“Speranze che sperai..

“.. E’ un’incognita ogni sera mia.. un’attesa pari a un’agonia.. Mi scopro qui a cantare la bellissima canzone d’amore Minuetto con la mia voce intonata.. o quasi pensando all’amore ed a Mia Martini. E’ mattino prestissimo sono circa le 6.14, il Cielo è colorato d’azzurro scuro, è il tempo dell’Aurora. I miei fiorellini sembrano ancora dormire. Bellissimi. Mentre il mio gattino si è svegliato presto insieme a me. Sono serena soprattutto quando sto qui di fronte al pc a tippettare semplicemente tippettare quasi divertendomi ed in cerca di una bella ispirazione. Vorrei parlare d’Amore anche se l’Amore forse non vuole non ha bisogno di tante parole ed è invisibile soprattutto e le emozioni non hanno voce. Le onde del mare intanto giungono a riva calme e lunge arrotolate su se stesse.. un bellissimo rumore.. nel silenzio di questa mattina. Sorseggio il mio caffè. Sono ormai a dieta. E sorrido. Quando me lo metto in testa ho una grandissima forza di volontà. E già mi vedo più magra! Sospiro inseguendo le onde del mare.. ed il silenzio che ho tutto intorno a me. La zona dove abito sembrerebbe rumorosa ma non lo è affatto. Poi indosso mentre scrivo le cuffie per essere più concentrata. Sembro un pilota quasi. Ho voglia di scherzare e di ridere un po’ che ridere mi manca da un po’ di tempo. Mi accendo ora una mia bella sigaretta. Fumo.. ed ho anche voglia di ascoltare già musica. Il fumo esce silenzioso ed argenteo dalla mia bocca.. e penso un poco tra me e me..

Tutto sembra ancora dormire serenamente. Il mio sonno è stato profondo e ricco di bellissimi sogni che ora però non ricordo più. Ricordo solamente che sono stati belli. Ero felice. Mi alzo e mi preparo subito il caffè. Mi siedo nel soggiorno.. canticchio qualche canzone di un po’ di tempo fa e mi accorgo dalle canzoni di quanti anni ho! Canzoni che un tempo ed anche ora mi piacciono tantissimo. Ora hanno anche loro tanti anni! E le ascolto senza stancarmi. E ballo anche sulla sedia dove sono seduta di fronte al mio gattino che mi guarda con amore e rido mentre ballo seguendo il ritmo. Le mie mani si muovono come quelle di mia madre quando sentiva un ritmo musicale. Mi ricordo lei. E mi piace assomigliarle anche in questo. Mi ritrovo a ballare come lei. E sorrido ora ancor di più. Mia madre era una donna molto timida e riservata. Io, non lo so. Ho sempre creduto di essere una persona molto timida. Ma forse ero più insicura che timida. Ancora non lo so. E’ bello però scoprire lati che assomigliano alle persone che abbiamo tanto amato e che amiamo ancora tanto. Così anche ieri sera mentre mi accingevo ad addormentarmi ho ritrovato una parte di mia madre in me stessa. Lo stesso atteggiamento. Che bella sensazione. E’ un po’ come averla ancora dentro di me. Nel mio Dna, nel mio sangue. E’ come ricordarla con tanto amore. E non c’è giorno che passi che io non la pensi. Sento molto la sua mancanza. Le sue bellissime risate. E sì, un po’ di nostalgia la provo sempre. Tutti i giorni.

Così scopro di amarla ancora tanto. E mi manca moltissimo. E’ salita al Cielo troppo presto. Era ancora molto molto giovane.

E mi scopro a ripensare e sentirne la mancanza anche di Fratello Sioux. Mi manca moltissimo anche lui. La sua presenza nella mia vita. I nostri bellissimi pomeriggi ad ascoltare la bellissima sua musica che coincideva con i miei gusti. Era un “gigante” per quanto s’intendesse di musica. Passava moltissime ore ad ascoltarla. Ed io per un lungo periodo insieme a lui. Mi divertivo moltissimo. Ci piaceva la stessa musica e non ci stancavamo mai di ascoltarla. Passavano tantissime ore e ci divertivamo insieme moltissimo.

E’ stato un bellissimo e lungo periodo della mia vita. Poi è finito tutto. E tutto è divenuto un ricordo che per tanto tempo non ho voluto ricordare. Per evitare il grandissimo vuoto e soprattutto dolore. Per evitare il grandissimo dolore. Ma mi manca molto. La nostra stupenda amicizia.

Fumo un’altra sigaretta. Volevo parlare di amore. Ma forse di amore non so parlare. Il mio cuore preferisce cantare l’amore tramite la musica.

Il mio cuore ama comunicare così.. in note musicali..

E’ quasi l’alba ora.. in questo bellissimo momento.. i colori del Cielo sono simili a quelli color pastello.. e c’è un rosa tenue che nasce dal mare.. bellissimo.. insieme al celeste delicatissimo..

Un nuovo giorno appena nato, ora.

E’ un momento d’incanto. Di sospensione.. che si ferma quasi tutto il corpo ed osservi assorta quello che si presenta di fronte a te. E sono di fronte ad un mare azzurro.

Sono calmissima. Come lo è la Natura in questo momento.

In questo momento così silenzioso.

La mia mente si ferma. Ed ascolto il silenzio.

E ritrovo anche intatta la mia Natura. Ed anche la mia voglia di vita. La quale si esplica in genere nell’ascolto della musica e nell’osservare la Natura che si sveglia per esempio, oppure nuotare nei miei sogni libera.. che a volte mi sento libera veramente solo in questo bellissimo momento per esempio oppure quando ascolto la bella musica.. Il Cielo mi ha fatto tantissimi Doni. Non solo il dolore. Ma anche tante gioie. E la musica fa parte di questo ricco tesoro. Mi fa stare in mia dolce compagnia.. e poi mi ha donato le mie parole le quali per tanto tempo mi hanno accompagnato nei giorni più giovani e felici. E poi anche i miei amori. Che alla mia età ricordo benevolmente tutti. Non ne ho avuti tantissimi ma quegli amori che hanno colpito il mio cuore sono tutti là incisi con i bellissimi ricordi e colori. E parole e risate insieme. No, non ho avuto tantissimi amori ma belli. E poi ora in questo momento ho il cuore senza arrabbiature. Mi sento in pace con il mondo intero. Forse sono i colori del Cielo che m’ispirano questi sentimenti. Ma mi sento così. Ora ho desiderio di ascoltare una bella canzone d’amore. E sorrido. La luce del Cielo si è fatta già un po’ più chiara e luminosa.. anche oggi credo che sarà una bellissima giornata di sole.

Berrei volentieri un’altro caffè. Oppure più tardi mi rimetterò a dormire un po’.

Non ho parlato d’amore come avrei voluto. Ma nel frattempo mi è venuta in mente una bellissima canzone di Amedeo Minghi che mi sembra s’intitoli “I ricordi del cuore (Edera)” ma non ne sono sicura. E’ una canzone bellissima come tutte le sue del resto. Amedeo Minghi è un grandissimo ma grandissimo cantautore. Lui ne è perfettamente consapevole. E’ così profondo. E tutte le sue canzoni sono meravigliose. Sì.. una sua canzone.. che parte anche dall’Anima mia.. mi connette con il nuovo giorno appena nato.. e così veleggerò fra i miei ricordi.. che sono lì, nascosti nel cuore e che ogni tanto vengono fuori, mi parlano ancora ed io volo.. volo rivedendoli tutti.. perchè sono.. “vivi”..

smilingdog

 

 

 

Annunci