“Sigarette spente..

Io e Timbuctu, il mio gattino dolcissimo, ci svegliamo tardi.. verso le 10 del mattino.. è Domenica e la mia camera da letto è illuminata sembrerebbe da una nuvola bianca bianca.. mi sveglio bene e serena.. mi preparo un caffè fumo un paio di sigarette immersa nei miei pensieri appena svegli.. ed eccomi già qua.. sul mio amato blog smilingdog a tippettare, scribacchiare qualcosina.. sono sì di buon umore.. anche un po’ allegra.. della mia allegria che mi appartiene.. le auto scivolano veloci sotto casa.. il mare sembra calmo con le sue onde.. mi giro verso la finestra, scruto il Cielo e guardo i suoi colori.. è completamente coperto di nuvole bianche.. i fiorellini rosa fucsia spiccano con la loro bellezza e colore.. Timbuctu miagola ogni tanto.. ha fatto già la sua pappa golosa.. io mi sento bene.. ho dormito tanto ed il riposo ci voleva.. mi accendo una sigaretta.. mi dovrei sforzare di più di essere più allegra con me stessa.. più leggera.. la vita ne guadagnerebbe in qualità.. l’allegria mi ha spesso fatto compagnia ma a volte ha trovato le porte chiuse.. il mio naturale entusiasmo spesse volte  non ha trovato lo stesso medesimo sentimento.. così tante volte ci sono rimasta male.. e son rientrata in casa con le braccia giù.. sono sempre stata un’entusiasta della vita e delle sue novità.. della sua bellezza.. un entusiasmo quasi fanciullesco.. mi ha spesso contraddistinto.. l’entusiasmo chè bel sentimento.. sentirsi vivi così vivi all’improvvviso! .. sì forse è un sentimento della giovinezza ma non saprei.. ma ancora mi appartiene.. nonostante giornate grigie e senza tempo.. senza senso.. ancora nel cuor mio c’è la voglia di nuove amicizie.. la voglia di comunicare.. di giocare anche.. di conoscersi.. poi ci sono appunto giorni che non mi va di far niente.. l’inedia e la depressione.. ma quando sto bene oh! se ho voglia di vita e dei suoi colori accesi.. Non sempre vengo corrisposta.. non sempre i miei entusiasmi vengono corrisposti.. no.. ognuno è diverso.. differente.. così gioco fra me e me come oggi chè scrivo qua sul mio blog chè scrivo per divertimento.. e non ho bisogno di troppi lettori.. né di un’editore speciale.. sorrido.. già.. e mi basto.. come da bambina mi bastavo quando giocavo da sola per conto mio..

Oggi sono proprio serena.. un raggio di sole piccolo piccolo scalda la stanza.. io sono vestita da casa, con una giacca di pile bianca.. mi fumo una sigaretta e scrivo qui.. Sto mangiando proprio magrissimo.. il cibo macrobiotico di cui mi sfamo è ottimo e magro.. proprio buono per fortuna! e lo scopro solo ora. oggi però è domenica e mi preparerò pastasciutta! pastasciutta con del pomodoro fresco.. non vedo l’ora!

Ieri sono stata per tutto il giorno nel letto.. è stata proprio una giornata “no”.. con i miei pensieri più malinconici che ci possano essere.. mi stringevo alle coperte.. per non sentire il freddo dentro di me.. ho sofferto di solitudine.. Mi sento come se fossi in una sorta di punizione ogni volta che mi sento così abbattuta e vinta.. e senza alcuna forza per rialzarmi.. sì, una sorta di punizione che quando la vivo sembra non terminare mai.. poi ho dormito finalmente.. tante ore di sonno continuato ed ora chè mi sono bevuta di gusto il mio caffè e scrivo qui.. mi sento risollevata.. ringiovanita e sento dentro di me come se avessi ancora chanche nella mia vita.. La speranza si fa sentire nel mio cuore.. ed una sorta di buon umore seppur sottile si fa sentire..

