I regali della bella Primavera..

“.. E le tue gambe eleganti danzano.. balla .. non ti fermare.. le onde del mare ondeggiano calme questa mattina di quasi Primavera. E’ una giornata splendida di sole. Il Cielo è azzurrissimo e limpido, chiaro di raggi di sole, illuminato da un sole caldo. Mi siedo sulla terrazzina, accendo una sigaretta e prendo un po’ di sole sul volto. Osservo il Cielo ed il giardino bello di fronte a me. Mi sento bene, leggera, ed anche viva. L’arietta che gira per la casa è fresca e la respiro tutta ossigenandomi la mente, i pensieri, tutta me stessa. Bevo il mio caffè fumandoci insieme una sigaretta in compagnia dei miei pensieri che sono lievi. Osservo anche di fronte a me i petali rosa fucsia dei miei fiorellini tanti e belli.. mi fanno compagnia anch’essi. Poi cinguettii nuovi nuovi ed il miagolìo di Tumbuctu il mio gattino mi danno la bellissima sensazione di trovarmi in un bellissimo giardino mentre sono qui in casa. Sapore, profumi della bellissima Primavera. Mi sento leggera e leggera. Fumo e penso un po’ tra me e me mentre continuo a scrivere. Mi sento bene. L’umore è discreto. Avrei tanto voglia di scrivere ispirata! Oh! che desiderio che ho, proprio come ero felice una volta. Mi mettevo qui, di fronte al pc e cominciavo a scrivere così sicura di me chè il post mi riusciva benissimo. Ne ero così orgogliosa. E come mi divertivo. Tantissimo. Sospiro.. chissà se ritornerà la bella ispirazione.. Ma non importa mi dico ora. Ne ho perdute di cose durante la mia vita. Tantissime. Ma oggi, questa mattina non voglio essere triste. Ieri ero tristissima e senza consolazione. Mi sono calmata solamente la sera, quando fumavo una sigaretta al buio poco prima di addormentarmi abbracciata al mio gattino che mi vuole tanto tanto bene. Sospiro.. ancora..

Mi accendo ora un’altra sigaretta. Sto fumando un po’ meno. I sogni di questa notte sono stati tanti e colorati. Il significato però non l’ho capito. Mi sveglio chè c’è un grandissimo raggio di sole caldo nella mia camera da letto. Capisco subito che è una bellissima giornata. Oh! Come mi piacerebbe uscire in queste bellissime giornate di quasi Primavera.. mi piacerebbe tantissimo.. uscire.. andare in un parco sotto gli alberi e le loro verdi foglie.. passeggiare come amavo fare un po’ di tempo fa.. a contatto della natura.. respirare a pieni polmoni e camminare e poi sedermi in una bella panchina all’ombra e godermi il paesaggio.. Ricordo andavo tutti i giorni ad un parco che era chiamato Ai Giardinetti ed era vicino casa. Ci portavo a passeggio i miei cani.. era una sensazione che io amavo tantissimo.. di grande libertà.. i miei cani che correvano liberi.. erano altri tempi.. Tutti i miei pomeriggi li trascorrevo là, in quei Giardini dove respiravo libertà, mi portavo sempre un bel libro da leggere.. oh! com’ero fortunata.. se ci penso ora. Passeggiavo con Bea, Shila e Bobo i miei tre cagnolini.. e poi ogni tanto parlavo con gli amici con altri cani. E’ stato un lunghissimo periodo della mia vita.. ed ero anche serena. E giovane. I miei capelli erano scuri e lunghi. Sorrido ora al ricordo di quei bei pomeriggi. Ogni tanto andavo anche al mare con i miei tanti cani. Che correvano liberi vicino all’acqua.. stavo proprio bene..

Poi sono cambiate tantissime cose. Ed il tempo sembra non avere pietà.. corre corre.. e tu stai lì fermo quasi immobile.. non tu.. io! Impotente quasi ormai degli eventi della vita. Ma ho avuto una bella gioventù.. nel silenzio ed in compagnia dei miei amatissimi cani. Sorrido. Ero una brava ragazza, ricordo, studiavo, ma prima la passeggiatina.. dopo pranzo. Era una splendida consuetudine. Ero felice!

