Giorni di vento

“Che non si muore per amore.. canto con il freddo che fa fuori questa canzone di Lucio Battisti. E’ una giornata di gran freddo e tanta pioggia. Io me ne sto qui al calduccio della casa dopo che ho fatto una splendida dormitona. Mi sono svegliata prima verso le 7 del mattino, una tazza di caffè e poi mi sono rinfilata nel mio letto comodo e caldo. Ho dormito ancora sin fino alle 10.30! Oh! Che splendido riposo! Mi sono svegliata così bene! Così riposata! Chè forse ne avevo bisogno. Un altro paio di caffè, seguiti da un paio di sigarette ed il giorno è iniziato. Il clima là fuori dalle finestre è così grigio. Gennaio è iniziato così, con i suoi geli e colori tipici dell’Inverno. I suoi colori. Ho acceso subito il riscaldamento. Poi la telefonata sempre gradita del nostro bel Buongiorno con la mia cara Amica del Silenzio la quale poi mi è venuta a trovare. Siamo state proprio bene. Abbiamo parlato come nostra consuetudine di tantissimi argomenti con la nostra bellissima Amicizia. Se ne è andata ora. E così eccomi qui a tippettare che sono le 13.18. Ma ne avevo voglia di scrivere il mio post quotidiano. Mi piace sempre tanto essere qui insieme al mio pc, alla sua tastiera ed in mia compagnia. E’ un bellissimo momento sempre quando me ne sto qui di fronte al foglio bianco e pulito e lucido del mio pc. Il quale ripulito della sua memoria ora va veloce come un razzo! Sorrido ora tra me e me ed il mio pc chè è tornato come nuovo, appena acquistato ancor meglio! Le mie dita volano praticamente sopra la sua tastiera complice mia. Dei miei pensieri e delle mie parole. Sono serena anche questa mattina. Anche se il Cielo è completamente grigio ed è un manto completo di nuvoloni carichi di pioggia e freddo io mi sento bene. Mi piace del resto moltissimo la Stagione dell’Inverno. Lo scrivo e lo dico sempre. L’Inverno oh! Quanto mi piace. Coprirmi bene, il mio cappellino nuovo di lana color tra il grigio scuro ed il verde scuro bottiglia che mi sono regalata, il mio piumino nuovo color verde militare che mi sembra vada tanto di moda e che mi tiene tanto caldo, la mia borsa nuova e bellissima. Insomma mi piace coprirmi bene ed amo scaldarmi. Anche starmene al calduccio con il mio gattino la sera ed il pomeriggio. Una sensazione meravigliosa. Questa mattina verso le 7 quando mi sono svegliata era tutto molto grigio e scuro. Ed ho pensato che avesse quasi nevicato. Ed invece sta ancora piovendo molto.

Mi accendo ora una sigaretta. Respiro e sospiro ed osservo alla mia destra le mie bellissime piantine che stanno fiorendo. Fiorellini rossi e rosa fucsia, le mie belle roselline che Hermano mi ha donato per Natale. Gli altri due ciclamini con i loro bellissimi fiorellini che stanno sbocciando anch’essi. Uno rosa ed uno color lilla. E le loro splendide e rigogliose foglie. Ho davvero un bellissimo davanzale che assomiglia tanto ad un piccolo ma prezioso giardinetto, il mio! Già! Le amo moltissimo da tantissimi anni. Ricordo, ne ho una che già l’avevo quando ero una trentacinquenne circa. Di tempo ne è passato tantissimo eppure lei è ancora qui con me, resistente bellissima ed affezionata così tanto a me! E fiorisce ogni anno fiori stupendi color rosa fucsia!

Eccomi qui, gli occhialini sempre gli stessi sopra il naso, ho fatto sogni bellissimi questa notte! E sono appunto molto rilassata, riposata e tranquilla.

Indosso una giacca di pile che amo molto, rossa nera e bianca, molto carina, un paio di pantaloni blu scuri e le mie clocks calde invernali che mi piacciono molto per la loro comodità.

Non so in realtà cos’altro aggiungere. Ringrazio i miei fedeli lettori! Siamo in pochi ma vi voglio molto bene.

Timbuctu sta dormendo della grossa. Nascosto non so dove. C’è silenzio in casa. Ho la fortuna di avere una casa silenziosissima. Odo solamente il vento tirar forte fuori dalle finestre e le onde del mare giungere a riva.

Fumo e penso tra me e me..

E mentre accendo la mia ennesima sigaretta sorrido.. sì sono di buon umore. Mi sono accorta che ogni volta che sono qui, a scrivere, sono sempre di ottimo umore. Eh già! Mi piace moltissimo starmene qui. E’ un momento particolare che mi piace tanto.

Fumo..

Sono anche allegra, me ne accorgo dalle canzoncine che il mio cuore canta mentre scrivo.

Sono canzoni allegrissime. Magari anche di un po’ di tempo fa, ma che ancora sono lì, nel mio cuore, a mia disposizione!

Le mie gambe mi fanno un po’ meno male, altrimenti ballerei ancora. Mi è sempre piaciuto ballare sin dalla tenera età. Già con mia sorella ballavamo scatenate tutte e due ad imitare Raffaella Carrà (mio mito quando ero una bambina!) con il suo stupendo Tuca-Tuca! E’ stato un ricordo natalizio di mia sorella Cristina! Un ricordo bellissimo che io avevo dimenticato ed ora è riemerso. Momenti felicissimi della nostra infanzia insieme. Sì, come ballavamo tutte e due scatenate con la calzamaglia nera infilata e le nostre gambe su e giù a ritmi frenetici! Sorrido di gusto! Ero una pazza scatenata anche allora credo! 😉

E così come amavo ballare amavo anche ridere di gusto! Certe risate sonore e bellissime. Ora forse rido meno, la mia risata classica, la classica “squacquarata” quella che parte improvvisa non ce l’ho più, ma sorrido dal cuore ugualmente. Ricordo ridevo spessissimo! Ora rido forse più dal cuore ma rido ugualmente.

Ed anche in Reparto abbiamo riso spessissimo insieme ai miei carissimi Amici! oh! sì! quanto ci vogliamo ancora bene e quanti bei ricordi quando trascorrevamo il tempo insieme. Bellissimi ricordi.

Mi piace molto ridere di gusto ma anche far ridere. Credo di aver preso il senso dell’humor da mio padre, grandissimo comico, grandissimo! E quante risate insieme a mio padre! Quanto ho sempre riso di gusto e lui alle mie battute che non sempre però vengono colte. Ma sì, ho sempre fatto ridere i miei carissimi Amici. Mi piace, ci sono portata! E sorrido..

Così anche oggi ho scritto qualcosina. Mi accendo un’altra sigaretta. Prendo una piccola pausa.. mentre il vento oh! come soffia forte.. come si sente.. un vento freddissimo..

Dicono le previsioni metereologiche che ci sarà neve grande anche qua da me. Io me ne starò bella chiusa in casa a godermi il suo bellissimo manto. Non devo fare niente di importante. Mi posso permettere il dolcissimo lusso di godermi il suo candore.

Ecco, ora il post è terminato. Una canzone che mi frulla per la testa, che è proprio allegra. Del resto Julio Iglesias non ha mai sbagliato una canzone. “Sono un pirata ed un signore”. Si vede forse che ormai ho una “certa età” già! ma le sue canzoni secondo me non passano mai di moda! Un saluto a voi miei fedeli lettori. E buona giornata! ❤

smilingdog

 

 

Annunci