“E la chiamano Estate

“Io e te.. un grande amore e niente più.. mi sveglio chè non ho voglia di fare proprio nulla.. io e Timbuctu restiamo nel letto ancora un po’.. è Sabato ma non m’importa.. resto a dormicchiare ancora un po’.. il caffè può aspettare.. tanto che me lo preparo verso le 11 del mattino.. pigra pigrissima e sonnolenta cammino per la casa.. i pensieri bui come le luci intorno a me.. faccio colazione.. mangio qualcosa.. parlo al telefono con mio padre chè è allegro e di buon umore.. io affatto.. lenta proseguo il mattino.. senza far nulla di chè.. fumo le mie sigarette assente.. e pesanti sono i miei pensieri.. santo cielo che rottura di scatole.. questa vita che mi opprime.. passerà.. anche questo periodo passerà mi dico.. e mio padre cerca in tutte le maniere di consolarmi per come ho la visuale della vita e per come sono pessimista.. prova a consolare i miei pensieri e me ed organizza un pranzetto per il primo di Gennaio.. insieme a mangiare pesce buono Vanna! sì! rispondo.. senza troppe forze.. le energie sono scarse ed ho dormito anche male.. va bene.. cambierà questo stato di cose.. ricomincerò a vivere un po’ più decentemente.. più viva ed allegra.. speriamo! non volevo mettermi a scrivere oggi.. oggi proprio no.. poi verso le 12 mi preparo.. una canzone mi sovviene alla mente ed apro il pc e comincio a scrivere.. avrei preferito scrivere oggi pomeriggio o questa sera.. chissà che non mi riesca meglio.. del resto non sono mai stata un’abitudinaria per il mio blog non ho mai avuto orari precisi.. ho sempre scritto quando me la sentivo.. quando mi sentivo in forma o ne avevo necessità.. la notte per esempio oppure il pomeriggio od anche prima dell’alba.. ora che sono in convalescenza ho orari più rigidi e così eccomi a scrivere di mattino.. chè forse mi riesce peggio.. va bene.. va bene ugualmente.. respiro.. sospiro.. e mi accendo una sigaretta.. la luce del giorno è più chiara ora.. il sole è nascosto dalle nuvole.. il Cielo alla mia destra è un manto tutto bianco di nuvole.. non piove.. e non è freddo.. Timbuctu se ne sta sopra il suo termosifone caldo.. ed io vestita da casa sono qui.. sopra le lettere del mio pc a scribacchiare e mi faccio caldo con il movimento delle mie mani.. che non demordono e continuano a scrivere imperterrite.. non ho tanti pensieri nella mia mente.. soltanto una sorta di malinconia che non trascrivo qui.. la melanconia è uno stato d’animo con il quale ci convivo da talmente tanto tempo da non avere parole per descriverla.. già la melanconia.. che abbatte le mie spalle ed il mio buon umore schiacciato dai giorni che trascorrono così senza un perché.. e senza allegria.. domani però preparerò ugualmente la cena per il Capodanno che trascorrerò con Hermano preparerò qualcosa di gustoso.. tanto per festeggiare un po’.. tartine al salmone e tartine alle uova di lompo.. una carbonara ricca e due birre.. e me ne sto in casa in compagnia di Timbuctu… il Capodanno come Festa non l’ho mai davvero amata.. ma mai! una festa che non mi piace e poi che festa sarebbe? davvero non riesco a darle un senso e per me senso non ha.. ma comunque le tartine le preparo ugualmente.. Accendo una sigaretta.. sembra che le parole scritte ora qui mi abbiano calmato un pochino.. sono più rilassata.. respiro un po’ di più..

Il mare ondeggia con le sue onde chiare.. un vento leggero e freddo le sorvola..

