Fra buoni sentimenti, sogni, e pizza..

Mi sveglio dopo sogni davvero bellissimi! Acqua di ruscello fresca che scorre, il sole nell’anima mia chè sorride di speranza appena sveglia.. la stanza è già colorata di tiepidi raggi di sole, guardo l’orologio e sono appena le 7.30.. io e Timbuctu ci facciamo le fusotta tutti e due abbracciati e poi ci alziamo, come se il sogno mi avesse dato una grande forza ed energia.. già un sogno anche notturno può bastare a dir grazie alla Vita.. mi alzo, calma, mi preparo il caffè senza fretta, è festa oggi, è l’8 Dicembre, il Cielo sembra festeggiare anch’esso.. è così limpido e solo piccole nuvole bianche lo colorano.. lievi.. sorseggio il caffè di gusto.. fumando le mie amate sigarette insieme ai miei pensieri oggi soffici e leggeri.. guardando il cielo ammirandone il colore ci si può specchiare penso fra me e me.. sono sì contenta proprio oggi, ed era tempo che non provavo una sensazione simile, contenta e davvero rilassata.. fumo senza pensieri pesanti, no, ma anzi.. con un futuro di fronte a me.. sì, e sorrido, sono ottimista oggi, e piena di buoni propositi per la mia Vita, come avere sorpassato le montagne ed essere giunti a casa.. la propria..  ho dormito talmente un sonno profondo bellissimo e ricco di buoni sogni felici, chè oggi nessun problema sembra assalirmi all’improvviso, ma anzi mi sembra che ogni problema si possa risolvere come è sempre accaduto se ci penso oggi, nella mia Vita. Devo dire che ieri sono stata dal mio psicoterapeuta il quale, bravo, mi ha riportato ad una serenità chè non ricordavo più, abbiamo parlato ed anche riso moltissimo, lui è molto dolce.. e così ieri pomeriggio sono tornata a casa rilassata e mi sono addormentata subito, un sonno come quello che facevo da bambina, con mia madre in casa, un sonno innocente, sereno e mi sono svegliata chè era tutto buio e di ottimo umore e così mi alzo, mi preparo sempre ieri pomeriggio un caffè decaffeinato, e poi telefono ad Hermano: “Ci prendiamo una pizza Hermano? chè fa tanto festa?” Sì” mi risponde subito, così ordino due pizze, due cartocci di olive ascolane ottime, due cartocci di gnocchetti alla crema caldi caldi ottimi anch’essi, e patatine fritte.. insomma una gran mangiata ci siamo fatti io ed Hermano ieri sera in allegria, lui è in ferie ed ogni volta che è in ferie io sono proprio felice! Come a voler festeggiare insieme a lui i suoi giorni di riposo.. come se fossi in ferie anch’io.. una sorta di gioia mi prende ogni volta che Hermano non lavora.. come se lavorassi anche io come lui e fossi in simbiosi non solo con il mio gattino ma anche con lui compagno di una intera Vita.. oltre che compagno di tanti viaggi in giovinezza.. insomma come potrei vivere senza di lui? Mah.. non ci penso neppure.. no.. oggi.. è una splendida giornata di sole.. sono appena le 9.34 Oggi mangerò tagliatelle ai funghi.. ed inviterò Hermano a pranzo.. forse non mi dirà di no.. è troppo goloso.. come me.. la buona cucina è una delle cose che più ci accomuna.. Tutti i miei Amici di Reparto gli vogliono un gran bene e lo rispettano tantissimo, Hermano fa favori a tutti, porta sigarette e dolcetti a tutti i miei cari amici che sono lì, e tutti, nessuno escluso, gli vogliono un gran bene.. Come vogliono del resto bene a me.. ci conosciamo da così tanti anni ed abbiamo condiviso tanti giorni insieme.. e se ci penso chè sono così giovani e già così messi alla prova dalla loro Vita.. mah.. comunque anche dentro al Reparto ci sono momenti buoni, soprattutto quando stiamo fra di noi e comunichiamo, con un nostro linguaggio e le nostre risate e critiche ai medici.. oh! quante critiche ai nostri medici, e quante chiacchierate, volendoci molto bene, con il caffè e le nostre amate sigarette fra di noi.. momenti davvero preziosi.. già.. Un  sospiro..

Ora mi accendo una sigaretta.. Oggi mi sento viva.. mi sento me stessa.. più degli altri giorni e sono serena.. con la voglia di essere viva presente, e la voglia di parlare di dire la mia, anche di fare quattro chiacchiere leggere leggere, un raggio di sole ora solo ora sta colorando la casa mia ed il Cielo.. un raggio tiepido di sole.. le mie piantine là fuori sopra i davanzali delle mie finestre nel soggiorno dal quale scrivo oggi hanno preso l’acqua, le ho innaffiate, ne avevano tanto bisogno, sono bellissime! Sì, parlare con il mio giovane medico mi ha fatto davvero bene.. devo dirlo.. mi ha rilassato completamente..

Non riesco a scrivere un bel pezzo, no, ma mi dico, non importa.. Vanna, scriverai meglio forse con il passare dei giorni, con un po’ più di ispirazione.. ce ne vuole.. ce ne vuole.. e scrivere forse è già un progetto ambizioso.. molto ambizioso, ma l’Arteterapia, lo scrivere è terapeutico e poi mi piace tanto tenere un diario dei miei giorni, come a fermare un ricordo, come a fermare un momento di gioia, come a fermare il tempo, sì.. come a fermare il tempo.. come scattare una fotografia .. lo stesso sentimento, le stesse mani lo stesso cuore, la stessa mente.. oggi ho più fiducia in me stessa.. il sogno benaugurante di questa notte mi ha rigenerato, rallegrandomi come il sole rallegra tutto il Cielo di oggi così bello come uno specchio lucido e trasparente.. areoso.. oh! dopo giorni bui e pensosi arriva sempre il sole, ma io me ne dimentico sempre, già.. dopo la Tempesta, arrivano il sole, e giorni sereni..

smilingdog

 

Annunci