Non solo dolore, ma anche gioia!

Mi sveglio questa mattina verso le 7.30, mi piace svegliarmi a quest’ora. Faccio le mie cose con più calma, come se avessi più tempo a disposizione. E la luce che c’è del mattino presto anch’essa mi piace moltissimo. E’ l’ora giusta. Poi questa notte ho fatto proprio bei sogni fiorellini appena sbocciati, preludio della Primavera, ed altre immagini a colori bellissime. Mi alzo che sto bene. Il mio gattino si sveglia insieme a me, come sempre. Fumo in silenzio una sigaretta seduta nel soggiorno, penso un pochino tra me e me, e noto che l’umore è già buono. Preparo il caffè, mi gusto praticamente le prime ore del mattino. Mi piacciono tantissimo. Annaffio anche i miei fiori che ne avevano bisogno. Sono bellissimi! Li saluto e richiudo la finestra, chè fuori è freddo. Sorseggio il caffe, una sigaretta accesa ed il momento della colazione è uno dei momenti della giornata che mi piacciono di più. Sono appena sveglia ed ho tutto il giorno a mia disposizione. Comincio un nuovo giorno e le mie energie sono fresche e riposate. Non sento alcuna fatica ancora. Ma mi sento ancora giovane! Sorrido mentre lo scrivo. Ma durante le prime ore del giorno mi sento pimpante, fresca, e poi non mi sento diversa dagli altri. Mi sento “normale”, una persona che si accinge ad affrontare la giornata. Il caffè aiuta tantissimo. E’ un momento di gran piacere. E ricordo anche in Reparto c’è il momento “sacro” del caffè! Se ne bevono due al giorno. Uno alla mattina, verso le 9, ed uno al pomeriggio. Ci si riunisce tutti nella sala “fumo” e si beve tutti insieme l’amato caffè. Sono due momenti piacevoli della giornata. Ci incontriamo, e parliamo anche tra noi. Poi ora mi sovviene un Os, non so se si scrive così, che si chiama Salvatore, ed è una persona squisita, lo ricordo con tanto affetto e riconoscenza. Ci fa ridere tutti, ci ascolta, si siede insieme a noi a fumarsi una sigaretta ed a volte mi porta un “super” beberone di caffè schiumato con il cacao sopra! Una gioia provo quando vedo il “beberone” per me! Lui è napoletano ed è proprio una gran brava persona. Ci vuole tutti molto bene, ed è simpaticissimo! Ci porta a tutti il caffè! E noi, proprio come dei bambini piccoli stiamo attorno a lui! In tutti questi lunghissimi anni di ricoveri, Salvatore è il più amato da me e da tutti gli altri! E’ uno spirito buono e generoso. A volte, ricordo, mi porta il caffè a letto quando non me la sento di alzarmi. E’ un animo gentile! E si sa, la gentilezza viene sempre ricordata con tanto affetto e per sempre. Sì, al Reparto si diventa tutti un po’ più bambini. A me sembra così. Bambini che amano fumarsi la loro sigaretta! Sorrido al pensiero, ed al ricordo. Non sono sempre stata male durante i miei tanti ricoveri. Ne ho avuti alcuni durante i quali ho stretto bellissime amicizie, e ci siamo divertiti e divertite tantissimo! A parlare tra noi, a ridere con moltissima compliicità ed affetto. I sentimenti li senti dentro di te, sono autentici. Senza maschere, siamo come quel film “senza pelle”, ragioniamo con il nostro cuore ma anche con la nostra fantasiosissima mente. E poi, sì, a parte alcune rare eccezioni, ci vogliamo tutti bene. Noi pazenti. Tra noi. Non è stato tutto tempo perduto. Ho i miei bellissimi ricordi di lì dentro. Chè mi hanno arricchito tantissimo. Poi, io, come di consueto, quasi un “must” piacevole”, faccio portare dall’esterno, da Hermano, sacchi giganti di patatine fritte, pop-corn, cioccolatini gustosissimi, coca-cole, aranciata, e si fa festa la sera! Tutti contenti siamo! E ci divertiamo insieme. Ogni tanto entrano di nascosto i poket coffee! Caffè nascosti nelle tasche, insomma ci piace essere “trasgressivi” e soprattutto amiamo il caffe! Ci sveglia! Ci piace a tutti tantissimo! Sono momenti indimenticabili della mia vita. Mi sono (quando non sto malissimo) divertita molto anche lì. Ho fatto tanto ridere! Me lo ricordo benissimo! Ed ho riso tanto anche io! Poi ci affezioniamo tantissimo gli uni con gli altri. Tanto che se qualcuno di noi esce, viene dimesso prima di noi, noi soffriamo, quasi piangiamo dal dolore. Il dolore e la goia sono fortissimi. Ci affezioniamo fra di noi moltissimo. Così accade che io senta la mancanza dei miei cari e stretti Amici. Dei nostri momenti vissuti insieme. Delle nostre parole, delle nostre sigarette fumate insieme. E’ un po’ come essere dei bambini. Ci vogliamo tanto bene fra di noi.

