Un bellissimo amore

“Bella gioventù.. che si butta via.. bella ancor di più.. quando te ne vai.. quanto male fa.. a chi resta lì.. Non conosco a memoria questa bella canzone di Renato Zero “Bella gioventù” e così mi ritrovo a cantarla più o meno così.. E’ una domenica mattina, è abbastanza caldo, c’è un bel sole. Ma ieri ha piovuto e quindi ha rinfrescato un po’ l’aria. Ci voleva! Sospiro. Una sigaretta accesa che fumo, gli occhialini molto femminili che indosso, ed eccomi qua. Al mio solito posto. Odo il mare dondolare fino a riva calmo ed azzurro. Il Cielo lo scruto solo ora. E’ celestino tenue. Ma sempre chiaro. Le vocine dei bambini dei miei vicini che giocano fuori all’aperto nel loro bel giardinetto e spazio. Mi rallegrano. E’ Estate!

Io ho dormito fin verso le 11.30 questa mattina! E sono proprio riposata! Sono rilassata ed i pensieri bui non li ho avuti quasi mai per l’intera settimana! La mia malattia è sotto controllo sia dalla vita sana che conduco, sia dai pochi medicinali ma efficaci che assumo. Calmano i miei nervi. Poi facendo tante sedute di reflessologia plantare mi sono calmata naturalmente. Sono molto meno tesa e nervosa. E’ un rimedio, una medicina eccezionale. Respiro. Ed ho appetito. Ieri mattina io e mia sorella più giovane di me, Cristina, siamo andate a pranzo fuori. E siamo state proprio bene Era tanto tempo che non stavamo insieme noi due così. E’ stato bello e piacevole. Ci vogliamo sempre molto bene e siamo molto unite.

Poi ho dormito quasi per l’intero pomeriggio tanto che avevo difficoltà la sera ad addormentarmi. Poi mi sono addormentata ed ho dormito tantissimo. Ho bevuto il mio amato caffè che mi sentivo bene ed in forma. Quasi quasi giovane! E’ così. Il corpo invecchia. Lo spirito no. Così sorseggiavo il mio caffè con tutta una giornata davanti a me da vivere! Come quando ero molto più giovane. Chè facevo tante cose ed anche in velocità. Sì, sospiro e penso. Mi sono ammalata troppo presto. Nel cuore della mia Vita. Avevo trent’anni esatti. E la mia vita è cambiata radicalmente. Come sono cambiata io questa bruttissima esperienza ed assumendo psicofarmaci che mi sedavano tanto. La mia vita.. come se si fosse spezzata in due. E sono rimasta quasi sola. Sempre. Di amici sempre di meno. Tantissime sono state le crisi che ho avuto. Ma, c’è da dire, che nonostante la malattia, sono riuscita a “vivere” un po’ anche la mia Vita. Ho avuto amori importanti. Amicizie care. Sia fuori che dentro il Reparto. Un reparto bruttissimo. Più brutto della malattia stessa. Poi però ho trovato bravi e scrupolosi medici nel tempo. Anche molto giovani. Oggi come oggi mi sento bene però. Quasi guarita. Lucida. Un po’ pigra dal gran caldo, ma sto bene. Una vita spezzata che però ha fatto in modo che conoscessi altre persone speciali che sono divenute con il tempo carissime persone per me alle quali mi sono affezionata.

Ci sono stati ricoveri bruttissimi, ma altri durante i quali sono riuscita a stare bene, a divertirmi e ridere tantissimo. Tanti caffè e tante sigarette e tanta tanta complicità tra noi. Tanta bellissima Amicizia.

Non eravamo soli, eravamo tra di noi, chè noi la solitudine la soffriamo tantissimo! eravamo insieme.

Ho avuto un grande amore fra quelle mura. Un bellissimo amore corrisposto e dolcissimo. Lui, ricordo bene, parlava poco la nostra lingua, ma noi ci capivamo benissimo. Erano giorni bellissimi. Pieni, ricchi di carinerie l’una con l’altro. Lo ricordo ed è nel mio cuore lì intatto. Gli portavo sempre della buona cioccolata, chè lui è un gran golosone, i Tuc, i succhi di arancia, il latte fresco che beveva proprio di gusto, gli portavo il caffè a letto, insomma lo viziavo. Con molto amore. E lui era dolcissimo con me. Ci siamo incontrati per due volte, in due ricoveri diversi, e l’amore era intatto tra di noi. Biscotti, dolcetti, tante cose golose e buone le patatine fritte di cui lui è goloso. Insomma ho un bellissimo ricordo di questi giorni vissuti. Ci capivamo benissimo, nonostante nessuno capisse la sua lingua. Io, misteriosamente lo capivo. Parlavamo tra di noi, prendevamo il buon caffè pomeridiano insieme. E poi ci siamo divertiti tantissimo. E ci siamo amati e voluti bene moltissimo.

Un po’ mi manca, ed ogni tanto la mia mente va a lui..

Il mio pensiero ancora spera di poterlo incontrare. Magari fuori da quelle mura. Ecco. Magari prenderci un caffè qui insieme.

Sì, di amori ne ho avuti tanti nella mia vita. Che ci posso fare? Del resto ormai ho anche una certa età, e ci ripenso a questi miei amori che ho avuto ed anche vissuto. Tutti belli. Bellissimi. Ed anche romantici. Non li dimentico, ed a volte li ripenso con gioia nel cuore.

Ora, ora, sono senza un amore. Come farò? come si fa senza amore? Intanto mi sto nutrendo il cuore di bellissimi ricordi. Vissuti intensamente. Ma, sotto sotto, ci spero ancora in un amore bellissimo. E sorrido. Già.. mai dire mai..

Così mi riprendo dai sogni e mi rendo conto che io, io, un fidanzatino tutto nero ce l’ho, ed è il mio gattino! Che tanto amore mi dà ed io anche lo amo moltissimo. E’ lui il mio fidanzatino. Il più dolce che abbia mai avuto. E sorrido..

La nostra convivenza è sempre più bella ed intensa. Di Amore, di silenzio, di qualche miagolìo che io so subito interpretare. So subito di cosa ha bisogno il mio gattino. E siamo in simbiosi. Lui in questo momento è là fuori, fuori nel suo terrazzino a prendersi il sole e respirare arietta buona. Io sto qui. Nel soggiorno a scrivere. Ci siamo svegliati tardissimo tutti e due insieme. La Domenica è giorno di riposo! Me la prendo comoda comoda. In pieno relax.

Io non credo ci sia solo un Amore nella vita. Io ne ho avuti diversi e sono stati tutti molto belli. Ognuno diverso. Ognuno con le sue caratteristiche. Ma belli tutti!

Così anche oggi ho scritto e raccontato un po’ di me. Della mia vita e delle mie esperienze.

Inserirò una bellissima canzone che dedico a questo mio bellissimo Amore di Reparto straniero, che spero un giorno di poter rivedere.. fuori da quelle mura, sani tutti e due, a ridere fra di noi e parlare, comunicare.. e ridere con i nostri occhi che un po’ si assomigliano.. i suoi sono nerissimi e bellissimi e molto molto espressivi.. praticamente.. indimenticabili 🙂 ❤

smilingdog

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.