Ma come eravamo negli Anni ’80? Ce lo spiega Luca Carboni..

“E ti ricorderai..” è un po’ di giorni che canto dentro di me la canzone “Amico” di Renato Zero di tanti anni fa.. una canzone bellissima.. la canto mentre mi servo il caffè.. mentre faccio qualcosa.. la canto.. fa parte della mia gioventù ormai lontana.. anche se non sono ancora anziana.. no.. sono ancora giovane mi dico e lo sono davvero nonostante gli acciacchetti della mia bella età.. sì.. sono ancora giovane.. mi ci sento e poi si va a giornate.. ieri ero proprio stanca e sono andata a dormire alle 8 di sera come ormai faccio di consueto.. mi sono addormentata subito.. ho dormito le mie ore e verso le 4.45 del mattino ho aperto gli occhi.. il Cielo era già chiaro della sua Aurora.. bellissimo.. mi sono alzata chè ero proprio riposata, lucida e fresca.. mi sono preparata il mio amato caffè.. latte fresco ed una sigaretta chè fumava per casa così presto.. i colori erano bellissimi e fuori, fuori dal terrazzino un’aria così buona e fresca.. Timbuctu stava lì appollaiato a godersela tutta.. eravamo solo noi.. il giardino dei miei vicini e gli uccellini che già cantavano.. tutto il resto dormiva ancora.. sembrava fatato.. il silenzio e quei colori bellissimi.. Il canto degli uccellini meraviglioso.. che bel Giugno! Se l’Estate fosse sempre così fresca sarebbe proprio una bella Estate.. io ora sono qui.. sono le 05.43 del mattino.. sono sveglia, lucida ed anche di umore buono.. tippetto facilmente parole che escono da me.. non ho difficoltà.. ancora non è sorta l’Alba.. soltanto un accenno di sole splendente sul mare.. meraviglioso.. Mi accendo una sigaretta.. sono abbastanza serena oggi.. questa mattina.. fumo.. sono proprio riposata mente e corpo.. le mie membra rilassatissime.. ho dormito proprio profondamente.. il sonno è fondamentale, la sua qualità anche.. ed io ho riposato bene.. Timbuctu saltella felice per la casa.. la casa è in ordine.. secondo il mio punto di vista.. è tutto al suo posto.. mi mette ordine anche alla mente.. al mio equilibrio.. Il Sole sta ora spuntando dal mare.. un suo raggio scalda e colora di giallo il palazzo alla mia sinistra ed il mio soggiorno di un colore caldo.. arancione e giallo insieme.. c’è tanto silenzio ancora. le onde del mare arrivano a riva lentamente.. la Città dorme ancora.. è domenica mattina.. sospiro.. la domenica è sempre stato un giorno difficile da vivere per me.. lungo.. lunghissimo che sembra non finire mai.. sì.. mi annoio la domenica.. è un giorno che non mi è mai piaciuto.. nemmeno da bambina quando andavo a scuola.. e nemmeno da ragazza.. mai! Mi annoio terribilmente.. e credo di non essere la sola.. è un giorno chè non si fa niente.. a parte quando si è in famiglia e c’è qualcuno che prepara le Lasagne! Allora sì! Come sono golosa.. mi viene da sorridere.. certo ci sono domeniche che mi sono piaciute.. per esempio quando vado da mia sorella a mangiare tutti insieme le sue prelibatezze domenicali.. allora sì che è festa.. oppure le Lasagne di mia madre.. oh! che bontà.. non le ho più ritrovate.. era sì festa quei giorni.. quelle domeniche che si mangiava da festa.. le Lasagne di mia madre come posso dimenticarle? erano così buone.. calde.. e mia madre s’impegnava al massimo.. per farci contenti tutti! Era sì una festa.. e la domenica aveva un senso.. altrimenti.. poi nel tempo vivendo da sola.. la domenica non ha avuto più senso per me.. amando molto il Sabato come giorno chè mi mette gioia.. la domenica in genere no.. divento triste..

