“Mi hanno regalato un sogno

E’ Domenica mattina. Ho fatto già colazione, un paio di caffè caldi ed un paio di sigarette. Mi sveglio chè sono di buon umore. Mia nipote è qui con me che ha dormito questa notte da me. Bibi. Si sentono finora solamente le onde del mare giungere a riva lentamente.. tutto silenzio intorno a me. Bibi che è già sveglia. Timbuctu è tutto felice chè è innamorato della mia bellissima nipotina. Mi giro verso il Cielo lo scruto, osservo i suoi bei colori fra l’azzurro limpido e le sue nuvole bianche, è una bella giornata. Io ho dormito veramente bene con sogni fantasmagorici! Stupendi! Colorati d’oro! Bellissimi che mi danno tanta speranza ed anche tanta gioia. Ieri con Hermano mi sono divertita tanto. Sono andata a fare shopping ed ho acquistato vestiti che mi piacciono proprio ed anche una bella borsa color blu. Mi piace molto. Amo molto le borse, e tutti gli accessori. Mi sono proprio divertita. Hermano è allegro questo periodo ed io ne sono felice.

Mi accendo una sigaretta. Fumo e penso un po’ tra me e me ed intanto parlo anche con Bibi che è già sveglia.

Odo solamente il mare..

Timbuctu intanto miagola vicino a Bibi e gironzola per la casa. Calda.

In questo periodo non ho tanta ispirazione per scrivere. Ho davvero pochissime parole che escono da me. Sarà che vivo di più. Che ho più cose da fare, forse ho perso la concentrazione giusta. Oppure solamente il giusto ritmo. Non so. Ho poche parole.

Ed anche la musica ho poca voglia di ascoltare, in questi giorni preferisco “vivere” fare le cose, muovermi, e così anche ieri sera mi sono ritrovata in compagnia dei miei pensieri poco prima di addormentarmi e con una sigaretta accesa ed al buio della stanza stavo in loro, in mia compagnia.

Sono stata bene. Sto molto di meno sul social Facebook e devo dire che sono molto più calma e di miglior umore.

Non sono più così ossessivamente presente sul social. E così ho ritrovato i miei pensieri che non se ne erano andati via.

Sono decisamente più calma. Sì. Ed anche i sogni sono molto più belli. Questa mattina per esempio sono calmissima. Ed anche molto felice perché a pranzo andrò da mia sorella Cristina che preparerà i suoi passatelli in brodo! Una leccornia per il mio palato! Oh! Quanto mi piace questa atmosfera quasi ormai invernale.

Ieri pomeriggio ho acquistato un giubbino caldo per me per l’inverno color verde. Un verde che mi piace molto. Ne avevo bisogno del resto. Poi altri vestiti caldi.

No. Non ho molte parole né molti ricordi da rievocare.. oggi no. E mi dispiace essere poco ispirata. Ma non posso certo forzarmi. Sarà che sono così calma che questa calma non la sentivo dentro di me da così tanto tempo. Sono rilassatissima. E ne sono proprio contenta.

Non sento forse più l’esigenza di scrivere? mi chiedo ora. E la risposta è netta: No! Vanna! Ti piace scrivere, solo che forse la qualità della tua vita è cambiata. Sono cambiata. Al posto dei nervi instabili che avevo prima ora sono serena. E’ un bel periodo. E credo che la Reflessologia plantare di mio padre abbia a che fare con questo mio bellissimo stato d’animo. Anche il mio psicoterapeuta certamente ha contribuito generosamente e con bravura a farmi star così bene.

Non ho più fretta di pensare. Non ho più addosso a me quella sensazione di dover essere come “prima”, prima che stessi male, la famosa “ansia da prestazione”, dover cercare di essere “normale”, quella sensazione di sentirsi così diversi, ora no. Non devo dimostrare nulla a nessuno. E ragiono più o meno come tutti, soprattutto come ragiono io. La mia mente è lucida. Ed i miei pensieri li ho anch’io. Sono in uno stato di equilibrio. E ne sono proprio contenta. Ed anche la mia gioia riaffiora! La mia contentezza! Ed oggi è un bellissimo giorno di gioia! Sarà che vado oggi a mangiare dai miei, oppure anche e soprattutto il fatto che c’è Bibi qui insieme a me.

No. Non sento più l’esigenza di dimostrare che ragiono a nessuno. Mi sento del tutto capace di ragionare e di pensare. Anche se certo gli “acciacchetti” dell’età ci sono. Ma io li trovo così romantici soprattutto se vissuti insieme ad Hermano. Chè quando bevo un bel caffè in sua compagnia sto così bene, per esempio! E’ un semplicissimo esempio, ma che rende l’idea.

Le giornate di Festa vissute con Hermano mi danno tanta gioia. Il Sabato trascorso interamente insieme mi mette tanto buon umore! Poi Hermano in questo periodo gli gira proprio bene! E così io sto ancor meglio.

Ecco. Mi sento serena.

Fumo un’altra sigaretta in tutta calma..

Sto camminando lievemente meglio.

Mi rendo conto di non saper quasi più scrivere. Me ne rendo conto e mi rendo conto che pubblico ugualmente. Un tempo ero più ambiziosa decisamente più attenta ai miei post qui su smilingdog, erano più belli ed anche più musicali. Non c’è niente da fare. Scrivevo meglio. Ma ero più irrequieta forse, ed anche molto più giovane. Ora sono più lenta nello scrivere, ma tutto questo passa in secondo piano rispetto a come mi sento ora. Più serena e più felice. La convalescenza è terminata già da un po’. Ed io ora sono tornata a respirare a pieni polmoni la mia Vita. Forse dipende anche dalla presenza nella mia casa e nella mia vita del mio gattino Timbuctu che mi dà tanto amore silenzioso, e quando miagola con la sua dolcissima vocina mi si allarga il cuore.

Oggi è una splendida giornata di Autunno con il sole.

Io ed Hermano siamo cresciuti insieme. L’ho conosciuto che avevo solamente 23 anni! E come ero innamorata di lui! Pendevo dalle sue labbra e dalla sua bellezza. Per me, ricordo, non c’era ragazzo più bello di lui. Ed anche oggi è bellissimo ed anche molto simpatico. Così racconto stralci della mia vita più privata.

Forse mi hanno regalato un sogno.. ed io quasi che non me ne accorgo.. ero presa a vedere solo le cose che mi mancavano e non osservavo mai quello che mi circondava. Forse avevo una visione molto egoistica della mia vita ed anche vittimistica. No. Ora sono più presente a me stessa, noto quello che di bello e buono ho intorno a me. Sento il calore, l’affetto umano che ho vicino a me ed è tantissimo. Sono più presente e spero meno egoista. Vedo mio padre attentissimo e presente nella mia Vita, mia sorella che mi prepara ogni Domenica pietanze che fanno tanto “Famiglia”. Le mie nipotine che mi vogliono tanto bene. Hermano che c’è sempre! La nostra bella automobile Comoda che ci scorrazza di qua e di là placidamente come placida è lei! Timbuctu! Che mi vuole tanto bene. Insomma guardo il mondo, e la mia vita con occhi diversi, occhi completamente differenti! E sento l’Amore giungere fino al mio cuore, che ricambia.

Ecco, ripensando al sogno magnifico di questa notte concludo il post di oggi.

Inserisco una canzone di un po’ di tempo fa di Jovanotti, ed auguro una bella Domenica a chi passa e legge ❤

smilingdog

 

Annunci