Sono sì senza parole.. tutto qui.. il silenzio interiore si fa sentire forte.. e mi pesa.. e non trovo soluzione.. se non fumarmi la mia sigaretta e lasciare che il tempo passi.. chè il tempo ha le sue soluzioni.. inutile forzare quello che non va.. se i pensieri più vivi si sono nascosti e se il mio cuore non batte che malinconia è del tutto vano forzare la mano.. sforzarsi di stare meglio.. quasi quasi m’infilo nel letto e fra i miei cuscini provo a sognare una vita migliore.. magari dormendo anche.. ecco la mia depressione fortissima.. che non mi lascia mai un momento di tranquillità e di pace.. sono talmente tanti anni che ci convivo che ormai la mia depressione la confondo con me stessa.. con il mio carattere.. con me.. chè invece mi sarebbe piaciuto essere più viva presente ed allegra.. ma non si può volere quello che si vuole.. ed io sono così malinconica.. ma quando parlo con il mio terapeuta allora sì che mi viene da sorridere perché è dolcissimo intelligente.. ed anche ironico.. mi sento capita e non è poca cosa.. sentirsi capiti al giorno d’oggi e da sempre.. ecco un’incompresa mi sono sempre sentita.. davvero.. un’incompresa che alla fine ha deragliato la sua strada quasi a non ragionare più.. parlo pochissimo.. di me.. e della mia vita.. c’è anche questo da dire.. mi sento isolata e sola.. anche se c’è Hermano sempre con me che mi aiuta tantissimo.. stare vicino a persone che soffrono di depressione forte è arduo e difficilissimo.. non tutti ne sono capaci.. ed Hermano ci prova tutti i giorni a rallegrarmi.. il suo è un compito difficile..

Sono le 12.35

L’isolamento nel quale si vive è fortissimo e grande.. a volte le perdo le speranze davvero.. sospiro.. mi cullo nel passato e nel calore che ho ricevuto tanto tempo fa.. quando mi sentivo amata sul serio.. amatissima e coccolata.. mi manca la figura di mia nonna amata e cara che mi coccolava completamente e mi amava per quello che ero.. poi l’educazione la scuola e tutto quello che ne consegue mi hanno reso più fragile invece che irrobustirmi e sono davvero fragile fragilissima.. ed un colpo di vento mi spazza via..

Le parole urlate mi feriscono la violenza mi uccide.. le arrabbiature anche.. tutto quello che non è armonia mi fa male.. ma mi riesce difficile essere in  armonia in questo periodo di vita.. difficilissimo.. ma la mia forza di volontà la conosco.. e la mia pazienza anche.. ritroverò credo la mia forma di armonia e pace.. non so quando.. ma la ritroverò.. credo fermamente nei miei valori.. così sopiti in questi giorni.. così silenziosi.. la mia voglia di esistere c’è ancora.. riaffiorerà la mente mia riaffiorerà più viva di prima.. la grinta mia non manca.. non perdo la speranza di una vita migliore.. di un giorno di sole.. tutto per me.. a braccia aperte verso il mondo e le sue bellezze che in questo momento ho dimenticato.. completamente.. vedrò risorgere il sole e con lui il mio sogno di libertà e il risorgere dei miei pensieri e nuove amicizie con le quali condividere esperienze e bei momenti.. si va a periodi nella vita.. questo non l’ho dimenticato..

E con le forze rinvigorite con le energie rinnovate colpisco più duro la palla.. non voglio perdere la partita.. della Vita.. vorrei tornare a scrivere bene qui.. come a ridere dei bei fiorellini che nascono e continuano a nascere in questi giorni.. l’entusiasmo giovane che mi caratterizza è nascosto sì, ma prima o poi riaffiora lo so.. lo spero.. e lo so.. come incoraggio gli altri esseri umani a farcela così incoraggio me stessa.. con queste parole che non sono menzogne.. ma parole che rafforzano il mio spirito.. dandogli una forza in più..

Ho sbagliato tante volte sì.. ma forse non sempre.. ci devo credere di più in me stessa.. davvero lo devo fare per il mio bene.. riposandomi senza strafare.. senza sentirmi in colpa per ogni cosa.. riposare sì.. chè la Vita mi ha messo finora a dura prova.. rilassarmi nel mio letto comodo.. fumare una sigaretta in pace.. anche senza i pensieri silenti che sembrano non esserci ed invece sono solo nascosti ed amare la Vita.. la Vita mia e ricordarmi sempre la felicità come dice Benigni la felicità che è un Bene che ci è stato donato.. la felicità di un sorriso donato o ricevuto all’improvviso.. la Felicità di scrivere anche se male o poco.. la felicità.. che c’è anche nella malinconia delle cose passate.. il loro ricordo..  già.. sospiro.. e sì me ne devo ricordare più spesso che forse ritornerà..

smilingdog

Annunci

2 pensieri su ““E la chiamano Estate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...