“Innamoratevi!

“Ti amo ancora e ancora vorrei amarti.. tra me e me canto la bella canzone di Claudio Baglioni di un po’ di tempo fa.. insieme alla brezza marina di questa mattina che soffia sulle onde del mare mentre giungono a riva.. Sì, l’arietta è fresca, il terrazzino di Timbuctu è aperto, un timido raggio di sole scalda lievemente e colora tutto intorno a sé, c’è luce in casa, una luce bella limpida e chiara. Mi sveglio chè ancora sono assonnata, dai tanti sogni notturni, la mia mente non si è fermata un momento, sogni particolari che però non mi hanno dato fastidio. Il mio umore è stabile questa mattina, neutro direi. Ma mi metto di fronte al pc e comincio a scrivere come di consueto tutte le mie mattine. Prima però do’ da mangiare a Timbuctu che ha fame, gli apro il suo bel comodo terrazzino, lui ci si siede assorto a respirare l’arietta fresca del bel mattino buono come è lui e curiosando attorno a sé, è divenuta una sua bellissima abitudine, sì, perché Timbuctu è un gattino abitudinario e le ama moltissimo le sue abitudini un po’ come me. Anche all’ora del tramonto si siede sul suo terrazzino e si gode questi momenti che sono solo suoi.. Alla mattina ed al tramonto.. Mi giro ora alla mia sinistra verso la cucina, e bellissimi colori vedo questa mattina quasi appena sveglia, colori di sole. E’ un giorno sereno, il Cielo è limpido ed azzurro ed il mare ondeggia calmo verso la riva..

Mi accendo ora una sigaretta, ho bevuto il mio caffè seguito da una sigaretta, me lo sono gustato.. ho ascoltato intanto una canzone.. e poi eccomi qui.. di fronte al pc, occhialini, pacchetto di sigarette nuovo, accendino, pc aperto, ed io che comincio a scrivere.. Fumo e penso tra me e me mentre mi guardo intorno.. ed osservo il fumo salire verso l’alto arrotolandosi su se stesso color dell’argento.. E mi dico: “Un post riposante Vanna! Un post rilassante!” chè forse smiingdog è nato anche per questo. Mi piace molto pensare che possa essere letto per rilassarsi un po’. Una lettura leggera.. da compagnia.. quasi.. con una scrittura semplice.. da compagnia.. Come smilingdog fa tanta compagnia a me mentre scrivo i suoi post. I miei ricordi, magari quelli più belli, raccontare delle mie amicizie antiche ed anche nuove, le mie cose che m’appartengono, le mie descrizioni chè tanto piacciono a mio padre, chè segue il mio amato blog da tanto tempo anche lui, apprezzando molto come e quello che scrivo! E’ proprio un buon papà! Generoso nell’animo e nella Vita! E’ molto e sempre presente nella mia vita, premuroso, attento alla mia vita, presente! E così quando mi accorgo di aver scritto un buon post glielo faccio subito sapere. Lui mi incoraggia sempre, io a volte, anzi spesso, così insicura di me stessa. Ma ora che ci penso, in questo periodo sono cresciuta. Sono molto più sicura di me, dei miei pensieri, della mia persona, sono diventata più sicura di me stessa. Forse è la reflessologia plantare di mio padre che mi sta rafforzando tantissimo, ed il fatto che ho ripreso ad andare in Chiesa. Cosa che mi dà tanta forza per andare avanti, per continuare a sperare, e sì, sono più forte. Sento le mie spalle più forti. Ed io non mi sento più così sbagliata, a ricordare ossessivamente i miei sbagli, ma continuo a vivere giorno per giorno e provare a non sbagliare più, ma anzi migliorarmi. Un po’. Essere meno egoista, cercare di pensare meno a me stessa ed ai miei problemi, come solo un po’ di tempo fa. Così continuo a vivere, ed a gioire anche di quello che ho.. soprattutto la mattina presto.. nel suo silenzio.. e la sera.. quando me ne sto per andare a dormire.. mi rilasso serena.. insieme al mio gattino e la giornata è terminata. Ci sono giorni che mi sento tanto sola.. ed è una sensazione che conosco da tutta una vita, poi all’improvviso ci sono giorni che mi sento molto viva, presente a me stessa, e forse è così un po’ per tutti.. giorni sì e giorni più pesanti da vivere..

Ci sono giorni che amo tantissimo la mia solitude che è una solitudine attiva, quando ami startene per conto tuo, quasi fuori dal mondo e da chi lo vive. Un momento tutto per te. Poi ci sono giorni differenti, più ansiosi, più soli.

Oggi vivo le onde del mare che giungono a riva quasi fragorose, forse spinte dal vento..

Spesso ancora mi sento sbagliata.. e forse questa sensazione fa parte della patologia che sto combattendo. Vedere sempre tutto pessimisticamente, mentre mio padre Gianfranco insiste dicendomi, consigliandomi con tutto il suo amore per me, di sorridere: “Sorridi Vanna! Sorridi sempre!” e già.. e la cosa mi riesce difficile. Ma bisogna che me ne ricordi più spesso, mio padre lo fa sia per la qualità della mia vita, perché si ricorda che a me è sempre piaciuto anche sorridere, essere gioiosa nel mio cuore, allegra, sorridente, e poi per affrontare ed anche debellare la mia patologia e depressione chè bisogna lottare ed esserne più forti per sconfiggerla. Con il sorriso del cuore certi pensieri bui ed ombrosi se ne devono andare via lontano da me.. e da chi come me patisce lo stesso stato d’animo.. e siamo in tanti. Così oggi ricordandomi ora il consiglio di mio padre sorrido qui di fronte al foglio bianco e lucido. I miei ricordi di Reparto chè tanto mi hanno anche fatto soffrire dovrebbero andarsene via da me, perché mi hanno lasciato tanto amaro in bocca quasi a togliermi le forze, ma che questa mattina ho ritrovato intatte.

Sì, scrivo sempre più sinceramente.

Fumo gustandomela una bella sigaretta.. il mare ondeggia solitario..

Sto pensando alla canzone da inserire oggi qui nel post. Ci penso un momento.. mi devo connettere con il mio cuore canterino chè ama tanto cantare.. mi metto al suo ascolto.. batte felice anche questa mattina! Sì, inserirò una canzone d’Amore cantata e scritta in parte da Franco Califano “Vivere per vivere” chè mi sento romantica! Chè questo giorno porti tanto Amore al vostro cuore che tanto amore ha bisogno di ricevere.. Innamoratevi! Come dice Benigni in una sua splendida poesia! Innamoratevi! ❤

Buongorno a te che passi e leggi!

smilingdog