Uno splendido riposo..

“.. Eccomi qui.. sei anni in più.. magra e attraente.. tu..” canto in questa tarda mattinata una antica canzone di Claudio Baglioni molto romantica.. quelle di una volta.. ma pur sempre bella tanto che forse la inserirò qui nel post di oggi. La sto canticchiando già da un po’ di giorni. E’ proprio quasi Inverno ormai. L’aria non è freddissima ma i colori sono tipici dell’Inverno. Sembra di stare nel Nord dell’Italia, e tutta una nebbiolina circonda là fuori tutta la mia casa. Anche il Cielo è tutto un manto grigio, di un grigio chiaro, ed il mare che ondeggia lentamente a riva e pur’esso color del Cielo, grigio. Ma io me ne sto qui in casa, coperta da una giacchina nuova appena acquistata di caldo pile. Ed un paio di pantaloni grigi caldi caldi. Timbuctu è in casa. Ha già mangiato la sua porzione di pesce goloso. Io ho sorseggiato con calma il mio amato caffè, fumato un paio di sigarette in compagnia dei miei appena svegli pensieri che giravano di qua e di là liberi per la stanza. Devo dire che questa tarda mattina sono molto riposata, riposatissima direi, ho dormito (ed è un record!) ho dormito per 16 ore e mezzo consecutive! Oh! Che meraviglia! Mi sono addormentata ieri pomeriggio verso le 17.15 e mi sono svegliata, ho aperto gli occhi verso le 9.45 di questa mattina! Stavo sotto le coperte ed oggi sono completamente riposata! Che meravigliosa dormita! Forse mah! Ne avevo bisogno. Chi lo sa? So soltanto che ora mi sento completamente bene. Riposatissima ed anche il caffè me lo sono bevuta con meno fretta, ma con una particolare e grande calma. La sigaretta era ancor più buona! E sorrido ora.. Non ricordo di aver fatto prima di oggi una dormitona così lunga finora nella mia Vita. Bene mi dico tra me e me. Sì, forse ne avevo bisogno. E poi è così bello dormire in questo periodo di freddo sotto le copertone! Ed oggi tra l’altro non ho nessun impegno! Giornata dedicata tutta al mio bel riposo! Che quando ero più giovane apprezzavo sì, ma non come ora! Che addirittura lo amo! Il riposo della mia mente, del mio corpo! Ed infatti oggi dopo questa mega-dormitona le mie membra sono rilassatissime. Come del resto sono rilassata e molto anche io. Accendo ora pacatamente una sigaretta. Odo le onde del mare giungere a riva lentamente.. Fumo.. mi gusto la sigaretta.. Non ricordo i sogni di questa notte. Ho proprio dormito della bella! E Timbuctu vicino a me.

Non ho ovviamente nessun tipo di ansia. Sono proprio calma. Come il mare di oggi.

Non ho alcuna fretta. E sono sì, sono serena! Il fatto che oggi non ho nessun impegno mi dà una sensazione bella di libertà. Una libertà che sa di casa. Di riposo.

E così sospiro, respiro e la mia terrazzina oggi è chiusa. E’ troppo fredda l’aria.

Ieri a pranzo sono stata dalla mia Famiglia ed ho mangiato molto bene.

La mia casa è quasi in ordine, mi sembra. E poi in inverno l’apprezzo tanto, mi piace! I suoi colori caldi, che riscaldano l’anima.

Forse ho già scritto tutto per oggi? Non lo so ancora. Mi fermo a pensare tra me e me..

Ah! Se fosse per me tornerei a dormire ancora! Per quanto mi piace starmene nel mio lettone grande e comodo. Io e Timbuctu a farci le coccole. Ma prima mangerò qualcosina.

Sarà che non sono più abituata ad uscire troppo. Ed in questi giorni sono uscita più del solito. Ecco il perché di tanto sonno consecutivo. Ed ora sono fresca, la mia mente lucida.

Cammino ancora non benissimo. Faccio un po’ di fatica. Vedremo. Oggi il giorno è dedicato tutto al riposo, del corpo e della mente. Me lo voglio gustare. Voglio prendere il meglio da questa giornata particolare. Non credo proprio che dormirò ancora. No. E mi viene da sorridere ora. No. Le mie mani sono arzille! E vorrebbero scrivere ancora. Sono assai sveglie anch’esse. Ma io, il mio cuore che è sereno anche lui, forse non ha tante parole in più da aggiungere. Non so. Mi metto al suo ascolto. E mi sembra di sentirlo cantare! Come suo solito! E’ un cuore canterino! Lo scrivo sempre, lo dico qui sempre! E canta! Canta come se cantasse insieme agli uccellini la mattina presto in coro. Come se avesse le sue ali e le sbattesse al ritmo del cinguettìo di tanti usignoli. Oh! Sì, forse il mio cuore non è mai cresciuto, forse il cuore non ha età, ed il mio in particolare ama tanto cantare! E sorrido ora di fronte a questo foglio dove scrivo.

Sì, il mio cuore è allegro! ed anch’io di conseguenza ascoltandolo divento subito allegra! Di buon umore.

Ora sono le 11.30. E’ tutto grigia la luce che c’è in casa. Devo ancora mangiare qualcosina. E lo farò appena terminato il post.

Poi cosa farò per il resto della giornata non lo so.

Mi accendo un’altra sigaretta.

Parlerò al telefono con mio padre.

E forse.. sì.. m’infilerò di nuovo nel letto. Il bello di non lavorare. Ecco! Ed io che ci ho sofferto tanto di non lavorare. Davvero. Per me è stata davvero una sofferenza non lavorare più. Ma oggi vedo il lato positivo. Sì. Mi riposo. Non mi stanco. E vedo la vita più bella! Come se fossero già arrivate le Feste Natalizie. Come se festeggiassi prima del tempo.

Mangerò delle leccornie che ho acquistato e che mi ricordano tanto mia madre. Le apprezzava tantissimo anche lei.

Ma oggi non sono affatto triste e neppure malinconica. Sono serena. Del resto sono sveglia da poco. Ed è già da un po’ di giorni che mi sveglio più tardi. Che dormo di più.

E va bene. Il post termina qui. Auto passano sotto casa.. la Città è sveglia già da un po’..

Inserisco la canzone forse un po’ troppo romantica, non so, ma sempre molto bella secondo me, come tutte le canzoni di questo meraviglioso cantautore, e poi ce l’ho in testa già da un po’. E’ una canzone che ha tanti anni.. ma è sempre bella ed avevo voglia di ascoltarla.

Buongiorno da me e da Timbuctu ❤

smilingdog

 

 

 

Annunci