Tre rondini nel Cielo

“Più vedo te.. più ascolto te e più ti amo.. E più ti amo cantata dal grande Franco Battiato è la canzone che questa mattina ho ascoltato commuovendomi per nutrire l’Anima mia di musica e poesia. L’Anima ha bisogno di poesia.. di musica per nutrirsi.. ed io guardando il Cielo l’ascoltavo piangendo con tanto amore dentro di me..

Oggi è un Sabato mattina di un clima temperato perfetto. Le rondini volano nel Cielo limpido, i cintuettìì degli uccellini di primo mattino mi fanno compagnia come a volermi salutare.. una bellissima sensazione ed io seduta sul mio terrazzino ad ascoltarli e rigenerarmi con i profumi fortissimi dei fiori.. profumi inebrianti.. che bella che è la Primavera! Tutto a parte il canto degli uccellini tutto intorno un meraviglioso silenzio.. Il mare che ondeggia lento e silenzioso.. è Sabato forse anche per tutta la Natura ed il Creato.

Sono serena.

Mi accendo ora la mia sigaretta.

Fumo.. penso tra me e me.. respiro l’aria che gira libera per la stanza.

Oggi avrei voglia di uscire. Di uscire di casa. Insieme ad Hermano. Vedrò.

Ho poche parole da dire. Mi godo il silenzio che mi circonda. Nutre anch’esso l’Anima mia, il mio spirito.

Quado ascolto un silenzio così .. bello.. non ascolto neanche la musica. Mi metto lì.. appoggiata al tavolo del mio soggiorno, il mio caffè pronto, una sigaretta e sto così.. in silenzio.. meravigliosa sensazione.. mattutina.. Mi sento ricca all’improvviso.. Con il mare azzurro di fronte a me. ed i colori dei miei fedeli fiorellini che con i loro petali delicati sembrano toccare il Cielo terso.

Così i miei ricordi vanno in là nel tempo quando andavo al mare finita la scuola oppure prima che andassi a scuola e con mia mamma mi recavo nella spiaggia cittadina. Ricordo amavo tantissimo il mare.. la pizza al pomodoro, la gazzosa, i succhi di frutta bevuti dopo il bagno salato.. quanto stavo bene e quanto ero serena.. Non vedevo l’ora di andare al mare la mattina appena sveglia.. nei giorni di Giugno.. Le ciliegie.. Ne sento ancora il sapore.. il loro genuino sapore.. ed il mare salato.. quanti bagni.. quanto divertimento..

Ora sto qui. In casa. Con la finestra della terrazzina spalancata all’aria che entra.. e che respiro.. Ho poc’altro da aggiungere. L’Estate si sta avvicinando. Le giornate si sono di tanto allungate.. mi addormento che è ancora giorno. Io ed il mio gattino insieme abbracciati.

Il post termina qui.

Inserisco una bella canzone di Rita Pavone la quale amavo tantissimo (ne ero innamorata!) quando ero una bambina di cinque anni. Allegra e vivace. Vivacissima. Amavo tantissimo l’Estate. Non si andava all’asilo, tutto divertimento e mare,.. mare azzurro..

smilingdog

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.