Agosto..

Mi sveglio che è tarda ora.. ho dormito tantissimo, la notte è stata lunghissima.. mi sveglio che è caldo, umido ed afoso.. faccio fatica a svegliarmi.. Oggi è il primo giorno di Agosto, ancora ci sono i rumori della Città, non tutto sembra addormentato come accade durante questo mese caldo d’Estate.. ancora si vive un po’.. le automobili passano sotto casa veloci.. i treni transitano anch’essi.. sembra un giorno vivo.. anche se l’inizio di questa giornata mi ha trovata spaesata ed anche un po’ giù di energie, forse un po’ depressa.. ho bevuto il caffè fresco, fumato una sigaretta, sempre senza nessuna energia e poi sono ritornata nel mio comodo letto rinfrescata dal ventilatore che girava ininterrottamente su di me.. ho appoggiato il capo sul cuscino e mi sono riposata.. ed ora un po’ ritemprata, un po’ più forte eccomi qui di fronte al pc a scrivere.. ho le energie giuste e non è poi così caldo come questa prima mattina.. Accendo una sigaretta e mi guardo intorno.. le mie parole mi stanno facendo compagnia.. e l’umore è del tutto migliorato rispetto a questa mattina chè ero proprio a terra.. Ora mi sono ripresa.. forse si tratta anche di pressione bassa.. non lo so.. so che ho voglia, ora, di scrivere, di starmene qui e respiro aria che ossigena la mia mente.. fumo.. I rumori della Città che si muovono mi danno l’impressione che ancora ci sia vita in Città, ci sia vita in questo mese che tutti sembrano sparire.. un mese che si soffre molto la solitudine per chi resta in Città, un mese difficilissimo.. per chi assume medicinali, per chi resta in casa.. Agosto non lo amo in maniera particolare.. no.. sì, ci sono stati Agosti felici anche per me, ma sono stati rarissimi, la maggior parte ho spesso sofferto di solitudine ed anche i negozi chiusi non aiutano a rallegrarsi.. io amo Aprile con i suoi fiori appena sbocciati e le sue gocce di rugiada il mattino presto, amo Settembre con le sue foglie che cadono dagli alberi romantiche, ma di Agosto non riesco a trovare una sua bella qualità, non sono tipo da Agosto, che m’immalinconisce sempre tanto..

Il suo caldo, il suo calore poi è davvero antipatico.. l’unica nota positiva è che in Agosto c’è il compleanno di mia sorella Cristina ed allora chiudo un occhio.. e vado avanti.. comunque con difficoltà.. L’umore è migliorato da questa mattina.. ora ho più energie.. anche se in realtà ho poco voglia di fare le cose.. respiro aria calda, il terrazzino è riscaldato da raggi caldi di sole ed il Cielo è completamente azzurro.. Mia madre amava tutti i mesi estivi ed andava ogni giorno al mare.. poi tornava e preparava il pranzo.. questo per tutta l’Estate da Giugno fino a Settembre.. ed in effetti era bellissima ed abbronzatissima.. io sono bianca come questo foglio davanti a me.. e pensare che io mi abbronzo facilmente.. basta veramente poco sole.. ma io al sole non ci sto mai.. preferisco l’ombra, una sigaretta in compagnia dei miei semplici pensieri, guardare il giardino con i suoi fiori e starmene in silenzio.. Sì una vita semplice se ci penso semplice ma che a me piace.. d’altronde non posso stancarmi troppo l’ha detto anche il mio medico, non mi posso stancare e così faccio poche cose, provo a rilassarmi e spesso sto nel mio letto distesa ad ascoltare musica oppure leggere qualcosa.. una vita forse un po’ sacrificata, devo stare attenta a tante cose, a non bere troppo caffè, ne bevo un paio solo la mattina presto, non fare tardi la sera, insomma ho le mie regole che vanno anche contro la mia natura che amerebbe fare solo quello che le va, fare tardi la sera, bere caffè e fumare sigarette, uscire senza guardare l’orario di ritorno.. ma ora non posso certo più pensarlo nemmeno questo stile di vita.. così conduco una vita sana completamente sana e vado a dormire sempre presto..

Ormai mi viene spontaneo condurre questo stile di vita.. è anche l’età che mi aiuta.. chè ho meno energie.. così a volte me ne sto seduta nel soggiorno a leggere un bel libro.. oppure a chiacchierare con qualche amica che mi viene a trovare.. oppure anche a cena fuori con Hermano.. sì una vita semplice.. e mi devo accontentare.. ed a volte, dipende dagli stati d’animo, a volte mi accontento e l’umore è anche buono..

Ultimamente a causa del gran caldo l’appetito è diminuito e così mangio una sola volta al giorno, di pomeriggio, pomeriggio inoltrato.. ora, sono le 11.05 non ho affatto appetito e neppure caldo.. il ventilatorino ha i suoi bei benefici.. l’aria che gira è fresca..

Fumo e tra me e me penso.. sfiorandomi i capelli.. che nel frattempo si sono un po’ allungati.. si odono le onde del mare.. un mare calmo e bello..

Scriverei ancora, ho le energie giuste, ma mi mancano i pensieri e le parole..

Credo di terminare qui. Inserisco una canzone e mi vado a rilassare nel mio lettone con il ventilatore acceso.. ho bisogno di riposo.. il caldo non ti fa fare tante cose.. bisogna che mi riposi.. una canzone da inserire.. mah! Sì “Amando le donne” bellissima canzone di Luca Carboni chè ho in testa da questa mattina appena sveglia..

Buongiorno a te che passi e leggi..

smilingdog

 

Annunci