Il mio gatto ed un uccellino..

Mi sveglio verso le 6.30 del mattino dopo un sonno profondo.. mi sono proprio riposata.. mi accendo un sigaretta.. fumo e subito Timbuctu mi viene a dare il suo dolce Buongiorno.. ci alziamo dal letto insieme.. i colori della mattina sono bellissimi.. è fresca l’arietta.. ed i colori sono tenui.. tutto tace intorno a me.. ed io mi preparo il mio caffè.. fumo la mia sigaretta nel soggiorno.. fumo e penso tra me e me appena sveglia.. è una bella sensazione.. sono piuttosto serena.. ed il Cielo davanti a me è limpido.. di un azzurro chiaro.. un cinguettìo fa compagnia a Timbuctu dal suo terrazzino.. il mio gattino è curioso ed annusa l’arietta fresca e seduto si guarda in giro.. si sta proprio bene.. il caffè è pronto subito.. me lo bevo di gusto.. mi accendo una sigaretta e continuo a pensare appena sveglia.. pochi pensieri silenziosi.. e calmi.. sì sono proprio calma oggi.. il sonno mi ha rigenerato.. e non ricordo i sogni notturni.. la mattina è proprio bella.. si odono solo le onde del mare che giungono a riva lentamente.. il giardino dei miei vicini è bellissimo e curato.. i suoi fiori sono splendidi.. ho avuto un week-end un po’ movimentato per le mie abitudini.. sabato mattina sono andata in gita in un lago insieme ad Hermano, il lago era meraviglioso.. la sua vista splendida.. si stava proprio bene all’ombra.. era fresco.. rispetto al caldo della città.. abbiamo deciso di fermarci a mangiare là.. ma purtroppo il cibo non è stato all’altezza del luogo meraviglioso.. non ci è piaciuto affatto quello che ci hanno portato da mangiare.. e così abbiamo deciso nostro malgrado di non tornarci più.. peccato! Perché il lago è meraviglioso.. il pomeriggio mi è venuta a trovare Amica Bond.. abbiamo chiacchierato come nostro solito davanti ad un caffè.. siamo amiche non so più da quanti anni.. e le nostre parole sembrano sempre nuove.. si parla di tutto.. e ci conosciamo appunto molto bene.. sono stata bene.. insomma un bel sabato.. Hermano che decide di andare in gita.. evitare il caldo cittadino.. una bella giornata! Domenica ero stanca però.. perché non sono poi così abituata a fare le cose.. a muovermi.. e l’ho trascorsa quasi tutta nel letto a riposarmi.. in camera mia c’è già un ventilatorino che procura arietta fresca.. si sta bene.. e così ieri sera verso le 7.30 mi sono addormentata serenamente e profondamente.. sì mi stanco facilmente.. non sono più abituata a fare tante cose.. ma il sonno è stato bellissimo.. ed oggi.. questa mattina sono riposatissima.. qui di fronte al foglio bianco.. bianco e lucido.. le parole scivolano sulla tastiera calme come sono calma io.. ieri ero proprio stanchissima.. ed oggi mi sento di nuovo in forma..

