Giorni di Natale

Sono le 7 del mattino. Il Cielo è chiaro. E’ l’ora dell’Aurora. Il suo colore è meravigliosamente celeste, color dell’Artico. Freddo ma romantico allo stesso tempo. Ho fumato una sigaretta nascosta fra le mie piantine che hanno fiorito fiori rosa, lilla e fucsia. E tantissime foglie grandi e verdi. Ho respirato l’aria fresca ed osservato il Cielo lassù.. tra pensieri e sogni ad occhi aperti. Una goccia di brina su di una foglia mi ha raddolcito il cuore. Ho richiuso la finestra, ho dato una carezzina al mio gattino seduto sulla “sua” seggiolina verde che ama tanto ed eccomi ora qui. Mi sono svegliata presto questa mattina. Mi sono preparata il mio caffè chè ancora era tutto scuro il Cielo là fuori. Una luce accesa ed una sigaretta insieme ai miei primi pensieri appena svegli.

Mi piace molto quando mi sveglio così presto chè fuori è ancora scuro, quasi sembra ancora notte fonda. Ed invece erano già le 5.30 del mattino! Decido ormai di alzarmi insieme al mio gattino, vado in cucina, preparo un piatto di pappa golosa al pesce per Timbutu che vuole uscire sulla sua terrazzina ma è troppo freddo! Non gliela apro. Lui dissente un po’, ma poco, è molto buono il mio gattino, così forse gliel’aprirò solo se più tardi ci sarà il sole. Intanto stiamo qui tutti e due nel nostro soggiorno. Ho infilati gli occhialini, una giacca di pile che mi tiene molto caldo, una tuta grigia che ugualmente ci sto comoda e calda. Così eccomi qui anche oggi. Respiro, e nel frattempo odo le onde del mare giungere a riva calme, ed intanto mi accendo una sigaretta. Il silenzio è tutto intorno a me.. compreso il sonno profondo di Timbuctu. Tutto tace, tranne l’ondeggiare del mare giungere a riva.. E’ un bellissimo momento della giornata.

Mi sento in sintonia con la Natura, con le mie piantine che oggi annaffierò. Con i colori del Cielo azzurro limpidi, ed io qui, nel silenzio della casa a scrivere. Una bellissima sensazione.

Il fumo della sigaretta color grigio ed argento ci sta benissimo con il colore del Cielo di questo bellissimo momento..

Sono abbastanza calma e tranquilla. Ho dormito profondamente ed i sogni non li ricordo. So che li ho fatti ma non ne ricordo nemmeno uno. Meglio.

Sorrido ora tra me ed il foglio di fronte. Sorrido e fumo.. ed intanto ascolto l’ondeggiare del mare azzurro e lo splendido silenzio che mi calma tanto.. il silenzio del mattino presto..

Mi sento tutt’uno con il mare, il Cielo, i loro colori, la Natura, l’aria che respiro.. mi sento bene..

Come mi piacciono i colori della Natura! La Natura stessa! L’ho sempre amata tanto, e senza non riuscirei a vivere. Gli alberi, le loro fronde, i fiorellini, i campi verdi, il mare! Il Cielo soprattutto il Cielo che tanto mi fa sempre sognare..

Ho respirato un po’ di arietta frizzante andandomi a sedere fuori nel terrazzino in compagnia del mio gattino. Ho fumato una sigaretta, è davvero freddo ormai! Ma l’arietta mi ha fatto bene! Ritemprato, e c’erano anche dei piccoli uccellini di quelli che mangiano le briciole di pane durante l’Inverno, forse passerotti erano, mi sembravano, oppure piccoli pettirossi, che volavano insieme sui tetti della casa adiacente la mia. Mi hanno fatto tenerezza come sempre. L’aria è proprio fredda! Io sono rientrata quasi subito, ma Timbuctu sembra non demordere, e se ne sta lì a respirare l’ossigeno, l’aria ed osservare curioso tutto quello che lo circonda. La nostra, quella tra me e Timbuctu, è una bellissima convivenza.

Ora è lì, seduto sul terrazzino di fronte al giardino fiorito, in silenzio e secondo me è proprio felice! Ama starsene così, all’aperto, a respirare arietta buona.

Così è nato un nuovo giorno.

Il Cielo si è schiarito già.

Non devo scrivere oltre. Non ho tanti altri argomenti da raccontare.

Mi sento serena..

La cena di sabato scorso è stata proprio molto divertente. Il pesce era tantissimo ed ottimo! Cucinato ottimamente. E poi eravamo tutti noi amici, una gran bella compagnia. Mi sono divertita proprio tanto!

Tanto che questa allegria la sto portando dentro di me anche durante i giorni successivi. Domenica mattina ho dormito beata e contenta fino a tarda mattinata. Ho preso tutto con molta calma ed ottimo umore. Ed anche oggi, che son passati alcuni giorni, sono ancora di buon umore!

Così anche oggi ho scritto un poco.

Le onde stanno giungendo ora a riva fragorose..

Tutti sembrano dormire ancora.

Anche la Città sembra ancora essere assopita.

Mi berrò un altro poco di caffè.. seguito da una sigaretta.. starmene così seduta nel tavolo del soggiorno a pensare tra me e me, fumando, mi piace tantissimo, ed è sempre stato così, sin da quando sono cresciuta. Caffè ed una sigaretta in compagnia dei miei silenziosi pensieri, e godermi il mattino e le sue bellezze.. Il mio silenzio.. La calma che mi circonda e che è anche dentro di me..

Il post è terminato. Fuori sembra aria da neve per quanto è freddo! Per i colori del Cielo! E no, non mi dispiacerebbe la neve.. E credo ancora a Babbo Natale, ai suoi balocchi tutti impacchettati di rosso e di fili d’oro. Credo ancora nella bellezza del Natale, nei suoi magici fiocchi di neve che tanto rendono felici tutti i bambini. La sua magicità.. Ci credo ancora a Babbo Natale.. che in una sola notte porta doni a tutti i bambini del mondo. Ed è così! Mi piace e ci credo che sia così.. è così… e sogno..

Questa splendida canzone che inserisco qui oggi (Giorni di neve di Claudio Baglioni) la dedico con tutto il mio amore alle mie due nipotine splendide Stevie Cheyenne e Vanessa Amparo! Con tanto Amore! zia! ❤

smilingdog

 

 

 

 

 

Annunci