Lontano dal mondo..

Mi sveglio dopo sogni belli.. colorati.. e vivi! Mi alzo.. insieme al mio gattino Timbuctu.. lui saltella per casa.. guardo l’orologio e sono le 8 del mattino.. vado in cucina e preparo il mio amato caffè.. lo sorseggio insieme alla mia sigaretta.. ne fumo altre insieme ai miei primi pensieri del mattino.. silenziosi.. la luce in casa è illuminata da un Cielo terso.. le sue nuvole grandi e bianche lo colorano.. squarci di azzurro limpidi lo rendono bellissimo e di una serenità che calmerebbe qualsiasi animo al solo guardarlo..

Esco sul terrazzino.. affronto il freddo e mi accendo un’altra sigaretta.. fumo sì velocemente ma mi gusto il piccolo panorama che ho di fronte.. fiorellini del giardino dei miei vicini.. un piccolo Babbo Naale appeso sul loro terrazzino per i loro tanti bambini.. le rose rosse un po’ provate dal freddo.. rientro quasi subito.. Timbuctu mi segue..

Leggo l’oroscopo.. quello non manca mai ancora.. da sempre.. chiudo e mi avvicino alla tastiera.. al mio pc.. infilo gli occhialini, le cuffie e comincio a scrivere.. non so cosa.. ma intanto sono qui.. penso a tante cose lontane e vicine..

I pensieri silenziosi si accompagnano al silenzio della casa.. ed alle onde del mare.. che calme sbattono contro gli scogli.. sono calme come sembra calmo tutto qui.. tutto intorno a me.. io anche sono abbastanza quieta.. ancora.. non sono agitata né ansiosa.. del resto sono appena sveglia.. e l’umore non è dei peggiori..

Non so di cosa scriverò oggi.. ogni volta è sempre più difficile aprire il blog e scribacchiare su questo foglio bianco chè tanto mi ha fatto compagnia in tutti questi anni.. non vorrei perdere la voglia di scrivere qui.. anche se ho perduto nel tempo il ritmo gusto.. ancora spero di poter scrivere bene e meglio.. non demordo.. mi viene da sorridere mentre scrivo e parlo fra me e me.. la mia vita non è tutta un’avventura e in questi ultimi anni è stata piuttosto dura andare avanti.. a stento.. deglutendo bocconi amari ed avere la voglia e la forza di andare avanti.. non è facile… ma io non demordo e a volte non so neppure io perché.. forse dovrei rilassarmi di più.. concedermi più riposo.. concedermi più chance e non essere troppo severa con me stessa.. mia madre era pittosto severa come donna.. dolce ma severa e forse ho preso da lei.. forse.. non saprei.. non lo so..

Accendo una sigaretta.. l’ennesima di questa mattina appena iniziata per me.. e sono già le 10.04..

Fumo..

Dicono, sostengono che tenere un diario faccia bene, è terapeutico.. e così io continuo.. anche se ho poco da scrivere.. poche emozioni da descrivere.. e forse penso fra me e me mi è rimasto il Cielo da descrivere con le sue nuvole che ancora però mi fanno sognare.. il Cielo che mi regala ogni giorno una dose di speranza.. un sorriso per il mio cuore.. il Cielo amico.. dove vorrei rifugiarmi.. e calmarmi.. serena..

E così anche oggi ho scritto un po’..

smilingdog ha prodotto tanti post che mi hanno dato soddisfazione veramente.. mi sembravano molti scritti bene ed ero proprio contenta.. è un blog che ha tantissimi anni.. mi ha fatto compagnia durante varie fasi della mia vita.. ed è sempre piacevole avere a che fare con lui.. una bella abitudine.. ed aprire il pc.. aprire il foglio bianco è ancora un gran piacere per me.. ma le parole sembrano stanche…sembrano essere arrivate al termine.. e mi dispiace.. questo mio foglio che tanto spazio mi dava.. sembra ormai tutto scarabocchiato.. come se dovessi cambiare stile.. oppure non scrivere più.. ma la mia vita sarebbe molto più vuota di quello che è ora.. e smilingdog mi mancherebbe tanto.. così continuo ancora a scrivere.. non più capace come un tempo.. forse anche le parole finiscono.. soprattutto quando il proprio cuore smette di provare emozioni.. di battere in qualche maniera.. e di sognare.. e di vivere.. come me in questo periodo della mia vita..

Ognuno che scrive ha bisogno di stimoli.. ed io di stimoli ne ho pochi in questo periodo che sembra non terminare mai.. io comunque resisto.. come sono abituata a fare.. resisto..

Resto in casa chè è freddo davvero.. ma amo l’inverno con i suoi freddi e colori

Il post è terminato.. ho inserito una canzone che per me è la più bella scritta di tutti i tempi.. è di Don Bacjy il mio autore preferito.. ed ascoltandola si sogna a colori..

Mi ritrovo ancora pessimista e molto.. tanto non si cambia più di tanto.. il percepire la Vita.. il sentire stesso dell’Esistenza.. non posso chiedere troppo a me stessa.. così eccomi qui.. ad ascoltare una canzone e continuare a sognare che la realtà non mi è mai piaciuta troppo.. e così volo ancora lontano fra i colori dei miei sogni intantili ed adolescenziali.. che sono ancora dentro di me.. come se non fosse passato un solo giorno.. i misteri della Vita.. e mi connetto con me stessa.. lontana dal mondo.. e più vicina a me.. che ho bisogno di calore.. di caldo al cuore.. un cuore che non smette di pensare.. e che vorrebbe una tinta più colorata più gioiosa dentro sè.. una visione meno difficile di tutto.. una visione che ho sin dall’infanzia.. chè amavo sì ballare e giocare.. ma al contempo ero già malinconica.. e la Vita un ostacolo da superare..

smilingdog

 

Annunci