Un giorno sereno..

“Ci sono giorni che non dormo e penso a te.. una canzone di tanto tempo fa ma che è dentro di me e che ancora mi piace.. il mattino di oggi ha i colori bluastri di un azzurro pastello chiaro.. le nuvole fra foschia e freddo.. il Cielo è chiaro però.. un caffè per cominciare la giornata.. sto bene mentre lo bevo.. e Timbuctu è già vicino a me.. ora sta sul terrazzino a prendere arietta buona.. Io ho dormito moltissimo.. sono riposata.. scrivo più lentamente sulla tastiera.. mentre fumo la mia sigaretta.. me la prendo comoda.. del resto è Sabato e vorrei rimanere il più possibile rilassata.. coperta di un paile caldo e morbido mi metto a scrivere qui.. senza pensare troppo e lasciar fluire le parole.. come l’acqua.. possibilmente fresca e bella.. come in una gita.. piacevole.. lo scrivere deve essere piacevole per chi scrive e per chi legge.. tutto intorno silenzio.. solo le onde del mare mi stanno facendo compagnia ed il silenzio del mio gattino che ogni tanto con la sua vocina delicata e dolce miagola fra sè e sè.. un treno sta transitando.. i miei fiori abbelliscono la casa.. Sono sì di un umore che mi piace.. il mattino pigro è cominciato verso le 8.45 dopo un sonno ricco di sogni.. sogno sempre se ci penso.. sogno sempre ed a colori.. la mia mente non si ferma mai.. neppure la notte..

Ieri pomeriggio sono stata dal mio psicoterapeuta siamo usciti al bar e ci siamo bevuti un caffè insieme e fumato un paio di sigarette all’aperto.. pioveva.. ed abbiamo parlato di tante cose.. piacevolmente.. mi fa proprio bene e piacere parlare con lui, così giovane, aperto ed intelligente.. come se avessi proprio un gran bisogno di ossigeno mentale.. di confrontarmi apertamente senza paura di essere giudicata, e lui mi fa sentire proprio così.. come due cari amici, mi sento meglio.. pioveva ieri e molto.. Poi, dopo, un caffè insieme ad Hermano.. una brioche calda alla marmellata ha riportato i miei zuccheri al loro posto.. la visita gradita di una mia amica verso le 17 del pomeriggio e poi il giorno è trascorso.. è arrivata la sera.. niente di chè.. niente di eccezionale.. ma per me sì.. io che io ho ritrovato un po’ delle mie energie fisiche e mentali.. io chè ritrovo la mia mente.. il mio raziocinio dopo tanto tempo.. insomma sono in forma di nuovo.. la cosa non puo’ che rendermi gioiosa.. accendo ora una sigaretta.. e respiro..

Dovrei pensare di meno mentre scrivo.. le parole sarebbero sicuramente più fluide.. ci provo.. lascio fare alle mie dita.. al mio cuore, provo a far parlare il mio cuore.. chissà dove si nasconde? mi sa tanto che ancora sta dormendo.. è Sabato mattina.. tutto silenzio intorno a me.. il mare ondeggia solitario anch’esso.. il suo colore è azzurro carta da zucchero.. niente sole.. nemmeno un suo raggio colora la stanza.. la mia voce parla sottovoce dettandomi le parole.. ci sono giorni che guardo la mia Vita da altre prospettive e ricordo amici lontani con i quali ho condiviso momenti belli, indimenticabili.. di giorni insieme.. come fratelli ci volevamo bene.. poi la Vita, si sa, ognuno prende la propria strada.. il proprio cammino ma ogni tanto ci si sente e l’amore che si prova è lo stesso, il medesimo e i ricordi sono più belli, più dolci da rivivere e si ride ancora insieme.. ho avuto una bella giovinezza.. dipende sempre da come le vedi le cose.. ma ho riso tanto in vita mia.. con allegria e divertimento.. e gioia.. anche nel conoscere nuove persone.. con la loro simpatia ed umore allegro.. Periodi che vanno e se ne vanno.. ma un sorriso è dentro di me.. ed il mio cuore si sta svegliando.. non vorrei però vivere solo di ricordi.. che sono comunque bellissimi.. ho ancora fame di Vita e voglia di vivere.. di conoscere persone nuove.. la Vita.. afferrarla e viverla spontaneamente e con Amore.. ed Amicizia, una parola impegnativa ed importante.. La Vita stessa è molto impegnativa e delle volte sono stata troppo leggera ed a volte forse superficiale nel corso del mio viaggio.. ma forse no.. se ci penso bene.. nessuno forse è perfetto.. e non posso solo pensare ad i miei difetti che sono tanti.. devo darmi chance.. alcuni miei amici li ho ancora e di nuovi arriveranno questo il mio auspicio per l’anno che verrà..

Oggi preparerò tortellini in brodo e con la panna.. per me ed Hermano.. un po’ natalizio come pasto.. ma ci fa caldo nel cuore e nella pancia..

Durante questo mio periodo di convalescenza cucinare mi ha aiutato tantissimo.. mi sono dovuta impegnare per cucinare bene.. dandomi piccole ma belle soddisfazioni.. la semplicità è buon senso.. mi sono aiutata anche continuando a scrivere chè facevo sforzi incredibili senza soddisfazione ma ho continuato a scrivere affinché tutto tornasse alla normalità.. in cerca della mia mente.. così tanto provata..

Ora sono molto più serena..

Saturno contro è stato davvero molto severo anche con me.. moltissimo.. quasi senza pietà..

Gli astri li seguo da tantissimi anni.. e ci credo..

Sotto il mio albero di Natale ci sono regalini per la mia famiglia.. tutti colorati..

Mi fa sempre un gran piacere fare regalini.. pensierini.. in genere.. non solo a Natale.. mi piace proprio far regali.. mi diverte.. mi piace..

Di regali io ne ho ricevuti pochi ultimamente.. ma non importa.. mi piace più regalarli che riceverne..

Accendo un’altra sigaretta..

mi fermo un momento una pausa.. e penso..

Certo penso a chi mi manca.. anch’io.. ma la Vita è un flusso.. si va.. si viene.. me ne sono fatta una ragione.. non ci soffro più tantissimo.. la nostalgia non fa più parte della mia Vita.. non ci soffro quasi più.. solo un dolce ricordo di quello che ho potuto condividere di bello con chi ho avuto la fortuna di avere vicino.. non ci soffro più..

Come se anch’io in qualche modo fossi cresciuta.. e forse sono più forte di quanto io creda..

Sospiro.. le onde del mare sono più vicine a me oggi..

Oggi sono più buona con me stessa..

Senza fretta e senza nessun ansia affronterò la giornata..

Come una comune mortale.. senza sentirmi né speciale né niente.. una persona che preparerà un buon pranzetto.. e tutto il resto mah.. si vedrà..

smilingdog