Ho amato sempre camminare in mezzo al verde. Non sono mai stata una confusionaria per queste cose. Stavo nel mezzo del bel silenzio che c’era, a volte c’era un po’ di venticello fresco.. ah! Le mie belle Primavere.. che belle.. che sono state..

Le immagini di quei giorni felici che sono stati tantissimi le ho tutte di fronte agli occhi, le rivedo benissimo ed a colori.. ho tutti i ricordi intatti di quel periodo.. e rammento anche il profumo dell’aria che respiravo..

E mi chiedo chissà se sarò felice di nuovo come allora? Me lo sto chiedendo in questo momento.. ero libera e giovane.. e forse anche un po’ più spensierata.. quelle camminate ai Giardini mi rilassavano tantissimo.. ed io ho sempre amato i miei cani. E vederli liberi correre felici mi dava tanta felicità.

Forse ancora non avevo conosciuto l’amore. Quello che fa soffrire. Ero così giovane! E libera. Dovevo pensare solo allo studio ed il mio cuore ancora non era stato ferito mai.

Bellissime giornate di stupende Primavere.

Oggi mi sento abbastanza in forze. Ed anche sorrido dentro di me.

Comincerò una bella dieta cambiando argomento. E ci riuscirò. Faccio sempre così. E’ stato sempre così. Alti e bassi per il mio corpo. Grasso e magro. Vado a periodi. Ed ora è arrivato il tempo di dimagrire di nuovo.

Sospiro.. e penso un po’..

Questi ricordi che questa bellissima giornata di sole hanno rievocato in me.. è come un po’ riviverli e far finta ancora di essere là.. seduta su quella “mia” panchina alla quale ero così affezionata, sotto la quale c’erano tante foglie verdi cadute e tanta ombra c’era fresca. Poi c’erano anche i laghetti con i pesciolini rossi. Erano Giardini bellissimi. Con il ponticello tra un laghetto ed un altro. Anche da bambina rammento ora andavo là. C’erano le altalene ed ho una foto alla quale tengo tantissimo in bianco e nero dove c’è il mio dolcissimo papà che mi abbraccia sorridente mentre io vestita di bianco con un cappellino bianco e di pizzo stavo assorta sull’altalena. Una foto che tengo nascosta e che ogni tanto guardo con tanto tantissimo amore. Andavamo a questi Giardinetti dove anche altri bambini giocavano. C’era anche un luogo di sabbia dove noi bambini c’incontravamo tutti e giocavamo con i secchielli e la paletta. Oh! che magia.. che momenti indimenticabili di felicità.

E così oggi è così. Giorno stupendo di sole e ricordi belli. Vividi dentro di me ancora, vivissimi. Li rammento ancora benissimo. Nonostante il tempo passato.

Ora è il momento della canzone da inserire. Non saprei ancora.. ci devo pensare su.. sorrido ed osservo il Cielo bello in cerca di ispirazione.. Il mio cuore oggi è leggero.. Ma che freddo fa inserirò oggi questa bellissima canzone di Nada, per ricordare anche mia mamma che mi regalò il disco quando ero una bambina rendendomi super super felice! Amavo già la musica e forse già me ne intendevo un po’. Ho sempre avuto orecchio musicale.. ce l’ho nel sangue come amavo ballare.. oh! amavo ballare tantissimo.. e dicono che ballassi bene.. ai miei tempi.. mah.. non devo dirlo io.. non sono sicura della canzone.. aspetto ancora un po’.. vorrei una canzone allegra.. come allegro per me è questo mattino.. Non so ancora..

Una canzone che abbia il sapore unico della bella stagione che sta per iniziare, la Primavera.. i suoi colori smaglianti e quell’aria buona che si respira anche la sera.. e la mattina.. che rende dolci e migliori i giorni e le speranze del cuore.. Tutto si risveglia.. e si spera anche in un nuovo amore.. eh.. lontani i giorni di gioia.. ma la Primavera ha il dono bello di recare gioia dentro di sè.. di sentirsi rinnovati come nuovi. Come ricevere un bellissimo stupendo regalo che ti stupisca. Ecco la Primavera ci rende tutti un po’ più giovani..

smilingdog

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.