I miei più cari amici li ho lì, li ho conosciuti al Reparto. E voglio loro un gran bene. E ne sento la mancanza. Di amici ne ho anche fuori dal Reparto, ma il rapporto è diverso. Lì ci sentiamo tutti uguali. Qui, a volte mi sento diversa, anche se i miei amici mi vogliono molto bene. Ma mi sento diversa. Da tanto tempo. Da quando mi sono ammalata, mi sento diversa. Cambiando argomento, oggi mi sono svegliata bene, mi sento lucida e pimpante. La mente è riposata e fresca. Il Cielo è coperto di nuvole bianche. Non piove però. Si sente fuori il vento.. e le onde del mare giungono calme a riva..

Per ritornare ai ricordi del Reparto, spessissime volte siamo all’ascolto di musica, e c’è anche armonia. Hermano tutti i giorni, non ne ha saltato neppure uno, mi è sempre venuto a trovare. Non mi ha mai abbandonato. Tutti i giorni! Portandomi sigarette e tutto quello che gli chiedo. Per me e per i miei amici lì dentro. Tutti gli vogliono un gran bene! Lo conoscono bene. Da tanti anni.

Ho amici che conosco da più di vent’anni! E ci vogliamo tanto bene e ci rispettiamo molto tra noi. In fondo se ci penso solo un po’, non è stato solo dolore il mio cammino in questa vita, ma anche gioia, affetti cari, ed amicizia!

Poi qualche volta accade che ci innamoriamo! Ed è un amore bellissimo! Quando ci si rincontra, se accade, l’amore non è andato via! E si vola danzando con i nostri cuore innamorati e tutto diventa magnifico! Magico! Stupendo! E’ quasi poesia..

Si vola di felicità..

Così oggi che mi sovvengono tutte queste cose da un reale mio punto di vista e di esperienza, dedico una bella canzone all’amore che ho avuto in Reparto. E mi viene da sorridere dal cuore. Un amore bellissimo dagli occhi scuri ed intelligenti, ci capiamo in un istante ed ancora è nel mio cuore. E ci resterà. E’ simpaticissimo, ed anche molto dolce. Ricordo, gli porto sempre del cioccolato, dei mars, e dei biscotti salati, chè gli fanno bene, lo fanno riprendere prima. Gli dò anche del latte fresco, oppure del succo di arancio, o gli porto il caffè mentre ancora dorme. Insomma me lo coccolo, e mi prendo amorevolmente cura di lui. E lui ricambia con tanta dolcezza! Bellissimi momenti vissuti insieme.. Non so se lo rivedrò.. mai.. Non lo so.. so che io lo ricordo ancora e ce l’ho nel cuore.. Un Amore.. Indimenticabile!!!! ❤

smilingdog

 

Annunci

Un pensiero su “Non solo dolore, ma anche gioia!

Rispondi a Amica del Silenzio Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.