Le risate di mia madre!

“.. e poi succede che .. ci si dimentica.. del regalo no.. solo un po’ di noi.. Una canzone bellissima e romanticissima di Luca Carboni canto in questa notte magnifica di Agosto, chè sono già sveglia alle 03.18 del mattino. E’ ancora tutto buio fuori e Timbuctu si diverte a giocare fra le ombre scure, la casa, i suoi saltelli, e respirare l’arietta bella e fresca del suo bel terrazzino. Oh! Quanto stiamo bene in questo momento io ed il mio gattino, siamo tutti e due riposati, chè abbiamo fatto un bellissimo sonno, dalle 8 di ieri sera, ed ora sono qui, dopo che mi sono bevuta con gusto e piacere un caffè appena fatto con latte fresco e bianchissimo, sospiro ma di sollievo. Sono così di buon umore questa notte. Mi piace la notte con questo suo silenzio profondo, e solamente le onde del mare si odono giungere a riva placidamente. La sigaretta fuma sul suo posacenere color argento, ogni cosa è al suo posto, in ordine, ed io mi sento così bene. Questa è l’ora di parlare con se stessi, di comunicare con il Cielo, anche di pregare, di comunicare, ed il mio cuore è gioioso in questo momento di grande pace e di silenzio. Ho dormito davvero bene e profondamente e mi sono svegliata verso le 2 del mattino. Ho bevuto un paio di thè freddi al limone, mi sono dissetata, e poi ho preparato il caffè. Mi piace stare sveglia a quest’ora mentre tutti dormono. Ed io qui a contatto solamente con me stessa ed il Cielo. Una sensazione di pace indescrivibile, io che ho la sensazione di parlare con le stelle. Sospiro di nuovo. Il mio cuore in questo momento è completamente sereno, in pace e riposato, non è stanco né affannato, no, la notte sembra proteggerlo dalle insidie e dai fastidi e rumori del giorno. Sono in contatto con me stessa, e mi sento bene. E mentre sorseggiavo con gusto e piacere il mio caffè, guardavo verso il pc, avevo già desiderio di essere fra le pagine di smilingdog e cominciare un nuovo giorno e scrivere nuove parole. Sorrido, il mio cuore sorride, e sì, sono già qui a scribacchiare mentre tutto è silenzioso. Mi piace molto questa sensazione di libertà notturna, soprattutto vivere la notte nel suo incanto, il suo silenzio particolare, ed unico, ed udire solamente le onde del mare arrivare calme fin qui..

Mi accendo ora una sigaretta e fumo.. e penso, senza forzare la mente, tra me e me.. ascoltando l’ondeggiare del mare.. ed immaginandomene il suo profumo.. che, ricordo, mi piaceva tanto, ogni volta che lo sentivo.. è un profumo inebriante..

Sola nel silenzio della notte..

Mi sento la mente fresca, come usava dire mia madre, la mente fresca, sì, e ripenso ai miei amori avuti nell’arco della mia vita, amori grandi ed amori meno importanti, e mi viene ora, oggi come oggi, questa notte, mi viene da sorridere, e se ci penso bene non ne ho avuti tantissimi, ed ora se ci ripenso ancora di più, non ho nemmeno voglia di pensarci questa notte, non mi sento nostalgica, mi sento vivissima ed anche il cuore è pieno di gioia ed allegria.

Non ho più l’età dell’amore, sono piuttosto realista per quanto riguarda questo argomento, li ho avuti i miei amori nella mia vita, ed ora sto bene così. In pace con me stessa. Scrivo, e la mia vita è questa, amo scrivere e vivere la mia vita così com’è, e non è accontentarsi, no, forse doveva andare così, vivo con il mio gattino che mi ama tanto, ed io lo amo. L’amore vuole e chiede attenzioni che forse io non ho saputo cogliere né dare. Non so.. davvero non so.. l’Amore per me deve, dovrebbe essere sempre leggero, non deve chiedere troppo, deve saper volare come un gabbiano, libero, danzando liberamente, ma non deve essere esigente, io la penso così, ed infatti, mi viene ora da sorriderci su, perché ho la netta sensazione di star parlare a vanvera, come si dice, come mi accadeva spesso quando parlavo liberamente con mia madre di questi argomenti ed io ero ancora giovanissima e completamente inesperta.. ricordo, mia madre mi ascoltava attenta ridendo, credo proprio, sotto i baffi! Avevo grandi teorie sull’Amore pur essendo completamente inesperta! Rideva molto mia madre con me! Ed io che continuavo a parlare..

Non ho mai preso seriamente gli affetti amorosi, oppure quando mi sono innamorata, e nemmeno me lo ricordo quasi più, a volte ne ho fatto tragedia. Credo di non essere davvero mai cresciuta per quanto riguarda i sentimenti, difficilmente mi concedo, ed anche, purtroppo difficilmente ho perdonato. E senza perdonare non si va da nessuna parte. Mah.. sorvolo come una libellula questa notte di Agosto, il cuore mio ride, mentre le mie mani scrivono, mi sembra, oggi, quello che vogliono loro. Decidono loro per me. Questa libertà che hanno mi piace molto ed è anche un po’ la mia, e per chi ama tanto la libertà è tanto difficile amare un’altra persona. Chi ama tanto la libertà ci tiene ad essa, ci sta ben attento a non turbarla, ed ad un minimo accenno di pericolo, fugge via correndo, lontanissimo. Ed io sono proprio così.

Libertà e Amore insieme.. insomma, acciglio gli occhi e penso tra me e me.. chissà, penso.. quanto sia possibile questo connubio..

Non lo so..

Sono anche romantica però, dentro di me.. nel segreto intimo del mio cuore e non sono poi così cinica come voglio sembrare, è un’armatura per difendermi dal mondo, da chi può ridere di sentimenti così belli e fragili di un cuore che batte di nascosto.. così eccomi, questa è anche la mia natura, sogno ancora, e nelle mie vene non scorre solo un amore enorme per la mia libertà, ma anche un sangue romantico che tanto ha amato sia in silenzio che no..

Sì, la notte porta a far parlare il proprio cuore.. la notte è collegata al cuore che in genere si nasconde sempre.. i suoi battiti sono silenziosissimi e nascosti.. che fascino che è la vita stessa.. che è l’Amore..

E così oggi, questa notte ho parlato d’Amore, pur non volendolo fare, fumo e continuo a scrivere, non mi fermerei mai. E così mi scopro, e riscopro sognatrice e romantica, come mi dice sempre anche Amica Blond ed io la guardo completamente stupita, ed invece mi conosce bene, sono romantica dentro di me, quasi da fiaba, e timida sorrido ancora, come un’adolescente.

Ormai il post è terminato. Volevo, lo dico sinceramente, essere molto più lieve e leggera ed anche più divertente, ma quando si scrive, come nella Vita, non sai mai prima cosa verrà fuori dalle tue mani. Così anche oggi il post è terminato. Inserisco Luca Carboni con una canzone d’Amore struggente, che io amo molto, che solo lui sa scrivere e cantare. E’ bellissima.

Buongiorno a te che passi e leggi

smilingdog

 

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “Le risate di mia madre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...