Della mia malattia psichica ci penso così spesso da averne fatta un’altra malattia.. e me ne vergogno tantissimo.. perdere il proprio controllo fa malissimo.. davvero male.. oggi però mi sento bene e lucida.. ragiono.. scrivo e parlo.. mi piace ogni tanto parlare comunicare.. e scrivere mi dà questa bella sensazione, forse illusione.. parlo fra me e me e ragiono meglio.. E’ stato un mio “antico” psichiatra ad indurmi a scrivere qualcosa dicendomi che è terapeutico.. “Scrivi Vanna! Perché non lo fai?”.. ed io, che già prima scrivevo qualcosina, da allora ho cominciato a scrivere molto più spesso.. scrivendo delle mie esperienze.. della mia malattia.. dei miei rimedi per soffrire meno.. dei miei amori.. delle mie amicizie.. della mia Vita.. giorno dopo giorno.. e mi diverto sempre a tippettare qui sopra la tastiera.. moltissimo.. e divertirsi non fa male.. per chi è depresso molto come me.. né tanto meno scrivere.. ognuno è poi libero di leggere quello che vuole.. scrivere non fa poi così male.. mi sfogo.. parlo.. parlo fra me e me.. e sospiro.. mi prendo delle pause.. il mio blog è un amico fidatissimo che mi fa molta compagnia.. ogni giorno.. non vinco nessun premio.. sono solitaria anche qui.. ogni tanto i like li apprezzo certamente.. ma non ne sono così abituata.. leggo le statistiche del mio blog, mi diverte moltissimo.. lo so non scrivo bene come un tempo.. è più povero il mio linguaggio ed il mio pensare.. ritornare in sella, se ce la farò, non è facile affatto.. vedrò.. vedremo..

In genere, quando non scrivo non parlo tantissimo.. soprattutto di me.. delle mie emozioni e delle mie cose di Vita.. sono molto chiusa in me stessa, sono da troppo tempo abituata a parlare con gli psicoterapeuti.. con loro sì parlo di tutto!, chè con gli altri sono piuttosto taciturna.. sono abituata di più ad ascoltare.. anche se ormai non ho più tante forze neppure per questo.. Per anni sono stata taciturna ed ascoltavo ascoltavo ascoltavo.. le mie orecchie erano piene di parole altrui.. io ricordo parlavo poco.. sì.. ascoltavo musica quello sì.. ma non parlavo tantissimo.. no.. ora che scrivo qui.. mi sembra di parlare continuamente ad un’amica invisibile che mi ascolta anche se forse a volte ripeto le stesse cose.. sì.. un’amica invisibile che non mi tradisce mai e che mi ama completamente.. ce l’ho avuta da bambina.. ci giocavo sempre.. e l’amavo tantissimo.. ricordo.. era anche molto bella e con i capelli stupendi e lunghi..

La Vita è misteriosa moltissimo.. ci sono cose delle quali non riesci a darti una spiegazione razionale, logica.. io mi reputo una persona mite.. all’inizio della mia Vita.. non una ribelle.. ma una “paccioccona” che se ne sarebbe stata sempre in casa in compagnia di sua madre e di suo padre e di sua sorella e poi delle sue belle nipotine.. oh! come mi sarebbe piaciuto vivere così.. fra le mura veramente domestiche, calde, a mangiare i piatti saporiti e buoni di mia madre.. il calore della mia famiglia.. oh! quanto mi manca! E’ questa forse la mia più grande nostalgia.. sì.. la mia spensieratezza che vivevo fra queste mura calde..  non l’ho più vissuta.. è un grande rammarico per me ed il fatto di non riuscire a crescere come si dovrebbe.. ed ora ho poche forze che solo qui.. soltanto qui.. di fronte a questo foglio bianco forse ritrovo.. forse ritrovo una parte di me.. altrimenti perduta..

Di amici ormai ne sono rimasti proprio pochi.. vivendo sempre in casa.. conduco una vita che non mi piace affatto.. ma, ricordo, anche quando stavo in famiglia, di amici non ne avevo così bisogno.. sì, mi bastava il calore familiare.. anche se di amici poi nella vita ne ho avuti tanti..

Non ho buoni ricordi in questo periodo della mia vita vissuta e che non mi ha dato tante soddisfazioni.. non ne ho tanti.. sarà una sorta di grande rimozione.. non saprei.. so solo che sto bene qui.. di fronte al mio pc a scrivere.. a respirare lettere e parole, virgole e pause.. mentre penso ad una canzone da inserire poi qui..

Sospiro al ritmo delle onde del mare.. un mare bianco.. tante domande mi sono posta sull’esistenza come tutti quando ero un po’ più giovane.. sui perché e tante altre domande.. quasi tutte senza alcuna risposta.. galleggio.. quasi in apnea.. il domani mi spaventa sempre un po’ ormai.. ed oggi.. oggi.. mi chiedo cosa farò? Oscillo fra sigarette fumate insieme ai miei soliti pensieri.. ed il mio letto.. e Timbuctu che dorme.. sì ho scritto un post triste anche oggi.. che ci vuoi fare? Non ho retto la morte di mia madre, la sua malattia, mi sono arrabbiata anche con il Cielo.. sì.. arrabbiatissima che me l’abbia portata via così presto.. e sola, sempre sola me ne vo per la città..

smilingdog

 

 

Annunci

2 pensieri su ““Sigarette spente..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...