Metà di me

Ho un po’ sonno.. ancora.. nonostante una bella tazza di caffè.. è Domenica mattina.. le auto svettano veloci sotto casa.. ed il silenzio è rotto dai cinguettii degli uccellini e dalle vocine dei bambini che sono già svegli di primo mattino.. è un bel risveglio primaverile questo di oggi.. Timbuctu gironzola per casa saltellando.. allegramente.. io mi bevo uno yogurt pigramente.. faccio fatica a svegliarmi dopo un sonno profondo.. adesso sono qui di fronte al mio pc e sono le 10.19 le onde del mare ondeggiano lentamente qua di fronte casa mia.. ed il Cielo è proprio limpido.. la casa è tutta illuminata dalla luce del sole che oggi splende.. l’aria fresca che gira per casa la respiro tutta volentieri.. come a volermi svegliare un po’ di più.. il foglio bianco sta aspettando le mie parole.. che detto sottovoce dal cuore alle mani.. ho infilato gli occhialini blu elettrico questo è un periodo che mi va di indossare questi occhiali così leggeri e comodi.. mi accendo la mia sigaretta.. e mi guardo attorno.. Oggi è la festa della mamma.. e mi rammarico di non aver avuto bambini.. non ne ho avuto la possibilità e mi dispiace tantissimo.. ci ho sofferto in passato e molto.. ma questa giornata la dedico a mia madre che è in Cielo da tanto tempo.. e mi manca tantissimo.. i suoi manicaretti deliziosi.. le sue risate all’improvviso.. la sua ironia ed intelligenza.. la sua presenza.. oh! sì mi manca tantissimo.. ed è un vuoto che non si è mai colmato.. mi mancano le sue parole.. la sua voce.. che per tanto tempo ho dimenticato soffrendoci tantissimo.. i suoi consigli preziosi.. i suoi maglioni di lana perfetti e bellissimi.. eleganti.. e sportivi.. caldi.. i suoi occhialini.. le sue amiche.. la sua Vita.. sì eravamo molto legate.. e andando via lei una parte di me se ne è andata per sempre.. non sono stata più la stessa.. non ho pianto molto forse ma il dolore è stato tanto.. inimmaginabile.. ed una parte di me se n’è volata via con lei.. la sua eleganza.. i suoi orecchini chè ci teneva tanto.. il suo parrucchiere.. lei vestiva elegantemente non come me.. lei ci teneva a tutto.. e non usciva di casa se non era a posto.. carina, sobria ed elegante.. e quanto amava i vestiti! Le scarpe in cuoio sì che me le ricordo.. insomma è stata durissima la sua perdita e forse ancor oggi non mi sono rassegnata.. non so.. o forse sì.. forse sì.. e così anche oggi la malinconia viene fuori.. una sorta di rassegnazione triste alla quale non sai dare un perché.. un motivo valido.. ricordo avevo 28 anni quando lei è andata in Cielo e già io sono cambiata.. arrabbiata.. sfinita.. credo di non averla mai salutata davvero.. e ci mancherebbe! E’ mia madre.. e vorrei rincontrarla.. un giorno.. ma la sento vicino a me questo sì.. ci credo a queste cose.. moltissimo.. la sento vicina a me.. in ogni circostanza difficile.. e la sogno ogni tanto.. che mi sorride.. sì mi sono rattristata con questi racconti.. lo so.. mi piacerebbe parlare di mia madre con meno dolore ed invece la fitta è sempre aperta.. una ferita che non cicatrizza.. il cuore sanguina ancora..

Il terrazzino della cucina è aperto come ormai di consueto.. un raggio di sole lo illumina tutto.. le onde del mare rompono il silenzio che c’è qui.. in questa casa il silenzio c’è sempre.. non ho la televisione.. né la radio.. mi nutro di silenzio.. non saprei stare altrove.. ed il mio gattino miagola solo ogni tanto con la sua dolce vocina..

Fumo e guardo il foglio..

Penso alle parole da scrivere qua.. ho il look da scrittrice sì me lo dico da sola.. occhialini capelli corti brizzolati.. vestita sportiva.. ma poi penso a come sto scrivendo questo periodo e mi viene da sorridere anche se un po’ scocciata.. non scrivo più come un po’ di tempo fa.. la parte mia creativa mi sta sfuggendo.. e la cosa non è simpatica.. ma ci provo ugualmente.. non demordo.. anche perché mi piace starmene qui.. passare del tempo qui come a parlare.. come a dialogare con qualcuno anche se invisibile.. mi aiuta.. a sentirmi meno sola.. chè è un altra battaglia che combatto.. la solitudine.. che mi pesa.. ore e ore da sola mi pesano.. i miei pensieri mi stancano.. e così fumo davanti alla mia finestra mentre il tempo scorre.. guardo i colori del Cielo.. le sue ombre.. la sera.. e me ne sto seduta sulla sedia del tavolo del soggiorno.. dove ci sono appuntati invisibili i miei pensieri.. belli e brutti.. Mentre invece quando me ne sto qui su smilingdog mi sento ancora viva.. partecipe del mondo.. ci sono anch’io sembro dire.. al mondo.. e la solitudine per un po’ la vinco.. il foglio mi è amico fedele.. al quale parlo di tutto.. parole parole anche inutili.. parlo anch’io sinceramente e a volte sorrido anche..

L’umore di oggi è particolare.. stabile.. né buono né pessimo.. ancora mi devo svegliare del tutto..

Quando sono sola però do’ il meglio di me.. mi concentro di più.. le parole sono più belle.. i pensieri diventano più profondi.. mi concentro di più.. e così i post diventano più belli da leggere e da scrivere..

Fumo la mia sigaretta pensando alla canzone da inserire oggi qui.. non me ne sovviene nemmeno una.. ma poi basta che mi connetta con me stessa ed eccola qua!

Il post è terminato.. e me ne dispiace.. avrei voluto passare del tempo ancora qui.. sopra la tastiera che mi fa tanta compagnia.. avrei voluto parlar di più.. chè mi manca parlare con qualcuno.. la solitudine è una brutta bestia da combattere.. ma ci soffro da così tanto tempo che dovrei esserne abituata, ma non ci si abitua ad una condizione così.. mi fa compagnia la mia sigaretta che fumo lentamente.. il mio gattino ridente.. e le onde del mare.. che sanno di profondo e di lontano.. sì il mondo è lontanissimo da me.. da sempre questa cosa.. anche quando ero in compagnia degli amici cari che ho avuto.. e che mi mancano tanto.. le nostre risate allegre.. il nostro amore l’un per l’altro.. sì è stato un periodo felice della mia vita.. è passato anche questo.. è difficile trovare altri amici.. è difficilissimo.. io devo diventare amica di me stessa.. questa è una conditio sine qua non affinché io soffra meno la solitudine.. chè poi giorni buoni arrivano..

Questa canzone è dedicata a mia madre, Mara con tanto amore..

smilingdog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.