Nebbia e mare

Nebbia e mare.. questa mattina autunnale.. così triste e malinconica così mi sveglio come i colori che mi circondano me, dalle finestre, in casa, nel Cielo.. così mi sveglio malinconica.. mi siedo sulla sedia del mio soggiorno guardo assorta ed un po’ assente là fuori, dalle finestre.. mentre il mio gattino miagola.. Sospiro.. fumo una sigaretta ed i miei pensieri sono al buio ancora.. l’Autunno triste è venuto a trovare anche me.. decido di prepararmi un caffè.. lo sorseggio di gusto.. una sigaretta fumante lo segue.. fumo sempre assente.. poi un po’ mi sveglio e mi riprendo.. l’umore.. la serotonina si alza un po’ e così eccomi qui anche questa mattina di fronte al pc a scribacchiare un po’ di me..

Sospiro.. certo starmene qui di fronte al foglio bianco mi risolleva di sicuro lo spirito.. cercare le parole.. il giusto ritmo allo scritto come facevo un po’ di tempo fa.. come mi riesce difficile ormai! Così ripenso nostalgica al mio antico ma ottimo pc che avevo, ed a quanto fossi ad esso legato. Era bellissimo! Ed assai funzionante. Quasi mai mi ha dato difficoltà ed a scrivere mi ci trovavo così bene! Ma già.. tutto passa.. ed ora con questo mio quasi nuovo pc mi trovo bene ugualmente. Mi ci sono affezionata, e mi permette di continuare a scrivere qui sul blog ed a passare un po’ di tempo soprattutto le mie prime ore del mattino qui a scrivere e non starmene sempre a pensare chè un po’ la cosa m’infastidisce dopo un po’ soprattutto nei giorni nei quali non mi voglio bene per niente. Ed i pensieri sono tutti contro di me..

Oggi è uno di quei giorni che la stima di me stessa è bassa. Sarà la mia patologia che non mi dà tregua.. penso ora tra me e me.. poca serenità.. tanti pensieri bui.

Mi accendo una sigaretta cercando di trovare un po’ di serenità e di tranquillità, di pace direi, qui fra queste righe.

Fumo e respiro.. le onde del mare giungono come oppresse anch’esse da questa giornata così grigia.. gonfie di mare..

Fumo.. ed il fumo grigio sale su.. verso l’alto..

Oggi vedo tutto scuro.. ho una visione pessimistica della vita.. mi lascio trascinare dai colori che mi circondano.. è vero che sono meteropatica, sì, ma forse è vero.. cos’è vero? vero quello che vedono i miei occhi senza colore oggi..

Il mio cuore anch’esso tace questa mattina…

Così..

Sospiro.. quasi afflitta..

Eppure dovrei gioire penso ora tra me e me, chè sono abituata a consolarmi da sola.. dovrei gioire dicevo se non altro per l’amore che ho qui in casa del mio gattino chè è tanto dolce e tanto mi vuole bene. Se solo mi ricordassi la gioia che provo quando ci abbracciamo e lui mi fa le sue fusa amandomi così tanto.. già il mio cuore rinsavisce.. e la malinconia la mando via.. lontano da me.. chè non va bene..

Così anche il mio cuore è più contento.. e forse anche un raggio di sole spunterà ad illuminare il giorno. No. Non mi devo far trascinare dalla tristezza e pensare alle cose che non so fare.. al mio cuore che più non sa amare.. sono parole che il mio cuore non merita.. perché il mio cuore è ancora giovane ed ama tanto.

Così mi risollevo. Mi devo ricordare le cose che pur m’appartengono, non solo i miei difetti, le mie carenze, ma anche i miei lati buoni. Sospiro di sollievo ed anche il mare mi sembra più calmo.

Ogni giorno è una lotta da combattere dentro di sé. Ogni giorno.

Ed ogni giorno bisogna, è necessario volersi bene, voler bene, scegliere il Bene, e non chiudersi a “riccio” solo con i propri pensieri. Ma aiutarsi. A risollevarsi.

Sì, vorrei tanto tornare bambina, ma io mi sento adulta. Ragiono. Sono adulta. Mi piace ridere e scherzare, ma io la vita l’ho sempre presa seriamente. Come se anche da bambina fossi già una “piccola Adulta”.

La mia mente oggi è seriosa ed anche molto severa con me stessa. Ci faccio i conti io. E non è facile starci insieme. Sospiro.. già..

Così spesso ricordo i miei carissimi Amici ed Amiche che non vedo più. Con tanto amore. Ma io sono una solitaria ormai. Da tanti anni conduco una vita anti-sociale..

Anche se quando vengo chiamata da qualche amicizia cara io non mi tiro indietro.

Ma comunque sì la mia vita è solitaria. Io, il mio gattino Timbuctu, le nostre carezze, il nostro affiatamento, tanto che Timbuctu è il mio “fidanzatino! ed ecco che mi viene ora proprio da ridere!

Poi c’è Hermano nella mia vita, chè al pomeriggio dopo il suo lavoro mi viene a trovare, mi porta cose buone golose da mangiare, ed ecco che ho raccontato la mia giornata. Timbuctu quando arriva Hermano diventa felicissimo. Lo adora! Cominciano a giocare insieme! Ed in realtà non so chi dei due si diverte di più! Credo, sospetto Hermano che ama Timbuctu tantissimo e si diverte con questo gattino tantissimo ed è ricambiato questo grande amore.

Così anche oggi ho scritto un po’ di parole. Il mio umore sta un po’ meglio.

Sì mi sento sola. E’ un giorno che mi sento particolarmente sola ed in balìa delle mie paure, paura dell’abbandono, e tante altre che m’appartengono.. che sono dentro di me.

Ma ricordo a me stessa che devo vivere giorno per giorno. E non lasciarmi sopraffare da tutti questi affanni.

E’ una lotta.

Oggi il post termina così. Una canzone di Vasco Rossi “Ogni volta” conclude il post di oggi.

Dicono, si dice che il dolore rafforzi, ed io sono fortissima nella mia grande fragilità.

smilingdog

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.