre un motivo alla Depressione.. scoperto il motivo.. ieri.. scoperto il motivo.. mi sono data pace.. preso i due cuscini morbidi e mi sono addormentata..

Ognuno poi reagisce a modo suo.. io mi voglio molto bene.. e non si può ottenere tutto quello che si desidera.. vivo molto al momento.. alla giornata.. le dita si sono velocizzate.. comincio a scrivere.. bizzarrie o pensieri, dipende.. ognuno come li legge egli stesso.. il libro, il blog è mio, senza dubbi.. e bisogna dare importanza ad ogni cosa che si scrive.. ma poi il blog è di chi lo legge pure.. e così.. solo ieri ero così stanca da far bilanci e bilancini sulla Vita e soprattutto sulla mia amaramente.. Deglutisco.. e mi ripeto duramente: Vanna, non puoi! smilingdog non si può permettere tanta libertà.. tante parole oscure e oblique.. no! smilingdog è nato per far sorridere, per alleviare, per alleggerire chi legge.. come del resto sono io.. così ho scelto di essere nella Vita.. non si può gettare pensieri così bui ad altre persone.. a chi non conosci.. scrivi e non pubblichi magari.. ma pubblicare i tuoi pensieri più intimi non lo trovo giusto.. in un blog soprattutto.. sono nata è vero.. come tutti con problemi e meno problemi.. ma lo scrivere.. le mie dita servono a consolare il pianto.. servono ad alleggerire.. non ad appesantire chi già è insonne.. e vorrebbe soltanto una parola  buona..

Così.. non è facile scrivere.. e lo scopri solo ora Vanna? No.. Sono tanti anni che scrivo quasi quotidianamente.. scrivere di cose tristi son capaci tutti ma proprio tutti! Se guardiamo la vita altrui ci inorridiamo e ci sentiamo immediatamente fortunati! Subito! Il mio vivere è essenzialmente consolatorio.. il mio scrivere dovrebbe essere lieve leggero come l’Aria buona che respiro oggi..

Accendo la terza sigaretta.. fumo .. mi prendo una pausa e forse penso anche alla canzone che dall’etere si connetta con me.. l’etere così generoso oggi..

Scrivere per alleviare.. non è male.. per consolare chi consolazione non trova.. scrivere per alleggerire e alleggerirsi.. come l’Aria di oggi.. oh! che bella giornata di Sole!

smilingdog