La mia musica che amo tanto..

“Chissà se mi pensi.. le onde come una leggera sinfonia delicate giungono a riva quasi silenziose. Ho voglia di poesia. La mia. Chè è tanto tempo che non riaffiora dal mio animo. Ma questa mattina di dolce sole e di dolcissime nuvole bianche qua e là nel Cielo terso ed azzurro limpido ho ascoltato tante belle canzoni poetiche e d’amore.. sognando un po’.. lasciando questa terra e volando un po’ più su. con i miei pensieri, ricordi.. ed emozioni. La notte è trascorsa direi velocemente. Mi sveglio serena. Un paio di caffè, un paio di sigarette.. Mi siedo anche fuori sul terrazzino ad osservare i colori del Cielo di prima mattina. Ci sono solo io ed il canto di tante rondini. Sospiro ora. Mi accendo una sigaretta. Sono tranquilla. Ieri ho sentito il calore nel mio cuore che batteva  battiti forti e bellissimi pensando all’amore, il più bell’amore ricevuto nella mia vita di mia nonna Fernanda. Che ho perduto troppo presto. Ma sono stata felice di riprovarlo. Un calore d’Amore così bello non l’ho mai più ritrovato. Come stavo bene tra le sue bracci mentre mi coccolava e mi parlava così dolcemente. Lei non mi ha tradito. Mi ha amato tantissimo talmente tanto che alla sua scomparsa io non sono più stata la stessa. Ho avuto sempre l’impressione di essere stata in qualche maniera tradita nei miei sentimenti un po’ da tutti coloro che amavo, ma da lei, da mia nonna non ho mai avuto questa bruttissima sensazione. Lei mi amava davvero e teneramente talmente tanto che ho sempre sentito la sua mancanza. E ieri sera come un dolce richiamo ho sentito percepito dentro di me di nuovo il suo amore presente e dentro di me. Sono stata felicissima. Il suo calore così presente dentro di me. Sì, se ci penso solamente un po’, solo lei mi ha saputo amare così tanto senza deludermi mai. Altrimenti sono stata da tutti delusa. Un po’ per un motivo un po’ per un altro. E così mi resta difficilissimo amare liberamente senza paura di essere ferita. E’ difficilissimo direi arduo per me ancor oggi. Lei, mia nonna Fernanda è l’unica a non avermi mai delusa ed io l’amo tantissimo! Lei sapeva parlare la mia lingua. Sapeva come amarmi e coccolarmi così dolcemente.

Io sono una delusa dalla vita. Dalle persone. Dalle mie esperienze. Non c’è mai nessuno che non lasci un segno d’amaro nel cuore nei mei ricordi. Nella mia anima delusa. Certo le mie nipotine sono esenti da questo discorso. Loro mi amano tanto e spero di poter essere amorevole sempre con loro. Ma per il resto sono stata molto delusa. Ferita. E così sono divenuta per difendermi una persona arrabbiata. Mi difendo. Il mondo è stato cattivo con me. La mia vita anche. E così faccio tantissima fatica ad amare. Sono sempre sulle difensive. Il mio cuore è troppo abituato a starsene per conto proprio. E così sto meglio da sola insieme al mio gattino che io amo tanto. E così sono una persona ombrosa, che sta sul chi va là, e delusa. Tanto delusa.

Fumo e penso tra me e me..

Ieri ho ripensato anche agli amori che ho avuto. due tre nella mia vita importanti. Ma fanno ormai parte del mio passato.

Io che nasco piena di entusiasmo, di gioia di vivere, io che amavo le persone e starci insieme, vivere, comunicare.. gioire insieme alle persone.. ai miei amici. Ma il tempo vola, è volato via.. così furtivo e veloce.. da quasi non rendermene conto.. ed oggi sono qui.. a parlare tra me e me.. a pensare ad una canzone.. a sognare ancora un po’ come facevo da bambina.. E ricordo, ero una persona piena di valori e di ideali, come credo nell’uguaglianza, nella libertà di ogni uomo, come credo, o meglio come credevo, che anche io potessi cambiare il mondo, e di essere una buona amica. Poi il tempo sgretola piano piano i tuoi entusiasmi. Le dure esperienze della vita hanno mi hanno indurito il cuore. E i miei sogni di avvenire sono svaniti in un lampo. Non ho mai avuto una vita facile. Mai. Ho avuto sì periodi felici anche io! Sicuramente. Ma oggi non sono triste sono credo obiettiva.

E così nasce sin dai primi anni della mia vita il mio pessimismo, la mia malinconia.

E non so se sono triste perché sono intelligente o perché sono le mie esperienze a rendermi tale. Ho avuto pochissime soddisfazioni felici nella mia vita. Alcune sì. Ma sicuramente sono stata sempre messa alla prova.

Me ne intendo di musica. Ce l’ho nel sangue. Il ritmo, le note.. e questo mi rallegra ancora. E’ un meraviglioso Dono che ho ricevuto. E sì, tornerei volentieri una bambina senza troppi pensieri, ascoltando sempre buona musica e dimenticando volentieri tutti i miei amori avuti.

Non mi è mai piaciuto essere adulta. Mai. E vorrei tanto tornare a giocare spensierata ai miei giochi. Lontana dal mondo e dalle sue brutture. Dalla sua violenza che mi spaventa tanto. Dal denaro, certo amo moltissimo la mia casetta dove ci passo tutto il mio tempo. Ecco vorrei tornare una bambina. E potermi divertire ancora tanto. Mi manca il divertimento. Mi manca tantissimo. Fortunatamente ho ancora la mia musica che mi piace ancora tantissimo. Lei non mi stanca mai. Ed i suoi video.

Non mi voglio appellare ai ricordi ancora. Ma vorrei ritirarmi come ho già fatto e potermi divertire anche da sola come facevo da bambina piccolissima, estraniandomi completamente dal mondo che mi circonda. Crearmi di nuovo il mio silenzio ed il mio mondo attorno a me. Come difesa dalle brutture che le mie orecchie ed il mio cuore hanno visto ed ascoltato. Ed ascoltano ancora. Sì. Mi devo ricreare il mio mondo solitario. E ricrearmi la mia tranquillità, la mia paciosità, il mio modo di essere tranquilla. Solitaria. Sì. Come lo ero da bambina piccola.

Che ricordo giocavo da sola e mi divertivo anche tanto.

Come ascoltare il rumore del vento.. il rumore del mare.. come respirare l’aria.. e sentirmi libera di nuovo. Ricominciare. Forse bisogna scegliere nella vita. Non essere passivi spettatori, ma essere attivi e saper prendere decisioni.

Non è così facile.

Ma tornare bambini si può.

Ed è un mio desiderio grande.

Io, ricordo, ero una bambina molto silenziosa, ed amavo tantissimo divertirmi. La tristezza nella mia vita mi è venuta a trovare prestissimo. E lo ammetto sono un po’ stanca.

Ora inserirò una canzone d’Amore bellissima. Che è una canzone-poesia scritta dal grandissimo Sergio Endrigo. L’ascolterò e mi perderò in queste note e parole meravigliose.. che mi riportano verso lidi d’Amore.. che io contino a sognare..

smilingdog

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.