Breve post

E’ una splendida mattina di domenica. Il silenzio circonda tutta la casa. Le onde del mare sembrano inseguirsi l’una con l’altra fino a riva.. il Cielo è limpido ed azzurro. Sembra una splendida giornata di Primavera. Io sono serena. Il mio gattino gironzola per la casa liberamente. Il terrazzino della cucina è illuminato da uno splendido raggio di sole. Tutto arancione. Bellissimo e caldo. L’arietta che gira per la casa è fresca ed ossigenata. Io mi sento bene nella mia pelle. Ho dormito tanto e bene. I sogni sono stati particolari ed a colori. Mi accendo ora una sigaretta. Probabilmente non scriverò un lungo post. Non ho tante cose da scrivere. Ho piuttosto desiderio di ascoltare qui seduta il silenzio di fronte al mare..

Sono un po’ di giorni consecutivi che sono abbastanza serena. Le mie fobie le ho scacciate combattendo la mia atavica ansia. Erano dovute all’ansia. Ed ora che l’ho capito so combatterle molto meglio. Così questi giorni sono stati piuttosto piacevoli, aiutati dai raggi del sole che mi hanno illuminata. Non sto scavando più così dentro di me quasi alla tortura, no, mi lascio vivere e sono molto più serena. Vedo con più nitidezza i colori che mi circondano. E l’umore è migliorato. Di tanto. Come a vincere una battaglia molto importante. Così mi sento molto meglio. Forse non vivo bene la mia età, ma non posso ottenere tutto al meglio. Una cosa per volta. Mi sveglio in questi giorni chè sono allegra, apro gli occhi e sto bene! Non accadeva da tantissimo tempo. Forse ho vinto. Intanto vivo bene. Non lo dico troppo forte. Questa mattina dopo aver bevuto il mio amatissimo caffè seguito da un paio di sigarette ho deciso di mettermi qui a scrivere. Poi più tardi Hermano mi verrà a prendere per una colazione insieme. Cioccolato caldo con panna! Forse ho già scritto tutto quello che c’era da dire. Ma non voglio andarmene già via.. sorrido tra me e me.. e gli occhialini infilati.. una giacca di pile beige e blu, pantaloni grigio scuri caldi caldi, ed una gran voglia di ascoltare un po’ di buona musica. Non ho rimpianti di nessun genere questa mattina. Nessuna nostalgia. Sto vivendo il presente. Respiro regolarmente. E mi sento meglio.

Probabilmente scoperta la causa poi il problema se ne va. Ed una fortissima esasperata ansia aveva logorato il mio sistema nervoso. Ora sono molto tranquilla. Ed agisco molto più liberamente. Spontaneamente. E sono molto più me stessa.

In questi giorni mi dedicherò alle mie gambe. Il medico mi ha detto che potrò tornare a camminare normalmente. Vedremo. No. Non scrivo più bene. E me ne dispiace proprio. Non ne conosco molto la causa. Forse la crisi un po’ troppo prolungata mi ha tolto la mia bella ispirazione, le mie belle parole che provenivano direttamente dal cuore e correvano come danza di vento sopra la tastiera. Era bellissimo, ricordo. Era bellissimo.. Forse anche la mia forma mentis è cambiata, sia con le tante crisi che ho avuto che con la mia età. Come se avessi il cervello e la mente più induriti, e la parte mia creativa si fosse fermata. Sono abbastanza rassegnata. L’ispirazione che ne avevo sempre tanta ogni giorno è sparita lontanissimo da me.

Non importa più.

Ecco anche per oggi ho scritto. Annotato qui i miei giorni. I miei pensieri.

Inserisco una canzone di Don Backy che s’intitola “Vent’anni” che secondo me è molto bella. Amo tutte le sue canzoni. Da sempre.

L’ascolterò viaggiando un po’ nel tempo forse all’indietro.. pensando e riguardando i miei ricordi a colori.. i miei vent’anni. Trascorsi da tanto, troppo tempo ormai. Ricordo i sentimenti ed io, eravamo più forti. Forse al vento correvamo.. ma ero più forte.. e la vita tutta davanti.. Sì, è retorica sicuramente.. retorica.. ma ricordo tutto a colori, quell’aria fresca fra i capelli ed i tanti sogni davanti.. credevo fosse meno dura la vita allora.. mi sono rimaste poche amicizie dei miei vent’anni.. ma ci vogliamo un gran bene.. Sono passati e forse non ne ho neanche più nostalgia. Ogni volta che faccio una nuova amicizia sento dentro di me l’entusiasmo di quegli anni nuovamente. E poi avevo la mia Renault 4 bianca. Stupenda. Come mi sentivo libera..

smilingdog

Annunci