Va bene non ci voglio pensare di più.. adesso è mattino presto.. le mie mani scrivono veloci sulla tastiera.. ed io sto bene sulla mia “isola” che è questo blog.. altre isole ho.. ma smilingdog è uno spazio di cui sono proprio gelosa.. è mio.. mi sento libera quando sono qui davanti al pc a scrivere.. delle mie cose.. dei miei ricordi e piccoli pensieri.. della mia vita.. è uno spazio vitale per me.. e gli voglio ovviamente un gran bene.. sospiro.. e mi accendo un’altra sigaretta.. fumo.. e guardo l’Alba con i suoi colori.. alla mia destra..

La mia Città è sul mare.. un mare calmissimo oggi.. senza vento.. tutto tace.. ancora.. I colori dell’Alba sono magnificenti.. bellissimi.. ma io preferisco i colori del Cielo durante la fase dell’Aurora.. mi emozionano di più.. guardo lassù nel Cielo e mi sento come se fossi rapita.. i miei pensieri si fermano tutti e guardano su.. stupiti ancora.. l’immenso Universo che si sveglia.. i colori del Cielo durante il momento dell’Aurora sono stupendi.. allargano il cuore.. danno respiro ai polmoni.. un senso di risveglio di tutto il Creato..

E va bene.. la sigaretta fuma da sé appoggiata al suo comodo posacenere color dell’argento..

In questo periodo della mia vita mi sento piuttosto bene.. lucida e libera.. la mia mente sta molto meglio.. ha recuperato la sua crisi che ha avuto.. mi sono quasi ripresa del tutto.. e la cosa mi fa piacere.. basta avere tanta pazienza.. questo richiede la convalescenza.. e riposarsi bene.. e tanto.. e fare le cose a modo.. non eccedere in niente e non mi posso stancare troppo.. mi devo volere tanto bene.. e cercare il più possibile pensieri positivi.. respiro.. pensieri buoni.. che mi facciano bene.. la mia mente ha bisogno di buono.. ed il mio cuore di essere amato.. tanto.. ed io scrivo qui.. ogni giorno chè scrivere fa bene alla malattia che ho.. è terapeutico scrivere.. fa bene.. aiuta a ragionare meglio.. quasi a riflettere un po’ di più.. sospiro.. non è facile l’equilibrio.. ritrovarlo.. e mantenerlo.. bisogna essere accorti.. mio padre mi sta aiutando tantissimo.. mi coccola come da bambina.. dolcemente.. mi telefona due volte al giorno e mi chiede sempre molto dolcemente “Come stai?” e io parlo.. lui con la sua reflessologia di cui è un maestro.. mi sta mettendo in equilibrio e ci sta riuscendo.. i miei pensieri riaffiorano timidamente.. la mia personalità che è stata per tanto tempo disturbata sta riaffiorando.. come una rosa che deve sbocciare fra tante spine.. me ne sto accorgendo.. è un momento di passaggio.. delicato..

io ci spero nella guarigione.. sì.. non so quando arriverà.. ma ci spero molto.. ci ddevo sperare!

Intanto mi sono risentita “io” con la mia voce.. i miei pensieri nella mia mente.. la mia persona che tanto è stata vessata dalla malattia.. che tanto le ha portato via.. tutto.. ed ora mi sembra proprio di essere tornata me stessa.. già.. con tanta esperienza in più.. quasi un miracolo.. sospiro e gioisco piano.. Ancora certamente ci sono strascichi di pensieri che non vanno bene.. ma io mi sto aiutando tanto.. partecipo.. mi do’ da fare per la mia guarigione.. come scrivere appunto.. tutti i giorni..

Insomma è un periodo positivo..

Ora è il momento di scegliere una canzone per il post di oggi.. ancora devo scegliere.. ci penso un momento.. respiro l’aria che gira libera per casa.. fresca e ricca di ossigeno.. i colori dell’Alba magnifici.. il silenzio che c’è intorno a me.. mi aiuteranno..

Sì.. insisto con Luca Carboni.. dal suo ultimo Album Sputnik che è meraviglioso.. I film d’amore.. una canzone rievocativa bellissima.. ricorda un po’ gli anni ’80.. i miei tempi di quando ero giovanissima.. provengo da quei tempi che non ho dimenticato.. i miei bei vent’anni.. con la sua bella indimenticabile musica e la nostra voglia di ballare e di libertà.. una canzone che ricorda quegli anni.. i nostri sogni.. ed anche i nostri amori.. i sogni ventenni degli Anni ’80 così la definirei questa bellissima canzone uscita da pochissimo..

smilingdog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.