Mi accendo una sigaretta e fumo.. ho la mente libera questa mattina da pensieri oscuri.. il colore del Cielo limpido forse mi sta influenzando.. mi giro alla mia destra e vedo tanti colori fucsia.. uno dei miei colori preferiti oltre al giallo canarino ed al rosa.. oggettini piccoli e grandi in casa mia riuniti in un angolo della casa che hanno questo colore.. è un angolo allegro questo alla mia destra.. mentre alla mia sinistra tantissimi libri ed anche un po’ di confusione.. anche se la casa è pulita e quasi in ordine.. per quanto mi riguarda.. la mia casa quando è in ordine per davvero e pulita diventa magicamente una bella casa.. anche elegante se si può dire.. ma non è mai così.. c’è sempre confusione.. la trascuro un po’.. e me ne dispiace.. un tempo.. ormai lontano.. ci tenevo tantissimo e l’amavo tantissimo questa mia casa e la pulivo tutti i giorni e la tenevo anche in ordine.. tutti i giorni.. ma avevo più energie ed entusiasmo.. ora le forze ne ho meno.. molte di meno.. e poi io sono una confusionaria.. trovo tutto nella mia confusione.. come tutti i confusionari.. no non sono schiava della casa, come si usa dire, ma mi piacerebbe curarla di più.. ma sono solo parole.. sospiro.. respiro.. e scrivo qui.. ora sono le 7.35 un treno sta transitando con i suoi cigolii.. la Città si sta svegliando.. auto transitano sotto casa ma sono ancora poche.. io vivo in periferia.. non in Città.. ma amo la mia casa.. così silenziosa e così mia.. con tutte le mie cose da circa vent’anni.. quanti ricordi ormai ho in questa casa.. sì.. del tempo ne è passato.. eppure lei è qui.. insieme a me.. e da quando abito qui.. sono uscita più raramente.. perché io sono una specie particolare di “casalinga” nel senso che amo starmene in casa.. non esco più poi così volentieri.. esco solo ogni tanto.. mi gusto la casa.. la compagnia del mio gattino che questa casa è divenuta la sua.. con tutti quei nascondigli.. le sue sedie ormai graffiate.. il terrazzino con due sedie ed un tavolino color mela acerba dove io l’Estate.. di sera mi ci siedo e fumo un paio di sigarette e mi metto a guardare il Cielo in cerca delle stelle.. annusare i profumi estivi.. di fuori.. sì.. la mia casa è proprio bella.. e comoda.. fatta apposta per me..

Questa mattina sono proprio calmissima.. scriverei senza stancarmi per ore.. mi viene da sorridere..

Cosa farò più tardi non lo so.. la giornata è lunga.. spero non diventi troppo caldo né afoso.. non ho più sonno.. sono riposata.. forse leggerò qualcosa.. oppure ascolterò musica.. non so.. oppure me ne starò ferma con la mia sigaretta accesa a pensare tra me e me.. oppure al telefono con una mia amica.. non mi preoccupa occupare il tempo.. sono abituata da talmente tanto tempo ad avere la giornata libera tutta per me.. per i miei pensieri.. che liberi o quasi se ne vanno in giro per la casa.. insieme al fumo di una sigaretta.. mi piace.. ormai è una sensazione che mi piace.. il mio silenzio al quale tengo tanto.. forse è già una forma di libertà quella di potersene stare per proprio conto con i propri pensieri.. con una sigaretta fra le dita.. ascoltare il rumore del silenzio.. ricordare momenti della propria infanzia.. guardare i colori del Cielo che cambiano continuamente.. respirare.. ascoltarsi una bella canzone.. insomma sapersi fare compagnia.. io non parlo di una solitudine proprio forzata chè diventerebbe quasi insopportabile.. ma di tempo per se stessi.. per gioire delle proprie cose.. di non annoiarsi con se stessi.. una coccola al mio gattino che tanto mi vuole bene.. una colazione al bar vicino casa.. una breve passeggiatina.. insomma starsene in buona compagnia con se stessi.. e volersi tanto bene.. per essere felici non ci vuole poi così tanto a volte se ci si pensa bene.. basta riuscire a fermare momenti belli e rendersene conto.. andando un po’ più piano.. accettando quello che arriva dalla Vita.. e soprattutto accettare la propria Vita anche se difficile.. ma ricordarsi sempre che ci sono giorni buoni.. la lucidità torna.. sospiro.. e respiro aria buona questa mattina di silenzio ancora.. come mi piace starmene qui di fronte al mio pc a scribacchiare i miei piccoli pensieri.. le mie esperienze.. i miei giorni.. le mie mattine..

Oh! Come mi berrei un altro caffè! Ma non posso.. ne bevo uno e mezzo al giorno, la mattina.. e poi basta.. un tempo ne bevevo tantissimo.. ora no.. il caffè eccita i nervi ed io avendo i nervi scoperti.. ora no.. ma avendo avuto i nervi scoperti il caffè mi farebbe soltanto male..

Forse oggi mi viene a trovare una cara amica.. non so con certezza..

Io di amici ne ho in giro per il mondo.. ed ogni tanto ne spunta fuori uno.. la cosa non può che farmi piacere.. oggi no.. non sento la solitudine mia pesante.. ma sento dentro di me una buonissima energia.. e mi sento proprio bene.. quest’aria fresca che gira per casa mi ha ossigenato la mente.. non mi sento offuscata né stanca.. ma bene.. lucida e nemmeno malinconica.. mi sento “normale”.. con la voglia di ascoltare una canzone..

smilingdog

 

Annunci