Una vita nuova, e giorni a venire nuovi..

“Tu vuoi l’America.. che io non ti posso dare.. Tu vuoi l’America.. che è al di là del mare.. Per te farei pazzie.. darei anche l’Anima.. ma è tutto inutile.. Tu vuoi l’America.. canto quasi spensierata la bella canzone di un po’ di tempo fa del grande cantautore Edoardo Bennato, questo sound mi fa muovere sulla sedia e mi incute allegria al solo pensarla. E’ una bellissima giornata di Giugno. Il Cielo risplende di sole e di azzurro limpido e trasparente. Giornata tipica per potersene andare al mare.. primi giorni di mare.. Mi accendo ora una mia inseparabile sigaretta.. fumo.. e mi guardo intorno.. tutti colori attorno a me ben delineati.. e le loro ombre scure tipiche delle ombre di Giugno.. Il mio cuore questa bella mattina è canterino, riposato ed anche allegro.. Non so cosa scriverò ancora.. Oggi mi dedico al riposo del mio corpo e della mia mente. Mi riposerò. Mangerò qualche cosa di buono.. Timbuctu sta soffrendo i primi caldi e dorme.. appollaiato sopra la “sua” seggiolina verde che a quanto pare è comodissima per schiacciare un bel pisolino.

Nel frattempo nei giorni scorsi ho compiuto gli anni! Ho un anno di più, ma mi sono sentita come una ragazzina! Ero felice di essere nata quel giorno ed ho festeggiato anche dentro di me.. mi sono sentita felice! Non lo sento in questi giorni il peso degli anni. Dentro di me mi sento la stessa di sempre. Solo il mio corpo è un po’ “acciaccatello” quello sì, ma lo spirito, il mio spirito è il medesimo di quando ero molto più giovane. Sarà anche il preludio dell’Estate, “il giorno prima della Festa”, sarà la bellezza del mese di Giugno e la sua atmosfera bella e fresca, insomma mi sento ringiovanita! Tutto qua. E’ una bellissima sensazione. Ritrovarsi dentro di sé per nulla cambiati e sentire dentro di sé tutta una vita davanti. Con giorni belli e felici ancora da vivere. Con lo stesso entusiasmo di allora.. mi sento così dentro di me.. piena di ottimismo. Piena di fresche speranze. E sento che non è stata tutta sbagliata la mia vita. Probabilmente alcune cose dovevano proprio andare così. Perciò oggi, senza alcun rimpianto, ricomincio a vivere.

Ho anche più voglia di uscire, ma anche mi piace ed apprezzo il fatto di potermene stare in casa per conto mio, in mia compagnia e del mio amato gattino nel nostro bel silenzio.

Ho fortemente recuperato molte energie. Certo a volte mi sento ancora molto fragile soprattutto quando sto fuori casa. Mi sento impotente e vinta in mezzo al mondo, come spaesata, senza appoggi, e senza punti di riferimento. Il mondo visto da casa mi spaventa un po’ meno, ma fuori mi spaventa ancora tantissimo. Sono evidentemente molto fragile ancora. Così ben bene me ne sto a casa. Nel mio “rifugio”.

Il mondo mi spaventa, come la Vita stessa per una vita intera mi ha spaventato. Spaventato tantissimo. Probabilmente ho avuto troppi shock anche infantili e forse sono ancora dentro di me. Ma in casa le paure non le ho. Ed in questo periodo nemmeno ci penso. Non le ho. Semplicemente. E così mi sento più serena.

Il post di oggi termina così. Non mi voglio stancare troppo. E poi mi voglio riposare.

E’ una bella giornata di sole splendente. Mangerò qualche cosa di buono e poi mi riposerò. Chè in questo periodo dormo molto bene ed i sogni sono anch’essi dolcissimi..

smilingdog

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.